parchi naturali

Parchi naturali

I parchi naturali sono delle aree protette e tutelate da organismi ed enti statali. Si tratta di zone composte da paesaggi di rilevante interesse naturalistico e dunque da proteggere e da valorizzare. Spesso, i parchi naturali sono tutelati direttamente dallo Stato e per questo vengono definiti anche “parchi nazionali”, a dimostrazione che un ambiente di alto valore naturalistico è e deve sempre essere tutelato dallo Stato. I parchi naturali sono a volte tutelati anche da enti locali come regioni, comuni e province. Se queste ultime dovessero essere abolite, probabilmente la gestione dei parchi naturali passerà ai consorzi dei comuni o alle regioni. I parchi naturali, per la loro bellezza e importanza, vengono anche tutelati dalle legge con regole severe di accesso e visita. In tal senso si parla anche di aree o riserve naturali protette. In Italia, ma anche in Europa, esistono tantissimi parchi naturali, alcuni sono tutelati dallo Stato e rientrano nella definizione di “parchi nazionali”. Di questi abbiamo già parlato in un articolo contenuto sempre nella sezione del nostro sito. I parchi naturali, oltre a trovarsi in Italia, si trovano anche in diverse aree del mondo: dall’Europa, fino all’America. I paesaggi di questi parchi sono davvero incantevoli ed incontaminati. Per la loro bellezza e per il loro valore culturale e naturalistico, i parchi naturali dovrebbero essere visitati spesso, in modo da conoscere a fondo tutte le meraviglie del proprio paese o del proprio mondo.

parconaturale1

SPOKEY® COPERTA da PICNIC / SPIAGGIA (Cinghia di trasporto Pieghevole Parco Naturale Lago Piscina + UP®-Cordino Chiave), Picknick Varianten:PICNIC CATS - 837148

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21€


Caratteristiche

parconaturale2I parchi naturali, come già detto al precedente paragrafo, sono delle aree protette e tutelate dagli enti pubblici. La loro tutela nasce dall’esigenza di proteggere gli elementi naturali in essi contenuti, come monti, colline, fiumi, mari , boschi, foreste, eccetera. In base al paesaggio predominante, si distinguono infatti parchi fluviali, marini, montani e così via. Tutti questi ambienti naturali contengono anche flora e fauna specifica, ovvero specie vegetali e animali tipiche del paesaggio oggetto di tutela. Nei parchi naturali, la flora e la fauna vivono in condizioni ideali, nutrendosi di ciò che il paesaggio offre in termini di risorse alimentari o idriche. Le piante e gli animali dei parchi naturali sono considerati specie protette, al pari dell’intero paesaggio. Sono proprio le protezioni e le tutele di legge a garantire la sopravvivenza delle specie tipiche dei paesaggi naturali. Senza tutela e sorveglianza, infatti, i parchi naturali rimarrebbero incustoditi e sottoposti agli atti vandalici di chiunque. Di solito, il controllo e il monitoraggio dei parchi naturali viene affidato agli agenti della guardia o del Corpo Forestale, comunemente chiamati solo “ agenti della Forestale”. Il Corpo Forestale dello Stato è dislocato nelle singole regioni e opera tramite servizi di sorveglianza delle aree protette, con ronde volte a evitare azioni di depauperamento o danneggiamento dell’ambiente e del territorio. Il Corpo Forestale riveste anche un’importanza fondamentale per la segnalazione di tutti quei reati che possono danneggiare o inquinare l’ambiente. Gli agenti della Forestale operano proprio come la polizia e possono multare, denunciare e arrestare coloro che si rendono responsabili di atti di danneggiamento dell’ambiente e delle aree protette.

    Hengda®50W Faretto Faro LED bianco naturale con sensore di movimento luci di sicurezza con PIR, impermeabile per casa, giardino, garage waterproof IP65 esterna Luce sicurezza

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€


    Parchi naturali in Italia

    L’Italia conta ben ventiquattro parchi naturali iscritti nell’elenco delle aree protette come “parchi nazionali”. I più noti e importanti li abbiamo segnalati in un articolo intitolato proprio “parchi nazionali”. Nello stesso pezzo si trovano i nomi dei parchi italiani più belli e suggestivi. In Italia, però, esistono tantissimi parchi o riserve naturali in fase di riconoscimento o già tutelate dalle regioni o da altri enti locali. Elencarli tutti sarebbe impossibile, ma questi parchi sono davvero numerosi e si possono trovare anche vicino alla propria area di residenza. Molto rinomato è il parco naturale della Maremma, gestito dalla Regione Toscana e ricco di servizi per turisti e visitatori. In questa affascinante oasi naturalistica, si possono fare delle passeggiate a cavallo e si possono visitare le spiagge che compongono l’area marina protetta. Molto suggestivi sono anche i parchi e le riserve naturali delle Marche, gestiti sempre dall’omonima regione, parchi che comprendono i parchi interregionali del Sasso Simone e Simoncello, i parchi nazionali ( come il Gran Sasso e i Monti Sibillini) ed i parchi regionali e le riserve, sia statali che regionali. Da questa descrizione si evince che i parchi naturali possono essere anche dei singoli paesaggi o un’intera area collegata ad altre in sequenza all’interno di una o più regioni. Paesaggi affascinanti e suggestivi, anche nei parchi naturali del Trentino Alto Adige, a cui si affiancano rinomati parchi nazionali, regionali o gestiti dalla provincia autonoma di Bolzano. Tra i parchi naturali più famosi del Trentino Alto Adige ricordiamo le Alpi Sarentine, ancora in fase di progettazione, e la Val Gardena. Molti parchi naturali si trovano anche al Sud e non possiamo dimenticare i famosi parchi naturalistici dell’Etna tutelati dalla Regione Sicilia.


    parchi naturali: Parchi naturali all’estero

    Per la loro importanza ambientale e culturale, i parchi naturali vengono tutelati e riconosciuti anche all’estero. Importanti parchi naturali si trovano in Francia, in Germania, in Croazia e in America Settentrionale. Questi parchi, al pari di quelli italiani, si trovano inseriti in paesaggi incontaminati e di rara bellezza. Visitarli significa vivere dei giorni all’insegna della tranquillità e del relax, lontano dal caos e dall’inquinamento delle città. Raggiungere questi luoghi non è sempre facile, anche perché solitamente si trovano molto lontano dalle metropoli e dai centri abitati. In Rete o presso le agenzie di viaggio, si possono conoscere tutti gli itinerari e i pacchetti vacanza per raggiungere facilmente i parchi naturali dei propri sogni.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO