Cuscini da esterno

Arredamento giardino: la scelta degli accessori fa la differenza

Arredamento giardino significa anche prestare attenzione ai dettagli, gli accessori da esterno come i cuscini permettono di migliorare la qualità del tempo trascorso all'aperto dando un tocco di colore originale. I mobili da esterno, come divani o sedie non hanno imbottiture perché temono l'umidità, quindi sono di per sé piuttosto rigidi e scomodi. Dei cuscini removibili possono essere aggiunti successivamente e fissati in maniera non definitiva per facilitarne la rimozione in caso di pioggia. Bisogna tenere conto che gli agenti climatici danneggiano la mobilia all'esterno usurandola più in fretta rispetto a quella al riparo dentro casa. Anche l'eccessiva esposizione al sole è sconsigliabile, perché col tempo sbiadisce i colori e indebolisce le fibre. Ristagni di umidità, invece, possono generare muffe e macchiare a volte in maniera indelebile i tessuti. Per proteggere le imbottiture dal vento basterà ricordarsi di ancorarle ai mobili usando il velcro o dei laccetti.
Cuscini in un nido di rattan

Bica 9067.4 Set Nebraska Salottino 4 Posti, Antracite, 281 x 155 x 79 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 169,9€


Accessori da esterno: come scegliere quelli più adatti

Cuscini del designer John Robshaw Le scelte d'arredamento giardino possono richiamare quelle fatte per le decorazioni indoor. Non è difficile trasformare gli stessi tessuti usati per le tende di casa in comodi cuscini che arredano con coerenza anche gli spazi esterni. La tappezzeria venduta a metraggio con la quale si realizzano i tendaggi, sarà perfetta per essere usata anche all'esterno, visto che queste stoffe sono più resistenti e pensate per sopportare la continua esposizione alla luce delle finestre. Non si tratta chiaramente di una regola fissa, i decori esterni possono differire da quelli interni senza per questo sembrare antiestetici. Una rottura netta delimita gli spazi e le diverse destinazione d'uso che hanno. Per esempio, vivaci motivi floreali sono perfetti in giardino, ma possono risultare stucchevoli se il salotto ha un design essenziale. Se l'ingresso al patio non è indipendente ma vi si accede tramite la cucina, un'idea originale è creare una sorta di prosecuzione tra un ambiente e un altro. Per esempio usando combinazioni di colori simili, ma con forme speculari, come ad esempio cuscini a righe all'interno e a pois all'esterno.

    Ipae-Progarden Set Tree Antracite C/Cuscini

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 83€


    Creare un angolo di pace con i cuscini da esterno

    Tessuti per esterno Rose Tarlow Gli accessori da esterno permettono di ricreare ambientazioni sempre nuove all'aperto. Toni vivaci e allegri fanno rivivere l'estate anche nelle giornate soleggiate di dicembre. Gli appassionati di moda potranno seguire i nuovi trend e adattare l'aspetto del patio alle nuances che fanno tendenza. Sarà facile trasformare l'aspetto dell'arredamento giardino aggiungendo o modificando i cuscini da esterno. Non comporterà una grossa spesa fare questi cambi, ma sarà un piacevole esercizio di stile sperimentare sempre nuove soluzioni. Uno stile etnico, o animalier ricreeranno le suggestioni della savana dietro il portico. Rose e fiori stilizzati saranno adatti per ricreare un effetto shabby chic. In qualsiasi forma, colori piatti o fantasie vivaci, tinte pastello o fluo, i cuscini, tanti cuscini da esterno sono l'ingrediente fondamentale dei pomeriggi estivi spensierati e oziosi.


    Cuscini da esterno: Soluzioni originali per tenere in ordine il giardino

    Cassapanca per riporre i cuscini I cuscini da esterno necessitano di attenzioni particolari per assicurarsi che mantengano la loro bellezza nel tempo. Per proteggerli dagli agenti climatici, sole e pioggia in particolare, sarà buona abitudine riporli in un luogo protetto quando non si usano. Predisponendo delle cassapanche in cui nascondere i cuscini durante la notte, si ottiene il doppio vantaggio di avere nascondigli discreti e capienti e anche delle comode sedute d'emergenza per condividere il giardino anche con gli ospiti. Per pulire i cuscini bisogna ricordarsi di estrarre l'imbottitura e lavare le federe secondo il programma di lavaggio indicato in etichetta. Aprire e sprimacciare l'imbottitura permetterà di far circolare l'aria all'interno ridando volume alla fibra. Manutenendo con attenzione l'imbottitura sarà più facile sperimentare nuove soluzioni di colore cambiando solo le federe.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO