Piante da appartamento con fiori

Pianta da appartamento con fiori

Diverse varietà di piante si sono adattate benissimo a vivere in appartamento; molte di esse fioriscono regolarmente, regalando non solo la bellezza del loro verde, ma anche l'allegria dei fiori. Le più comuni piante da appartamento con fiori, quelle conosciute da quasi tutti e che spesso sono possedute anche da coloro che non si definiscono grandi amanti del verde, sono lo spathifillum, l'anthurium, le violette africane, l'aphelandra, l'azalea. Ce ne sono poi alcune non tipiche degli ambienti chiusi, ma di cui sono state selezionate alcune varietà particolarmente adattate alla vita in casa. Queste sono l'euphorbia, o stella di Natale, l'ibisco, la begonia, l'amarillide, le orchidee, alcune varietà di roselline, i crisantemi e le calle. Tutti gli angoli di un appartamento che godono di una buona luce e che sono lontani dagli spifferi e dalle fonti di calore eccessivo sono idonei ad ospitare piante verdi e da fiori. Per i più esigenti è anche possibile scegliere il colore dei fiori che si vogliono inserire in casa, grazie alla grande quantità di specie e di varietà disponibili.
Casa splendidamente arredata con piante

BLATTWERK Pure - 1.000 ml: fertilizzante 100% biologico e vegano, fertilizzante da erba liquido per piante da appartamento e giardino, con amminoacidi, acidi lattici, zuccheri e sali minerali.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€
(Risparmi 3€)


Coltivazione delle piante da appartamento con fiori

Spathifillum in appartamento Il segreto per avere belle piante in appartamento è trovare a ciascuna il posto più adatto alle sue esigenze. Risolto questo primo problema, tutto il resto diventa molto semplice. Le piante da appartamento con fiori hanno bisogno di annaffiature regolari, ciascuna per le sue esigenze, ma senza esagerare. Di tanto in tanto è bene far quasi asciugare la terra, ma assolutamente vanno evitati i ristagni di acqua. Per avere piante dall'aspetto florido è buona norma, almeno una volta al mese, immergere il vaso fino al livello della terra in un secchio d'acqua e lasciarla un quarto d'ora. Poi va lasciata perdere l'acqua in eccesso e infine rimessa nel suo sottovaso. Questo è per le piante da appartamento una vera e propria cura di bellezza. Naturalmente, nutrire le piante in vaso è una condizione necessaria per mantenerle in salute e per aiutarle a fiorire regolarmente. Il fertilizzante sarà dato in relazione al periodo più impegnativo della pianta, normalmente in primavera e comunque quando è il periodo di fioritura. Molti fertilizzanti liquidi sono studiati in modo da essere utili a più specie di piante.

    succulente vaso, Innoter moderna ceramica bianca cactus vaso da fiori con vassoio in bambù (rettangolare)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


    Cure per le piante da appartamento

    piante da fioreLe piante che vivono in casa non si ammalano facilmente, soprattutto se hanno trovato la sistemazione migliore per loro. I disturbi più frequenti nei quali possono incorrere sono l'ingiallimento delle foglie, le muffe e il marciume dovuti alla presenza di funghi, la fumaggine, provocata da parassiti che producono una secrezione mielosa, la muffa bianca, provocata da scarsa areazione. E' importante esaminare frequentemente le piante da appartamento con fiori, in modo da accorgersi subito se c'è qualche problema e risolverlo in fretta e in modo mirato, con un insetticida, un antifungino, o anche una buona fertilizzazione, nel caso di foglie spente o tendenti al giallo. Per quanto riguarda i fiori, è opportuno non bagnarli per non rovinarli quando si annaffia la pianta, e toglierli, recidendoli alla base, quando sono secchi. Stesso discorso per le foglie o i rami rovinati o con accenni di problemi: meglio toglierli e rinforzare così la pianta.


    Piante da appartamento con fiori: Gli errori da non fare con le piante da appartamento

    Epiphillum fiorito Quando una pianta con fiori vive in appartamento, per conservare le sue caratteristiche, i suoi bisogni vanno adeguati all'ambiente della stanza. Una pianta come, ad esempio, l'ibisco o le roselline che all'aperto accettano il sole diretto, quando si trovano in appartamento potranno riceverlo solo se non filtrato dai vetri. Potranno essere colpite dai raggi diretti, ma non essere poste dietro una finestra esposta a sud, che le brucerebbe per effetto del sole che passa attraverso i vetri. Le piante come lo spatillo, dalll'elegante fiore bianco, vuole un terriccio sempre umido, ma se ha ristagni d'acqua nel sottovaso, imbrunisce le foglie e deperisce. Molte piante appartenenti alla famiglia delle succulenti possono vivere e fiorire in casa. Avranno un aspetto meno rustico di quelle tenute all'aperto, ma possono trovare il giusto equilibrio. Si tratta dell'epifillo, dall'effetto ricadente e fiori di vari colori, della mammillaria, o dei piccoli cactus che fioriscono allegramente, con fiori dai colori sgargianti. Queste piante vogliono il caldo (sui 20°), ma non per questo si trovano bene troppo vicino a fonti di calore come stufe o termosifoni.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO