Orto nel terrazzo

Coltivare un orto in terrazzo, materiali e attrezzi

Per iniziare a coltivare un piccolo orto nel vostro terrazzo, saranno necessari alcuni attrezzi, vasi e terriccio. Gli attrezzi necessari non sono molti, saranno sufficienti una zappetta, un trapiantatore, un sarchiatore, una cesoia, indispensabili anche un paio di guanti da lavoro di buona qualità. Numero e dimensione dei vasi sono legati principalmente alle dimensioni del vostro terrazzo, e a quanto spazio volete dedicare a questa attività. La scelta tra il classico vaso in terracotta e quello in plastica è molto personale. I vasi in terracotta lasciano traspirare l'acqua, il terreno si secca più rapidamente e non si rischiano ristagni, sono più pesanti, particolare non trascurabile quando li dovete spostare. I vasi in plastica non fanno traspirare l'acqua, mantenendo il terreno più umido, sono più leggeri e leggermente più economici. Per la scelta del terriccio potete orientarvi su un buon terriccio universale. Tutti questi prodotti posso essere acquistati nei garden center o nei negozi specializzati.
Vasi in terracotta

WEUE Magic Water Tubo per irrigazione da Giardino e Terrazzo Orto Estensibile – ideale anche per lavare la macchina -Ultra resistente con Pistola da innaffioa 9 funzioni +raccordo in ottone (15 m)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,29€
(Risparmi 102,85€)


Coltivare piante aromatiche in terrazzo

Piante di rosmarino in vaso Ora che abbiamo a disposizione tutto il materiale necessario dobbiamo decidere cosa vogliamo coltivare. Una porzione del nostro piccolo orto andrà sicuramente dedicata alle piante aromatiche. Iniziamo con la salvia, un'aromatica che tutti conosciamo, amante del sole e del caldo cresce bene anche in vaso, il rosmarino è un'altra pianta che non può mancare, molto robusta teme solo i ristagni d'acqua, non esagerare mai con le innaffiature, aspettare che il terreno sia asciutto tra un'anaffiatura e l'altra. Sono piante molto diffuse, a volte è possibile acquistare piantine anche al supermercato. Un'altra aromatica molto adatta alla coltivazione in vaso è il basilico, predilige una posizione lontana da correnti d'aria e ombreggiata. Per finire un vaso andrà dedicato al prezzemolo, ama le posizioni ombreggiate, potete seminarlo da metà primavera. Se avete ancora spazio a disposizione potete coltivare maggiorana, origano e timo.

  • ortoterrazzo1 La coltivazione di frutta e verdura sul balcone o sul terrazzo di casa rappresenta l’ultima frontiera dell’agricoltura urbana ed ecosostenibile. Sempre più persone, stremate dal progressivo aumento de...
  • ortosulterrazzo Piante ed ortaggi si possono coltivare anche su balconi e terrazzi. Anzi, questi due spazi sono sempre più utilizzati dai consumatori che non dispongono di casa con giardino. In questi ultimi anni è...
  • Insalatina coltivata su balcone Il kit orto sul balcone si compone del minimo indispensabile per iniziare nel modo più opportuno l'avventura del contadino metropolitano. E' costituito da un contenitore per lo sviluppo delle piante, ...
  • Pomodoro cuore di bue Il pomodoro cuore di bue è originario degli Stati Uniti e fu importato in Europa verso il 1500; presenta frutti di forma piuttosto irregolare che possono, anche se raramente, arrivare ad un peso di me...

Ultranatura Napoli - Serra per La Coltivazione Dei Pomodori, 170 – 155 X 196 X 80 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,99€


Lattuga e ravanelli in terrazzo

Lattuga coltivata in vaso Un ortaggio facilmente coltivabile in vaso è la lattuga, potete seminarla in semenzaio o acquistare le piantine in vivaio. Utilizzate un vaso con una profondità di almeno una ventina di centimetri. Annaffiate regolarmente, stando attenti ad evitare ristagni d'acqua. Quando le foglie avranno raggiunto la dimensione desiderata possiamo tagliarle a due, tre centimetri dal colletto, così si svilupperanno nuove foglie, per un successivo raccolto. Un altro ortaggio facilmente coltivabile in vaso è il ravanello, o rapanello, può essere seminato per tutta la primavera e l'estate, in modo da averlo sempre a disposizione. Usate vasi rettangolari, con una profondità di almeno venti centimetri. Dopo la semina, se le piante sono troppo fitte, è bene diradarle. L'annaffiatura dovrà essere regolare, mantenete il terreno sempre umido. Se crescono in un terreno troppo asciutto i ravanelli tendono ad avere un sapore più forte e piccante.


Orto nel terrazzo: Pomodori, peperoni,melanzane e zucchine in terrazzo

Piante di pomodoro I pomodori possono essere seminati in semenzaio, quando le piantine avranno quattro o cinque foglie potete trapiantarle. In alternativa potete acquistare le piantine in vivaio. Il pomodoro preferisce posizioni soleggiate, la pianta crescendo avrà bisogno di un tutore. Per evitare che cresca troppo andranno eliminati tutti i getti alla base e i getti ascellari, che nascono alla base dei rami. Vanno annaffiati regolarmente, fino a due volte al giorno, nei periodi più caldi. Anche peperoni, melanzane e zucchine si prestano alla coltivazione in vaso. Le melanzane amano posizioni soleggiate e riparate dai venti, le annaffiature devono essere regolari ma non abbondanti, vanno evitati i ristagni d'acqua. Anche i peperoni amano le posizioni ben soleggiate, non sopportano il freddo, andranno portati all'esterno solo quando le temperature sono superiori ai quindici gradi. Se abbiamo molto spazio possiamo coltivare anche qualche pianta di zucchina, sarà necessario un vaso capiente, profondo almeno quaranta centimetri, lungo e largo altrettanto.


Guarda il Video
  • orto in terrazzo La coltivazione di frutta e verdura sul balcone o sul terrazzo di casa rappresenta l’ultima frontiera dell’agricoltura u
    visita : orto in terrazzo

COMMENTI SULL' ARTICOLO