Villa Trissino Marzotto

Villa Trissino Marzotto

E’ un luogo dal fascino incantevole, dove storia e natura si fondono come sempre in un connubio inscindibile. Stiamo parlando di Villa Trissino Marzotto, uno degli edifici monumentali più belli del Veneto. Il compresso, comprensivo di parco e giardino, sorge su un colle situato a Trissino, comune in provincia di Vicenza. La visita alla villa e ai suoi stupendi giardini rappresenta un’esperienza davvero magica ed entusiasmante.
villatrissinomarzotto

Mossfairy 8 casa delle bambole in miniatura, giardino fata Villa Style, kit fai-da-te

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Caratteristiche

Le principali caratteristiche della Villa sono gli edifici suddivisi in due aree: villa superiore e inferiore, il parco terrazzato e i giardini. La visione prospettica del complesso è davvero ampia e spaziosa, consentendo ai visitatori di ammirare al meglio tutto il paesaggio circostante. Nella villa si incrociano viali boscosi e sentieri costeggiati da statue di ispirazione mitologica. L’interno dei locali, altrettanto magico e suggestivo, è caratterizzato da affreschi e dipinti tipici dell’arte e dello sfarzo settecentesco. I giardini della Villa sono terrazzati e costruiti in maniera pensile, lo stile a cui si ispirano è quello all’italiana, dove boschi secolari, muri di edera e statue si alternano a lunghi viali. Da ammirare, anche il parco, ampio e imponente, che si estende proprio di fronte agli edifici della Villa. Il Parco , realizzato grazie a un magnifico prato verde, è composto da due piani, di cui uno terrazzato. Il giardino della Villa è caratterizzato da scalinate, da una peschiera ottogonale, da un viale che conduce a una limonaia e da giardini pensili. Le fantasie floreali sono invece disposte secondo schemi di orientaleggianti, così come i pinnacoli che si ergono dai pilastri posti ai lati del cancello di ingresso della Villa. Edera, boschi secolari, ortensie, roseti e oliveti caratterizzano la vegetazione dei giardini della Villa.

    applique lampada da parete per esterno moderno illuminazione giardino mezzaluna NERO

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 26€


    Storia

    Villa Trissino Marzotto risale a una roccaforte medievale del XIII secolo. Gli antichi proprietari erano i Conti di Trissino, che possedevano l’intero feudo della zona. All’origine, la Villa era composta da un castello difensivo e solo nel XV secolo e poi nel Rinascimento, dopo la guerra tra Guelfi e Ghibellini, venne trasformata in una villa di campagna. L’edificio venne ampliato all’inizio del Settecento, quando gli eredi dei primi proprietari, affidarono i lavori all’architetto Francesco Mattoni. La Villa, nel corso del secolo, venne devastata anche da due incendi. Dopo l’ultimo, venne restaurata come una dimora rustica. Scomparsi gli eredi dei Conti Trissino, la Villa venne acquistata nel 1951 da Giannino Marzotto.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO