piccoli giardini

Piccoli giardini

Le nostre nonne, nel corso del tempo, sono state bravissime a creare piccoli giardini su balconi di dimensioni infinitesimali. Spesso, su questi spazi esterni davvero ristretti si è trovato di tutto: piante a fiore, da orto, a foglia verde. Gli abbinamenti sono stati realizzati con cura e senza alcun “difetto” estetico, a dimostrazione che la bellezza delle piante sa essere tale anche nei piccoli spazi. L’esperienza delle nostre nonne ci incoraggia a creare angoli verdi in aree non proprio spaziose e talvolta anguste: se ci sono riuscite loro possiamo riuscirci tutti, a patto di saper valutare e analizzare attentamente tutti gli aspetti coinvolti nella creazione di un piccolo giardino. Per realizzarlo, non servirà la consulenza di un architetto, ma solo il buon gusto e la saggezza di capire che gli spazi piccoli consentono di coltivare solo alcune specie di piante e non tutte.

piccologiardino1

COM-FOUR di 5 pezzi Set da giardino con manici - flor65753, Rastrello, raschietto, piccolo scopa & paletta per fiori verdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Caratteristiche

piccologiardino2 La caratteristica principale di un piccolo giardino è proprio la sua dimensione: estremamente ridotta e adatta a uno spazio altrettanto ristretto. I piccoli giardini si possono creare su balconi, terrazze e su altre aree esterne in cui manca lo spazio per il giardino più grande. La soluzione ideale è creare il giardino in un’area unica, anche se piccola, in modo da dare un’idea di uniformità a tutto lo spazio esterno. La messa a punto dello spazio verde richiederà anche un’attenta valutazione dell’area disponibile. Se questa appare troppo frammentata, si possono studiare anche soluzioni differenti, con piante posizionate su zone diverse, ma sempre ben armonizzate tra loro e decorate con vasi che le facciano apparire come la continuità dello stesso progetto. La resa estetica del piccolo giardino dipenderà moltissimo dalle strategie di posizionamento delle piante, ma anche dalle specie vegetali scelte. Le specie più giuste, assieme ai contenitori giusti e disposti in un ordine naturale, ma non caotico, potranno dare vita a un piccolo giardino con la stessa bellezza di uno più grande.

  • piccoligiardini3 I piccoli giardini sono ideali per gli spazi limitati e ristretti. In un precedente articolo abbiamo già parlato di questo argomento, suggerendo anche delle idee originali e particolarmente creative ...
  • Preparazione fondo del giardino La realizzazione piccoli giardini parte dalla scelta del tipo di terreno. Posizionati generalmente in zone soleggiate, occorre scegliere un tipo di terreno ad alto potere drenante, per evitare ristagn...

Gardena attrezzature piccoli elettrodomestici giardino - tutto a colpo d'occhio, multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,49€
(Risparmi 3,49€)


Scelta piante e arredo

Nei piccoli giardini si possono coltivare diverse specie di piante, ma non tutte quelle che si coltivano in un giardino di ampie dimensioni. Quando lo spazio è troppo ristretto, è meglio rinunciare alle specie arboree e privilegiare piante più basse, magari a fiore, per dare un tocco di colore e di profumo allo spazio verde. Nei piccoli giardini vanno anche bene le piante aromatiche e da orto, piante a fiore e sempreverdi. Gli accostamenti vanno fatti alternando le foglie ai fiori, in modo da spezzare la monotonia dei colori unici. Per ingrandire lo spazio, si possono scegliere colori freddi come il bianco e l’azzurro. La scelta delle piante dipenderà anche dall’uso del giardino. In fase di progettazione, infatti, bisognerà stabilire se lo spazio esterno avrà solo una funzione estetica o anche ludica. Gli usi del giardino condizioneranno anche la scelta dell’arredo. Se lo spazio dovrà solo essere ammirato, si potrà optare solo per un accostamento di piante verdi o a fiore, se, invece, si vorrà creare un angolo ludico e di relax, si potrà aggiungere qualche arredo, come un tavolo, delle sedie e magari anche un barbecue. Le dimensioni dell’arredo e degli accessori dovranno necessariamente essere proporzionate a quelle dello spazio disponibile. In tal caso è meglio usare tavoli tondi o pieghevoli.


piccoli giardini: Come realizzarli

La realizzazione di un piccolo giardino non richiede in genere grandi competenze architettoniche. Tuttavia, se lo stesso deve essere implementato in uno spazio diverso dal balcone, magari in una terrazza o in un’abitazione con un piccolo cortile esterno, può essere utile ricorrere a tutte le fasi di progettazione richieste per i giardini più grandi. Prima di scegliere le piante e gli arredi, è utile fotografare tutti gli angoli dello spazio disponibile o creare un progetto su carta o in 3D dello stile che si vuole dare al proprio giardino. La visione d’insieme permetterà di capire in anticipo le tipologie di piante da scegliere e le dimensioni dei contenitori e degli arredi. Per un risultato estetico efficace e per un giardino piccolo ma vivibile, è consigliabile non eccedere e mantenersi a un numero limitato di arredi e di piante. L’eventuale piccolo spazio rimasto potrebbe essere utilizzato anche per allestire una piccola casetta porta attrezzi o un angolo per il posto macchina. Con un po’ di pazienza e creatività si potrà riuscire a creare un piccolo giardino accogliente come quello grande, con tutte le piante più adatte ai nostri gusti e alle nostre esigenze. Per far durare a lungo la resta estetica del piccolo giardino, specie in condizioni climatiche avverse, è preferibile abbinare, alle piante decorative, anche delle specie più rustiche. Queste, in inverno, compenseranno la perdita delle foglie delle altre specie, rendendo il piccolo giardino omogeneo e ordinato. Se lo spazio riservato alla creazione del giardino dovesse già avere un angolo verde, le piante da scegliere dovranno tenere conto delle specie preesistenti, in modo da costituire solo un completamento del precedente giardino.


Guarda il Video
  • piccoli giardini A chiunque piacerebbe possedere un giardino anche limitato ma tutto suo. Sarebbe il luogo ideale dove trascorrere ore di
    visita : piccoli giardini

COMMENTI SULL' ARTICOLO