Arredo giardino ferro

Arredamento Giardino in tante soluzioni d'effetto

Il giardino è uno spazio della casa dalla forte personalità. Un angolo curato nei dettagli restituisce l'immagine di un luogo accogliente e calmo, dove desiderare di trascorrere del tempo per sé o con i propri cari. Lo stile che si sceglie per l'arredo giardino dipende da vari fattori, primo tra tutti il gusto personale, ma non sono da meno il tempo e la possibilità di curare e manutenere i mobili da esterno. Tra i materiali spesso usati per gli accessori da esterno, quelli naturali come il legno, il vimini o il rattan, sono molto attraenti per la loro capacità di restituire una sensazione di calore e comfort. Va tenuta in considerazione però la fragilità di questi materiali che temono l'umidità e le intemperie. Una soluzione perfetta per chi ha poco tempo per la manutenzione esiste nel mondo dell'arredo giardino: ferro battuto. Si tratta di una soluzione altrettanto naturale, da sempre usata nell'arredo giardino, ma più resistente e robusta rispetto alle comuni alternative alla plastica.
Arredamento in ferro battuto

TecTake Set arredo Giardino Mosaico Tavolo e sedie in Ferro con Terracotta Ceramica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 121,99€


La giusta scelta degli accessori da esterno

Arredamento in ferro battuto Una soluzione d'arredamento per esterni spesso proposta è quella di mantenere una certa continuità tra lo stile d'arredo interno e quello da esterni. La scelta del ferro potrebbe costituire una rottura rispetto allo gusto che caratterizza l'indoor, eppure questa crasi non risulta fastidiosa visto che il metallo costituisce da lungo tempo una perfetta soluzione per l'arredo da giardino. Un tocco di continuità si può ottenere però usando una tappezzeria in comune dentro e fuori, creando pannelli di stoffe per ombreggiare o cuscini che rendano più comode le sedie. La verniciatura e le rifiniture con l'antiruggine permettono ai mobili di sopportare bene le intemperie e le aggressioni degli agenti climatici. I punti critici, cioè gli spigoli e le giunture, possono comunque essere mantenuti in ordine ripulendo periodicamente la leggera patina di ossidazione che col tempo si forma sul metallo. Ridipingere i mobili ogni tanto, poi, diventerà il pretesto migliore per dare un tocco di novità cambiando colore ai mobili a seconda dei gusti o delle mode del momento.

    SONGMICS Portafiori 3 Ripiani Decorativa in Ferro Verniciato Fioriere per Balcone Giardino GFS102B

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,99€


    Il materiale per l'arredo giardino: ferro battuto

    Arredamento esterni Gli elementi comuni dell'arredo giardino, ferro battuto incluso, sono i tavoli e le sedie, elementi essenziali per vivere lo spazio esterno con agio. In giardino si possono organizzare cene con gli amici o momenti di relax durante le belle giornate che regala l'inverno. I mobili infatti non dovranno essere riposti nei periodi piovosi, con il vantaggio di non dovere predisporre un luogo in cui tenere l'arredo durante i mesi di freddo. Esistono numerosi articoli già realizzati e disponibili sulla grande distribuzione. Modelli standard ma comunque molto gradevoli. Certamente più efficace e d'effetto però, è scegliere di far realizzare gli elementi d'arredo ad un fabbro, artista nell'arte della lavorazione del metallo. In questo caso si potranno ottenere soluzioni altamente personalizzate e su misura per il proprio spazio. Linee essenziali o articolati motivi floreali, l'unico limite alla realizzazione di soluzioni con questo materiale è la fantasia.


    Arredo giardino ferro: Mille applicazioni per il ferro battuto

    Arredamento esterni Di ferro sarà possibile realizzare non solo il classico arredo giardino, il tavolo e le sedie, ma anche altri oggetti più insoliti. Le panchine, piccole sedute che possono essere usate come elementi singoli, sono adatte per arricchire un angolo dove far crescere una folta siepe colorata. Piccoli contenitori, come scaffali o panche, possono essere usati per tenere in ordine gli attrezzi da giardino, nascondendoli alla vista pur mantenendo una certa armonia in tutto l'arredamento esterno. Giardini particolarmente grandi o progettati in sezioni, a seconda delle tipologie di piante coltivate, possono essere arricchiti inserendo elementi divisori. Le siepi delimitano gli spazi mentre porte in ferro battuto racchiudono, senza nasconderlo del tutto alla vista, il mistero suggestivo di un roseto o di un angolo d'intimità dentro il nostro mondo verde. Infine, i punti luce potranno essere delle lanterne dove mettere candele o a cui collegare l'impianto elettrico per ottenere una buona illuminazione notturna.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO