Decorazioni fiori finti

Fiori finti da appartamento

La bellezza dei fiori è sempre stata apprezzata nella decorazione di interni. Con le loro molteplici forme e colori costituiscono infatti un complemento facilmente adattabile ai diversi stili di arredamento. Con i fiori finti si supera il problema della loro caducità, delle cure costanti richieste e dell'odore sgradevole quando questi si seccano. Inoltre, richiedono un solo acquisto e durano nel tempo, permettendo un notevole risparmio economico. Si possono trovare facilmente nei negozi di giardinaggio o di fai da te, ma anche negli store online e ne esistono di diversi materiali: seta, plastica, gomma o stoffa. Scegliendo i colori che più sono in armonia con quelli dei nostri arredi, accordandoli ad esempio a quelli del divano, del copriletto o del tavolo, si potrà dare un tocco di eleganza e raffinatezza all'ambiente. Collocandoli in un vaso dalla forma adatta si avrà una composizione d'effetto. Per mantenerli puliti basterà passarci sopra delicatamente con l'aspirapolvere e in seguito con un panno umido.
Vaso fiori finti

TININNA 10 pezzi artificiale lattice fiore del tulipano Nozze Mazzi per la casa Garden Decor Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,58€


Decorazioni con i fiori finti

Negozio fiori finti I fiori finti si prestano molto per la realizzazione di decorazioni personalizzate. Con un po' di fantasia e pochi oggetti, come cestini, scatole o vasetti da cucina si può dar vita a creazioni artistiche molto soddisfacenti ed economiche, dando nuova luce alla nostra casa. Oltre ai fiori, sono in vendita anche piante, sassolini, bacche e foglie artificiali che si possono abbinare ai fiori aumentando il realismo della composizione. Avvolgendoli invece con nastri, fiocchi o piccoli veli si aumenta l'effetto di eleganza. Altri materiali che possono essere utili per lavorarli e comporli a nostro piacimento sono delle forbici, del nastro adesivo, una graffettatrice e degli elastici. Per trovare idee originali e imparare le tecniche di base si può scegliere fra i molti manuali in vendita di art and crafts.

    TININNA 100 pezzi artificiali Hawaii Plumeria Frangipani per la decorazione della festa nuziale Blu

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


    Centrotavola di fiori finti

    Centrotavola di fiori fintiUn'idea originale per arredare la tavola e stupire i vostri ospiti è quella di realizzare un centrotavola con dei fiori finti. Scegliete quelli che più si adattano al colore della tovaglia e del servizio. Non devono necessariamente sembrare realistici come si pensava una volta perché si tratta di una creazione artistica e personale. Prendete anche dei nastri colorati e un vassoio o un piatto basso che costituisca la base. Disponete il nastro sul vassoio piegandolo in due e tenendolo fermo con delle graffette in modo che vengano a formarsi delle onde colorate lungo i bordi. Tagliate poi i gambi dei fiori e disponeteli nel centro del piatto. Per renderli stabili potete fermarli al nastro utilizzando una strisci adesiva a doppio lato. Avrete così ottenuto un'allegra decorazione ricca di fiori colorati.


    Decorazioni fiori finti: Fiori finti fai da te

    Insieme di fiori finti Per rendere le vostre decorazioni con i fiori finti ancora più personali potete realizzarli da soli. Con un po' di pazienza e tempo a disposizione si possono creare fiori che non sfigurano di fronte a quelli dei negozi e che corrispondono maggiormente ai vostri gusti. Con materiali economici come carta e stoffa, magari riciclando qualche ritaglio che avete in casa, e poche altre cose come penne e pennarelli da tessuto, forbici e nastro verde, pistola a caldo e spugne da fiori, potrete realizzare e comporre insieme i vostri fiori come preferite. Consultando manuali e tutorial su internet troverete numerose idee e tecniche da copiare. Potrete così realizzare decorazioni e ghirlande da appendere, centrotavola o bouquet per ravvivare angoli bui della casa. I fiori finti possono essere usati anche per ravvivare oggetti che non ci piacciono più, come una vecchia lampada o una cornice.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO