ville e giardini

Ville e giardini

Spesso, per realizzare un matrimonio da sogno, si cerca una location composta da villa con giardino. Questa struttura è, infatti, una delle più antiche e tradizionalmente usate per ospitare ricorrenze, cerimonie ed eventi speciali. Il valore e il pregio estetico di una villa con giardino è tale che nemmeno le istituzioni pubbliche si sono fatte mancare l’occasione di gestirne alcune come patrimonio comune di tutti i cittadini. Molte ville famose, infatti, sono ufficialmente riconosciute come patrimonio dell’umanità, importante riconoscimento che viene conferito dall’Unesco ai luoghi e monumenti di notevole pregio architettonico e culturale. Le ville e i giardini possono, dunque, essere il luogo dove celebrare eventi e ricorrenze, ma anche il posto dove riscoprire o conoscere gli stili del passato e le forme architettoniche in uso all’epoca della loro realizzazione. Una passeggiata all’interno del giardino o di una villa famosa è anche un’esperienza da ricordare, magari anche da immortalare in immagini fotografiche. Pensiamo ai Giardini di Boboli a Firenze, dove, di certo, sposi e turisti si sono recati per fissare in immagini i momenti più belli della loro vita o della loro visita. Le ville e i giardini sono arte ed architettura assieme, testimonianza del tempo e della storia, simbolo di molte città, sia italiane che estere.
VillaBorghese

FARO LED DA 50W WATT CON SENSORE DI MOVIMENTO INCLUSO LAMPADA FREDDA 6000K BIANCHISSIMA FARetto ILLUMINAZIONE PER ESTERNO O INTERNO COMPLETAMENTE IMPERMEABILE ADATTO PER NEGOZI VETRINE GARAGE GIARDINO VILLA CAMPAGNA CASA AD ALTA LUMINOSITà BASSO COMSUMO CLASSE A NUOVI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,78€


Caratteristiche

villa-desteL’Italia, per il suo patrimonio architettonico, viene definita il “Giardino d’Europa”. Le ville storiche e i giardini comunali non si contano. La loro bellezza è talmente esplicita che è persino impossibile stilare un elenco con la top ten dei giardini più belli e delle ville più famose. Ville e giardini si trovano dal Nord al Sud, in posti suggestivi e con paesaggi che fanno da cornice ad architetture barocche od ottocentesche. Molte ville e giardini famosi insistono nelle regioni del laghi, dal Lago Maggiore al Lago di Como, dove è possibile trovare ville e giardini realizzati da nobili famiglie del passato, tra cui la prestigiosa Villa D’Este. Arricchiti da fiori e da orti botanici, i giardini con villa insistono su paesaggi naturali mozzafiato, dove la natura e la cultura si fondono in un connubio inscindibile ed indimenticabile. Frequentare questi luoghi non è solo una vacanza, ma anche un modo per arricchire la propria conoscenza in campo storico, architettonico e culturale. Tra le ville con giardino più famose del Nord Italia, citiamo Villa Litta Panza, Villa della Porta Bozzolo, Villa Mirabello, Villa Cicogna, tutte situate in provincia di Varese. A Firenze, 12 ville e due giardini realizzati all’epoca dei Medici, sono appena diventati patrimonio dell’Unesco, ovvero patrimonio comune di tutta l’umanità. Anche l’Italia centrale offre un ricco patrimonio di ville e giardini. Ricordiamo, a Roma, Villa Adriana, i Giardini Segreti, con la meravigliosa Villa Borghese, e i Giardini Vaticani.


    KING DO WAY Legno Barile Giardino Decorazione Vaso Fioriera Retro Villa Cortile Pastorale Barile Anticorrosivo All'aperto Fioriera Secchio Legno Bordo Curvo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
    (Risparmi 9,99€)


    Prenotare un soggiorno

    Le ville e i giardini comunali sono di solito aperti al pubblico in orari ben precisi. Lo stesso vale per gli ingressi negli edifici storici monumentali. Nella grandi città, è semplice trovare gli orari di ingresso ( sono spesso pubblicati nei siti web del Comune). Qualche brutta sorpresa si può avere con le ville comunali dei piccoli paesini, ma in genere, la visita alle ville e ai giardini è quasi sempre aperta al pubblico, sia nei feriali che nei festivi. La prenotazione della visita deve avvenire quasi sempre on line, seguendo la procedura indicata nel sito web relativo alla villa o al giardino che si intende visitare. Le ville con giardino rappresentano di solito dei circuiti turistici che comprendono la visita nelle stanze dell’edificio, spesso adibito a museo o galleria d’arte, per scoprire tutto quello che faceva parte del passato: dalle stanze più semplici a quelle più lussuose. L’escursione esterna comprende poi la visita al giardino e all’orto botanico e se la villa insiste in una zona piena di laghi e paesaggi si potrà vivere anche l’esperienza di esplorare tutto il circuito turistico annesso proprio alla villa che si intende visitare. Gli orari di visita solo di solito dal martedì alla domenica, dalle ore 8,30 alle 19,00, con chiusura settimanale il lunedì. Le ville e i musei famosi restano in genere chiusi in occasione di ricorrenze particolari, come il 25 dicembre e il primo gennaio. I periodi di maggior afflusso turistico si concentrano durante i mesi primaverili e in occasione di festività solitamente dedicate alle escursioni, come il 25 Aprile, il Primo Maggio o il Lunedì di Pasquetta. Le ville possono rimanere aperte anche ad ora tarda, specie se al loro interno si organizzano eventi e spettacoli. Piante, alberi e monumenti, possono assumere un fascino particolare durante uno spettacolo serale, specie con gli effetti tecnici e con il gioco di luci psichedeliche che di solito accompagnano questo evento.


    ville e giardini: Organizzare un matrimonio in villa

    Sono tanti coloro che sognano un matrimonio in villa, specie con giardino. Sposarsi in una villa con giardino significa vivere un giorno da favola, un giorno che resterà per sempre nella memoria degli sposi e degli invitati. Le ville più note d’Italia consentono la celebrazione di matrimoni civili e permettono anche di organizzare il banchetto di nozze all’interno delle loro sale. Per organizzare un matrimonio in villa, basta recarsi sul sito del Comune o della villa scelta. Cliccando sul menu del sito si scopriranno tutti i servizi offerti per organizzare un matrimonio da sogno. Le ville delle grandi città sono dotate di sala ricevimenti, hotel, bar e ristorante. Simili location possono accogliere anche 300 invitati. L’unico limite all’organizzazione di un matrimonio in villa sono i costi, generalmente più elevati rispetto a una comune sala ricevimenti. Per organizzare il ricevimento in villa non viene però richiesto di pagare l’affitto della sala, e questo è già un enorme vantaggio. Lo staff della villa spesso offre anche il servizio di allestimento della location, per abbellire ed arricchire la scenografia dove sposi ed invitati consumeranno il pranzo o la cena di nozze. Grazie a chef di prim’ordine, in villa si potranno scegliere gustosi menu a base di carne, pesce e piatti tipici o tradizionali. Il tutto, per vivere un matrimonio davvero indimenticabile.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO