Casa fai da te

La prima cosa da fare: progettare su carta

Tutti i progetti, anche i più piccoli non possono esistere se non nascono prima su carta. E' necessario pertanto raccogliere tutte le idee e disegnarle, anche con un schizzo semplice e non fatto benissimo, ma che comunque al momento della realizzazione possa fungere da linea guida. Nella progettazione è importante pensare allo stile che si vuole dare. Anche se si tratta di una struttura da giardino dovrà essere carina a vedersi in modo tale da sposarsi al meglio con il resto della casa. Se avete fantasia e creatività allora potete iniziare così, altrimenti, potete tranquillamente recarvi in un buon negozio di legnami o un ferramenta dove sicuramente sapranno indirizzarvi verso una scelta prefabbricata la quale, ci teniamo a sottolineare non rappresenta una vergogna. Realizzare una casa fai da te da giardino non è cosa da tutti.
Una piccola e semplice casa da giardino

Tronisky Pistola Colla a Caldo con 30 Pezzi Stick di Colla Pistola a colla Alta temperatura Pistola a colla Per Piccoli Progetti Fai Da Te E Imballaggio E Piccole Riparazioni Pulite A Casa E In Ufficio (20-watt, Blu)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


L'importanza della scelta del materiale giusto

Una casa in legno da giardino per attrezzi Di certo non abbiamo dubbi su questo. Il materiale più indicato per realizzare una casa fai da te non può che essere il legno. Si tratta di una scelta classica, per un materiale che rappresenta la naturalezza. Non è un caso che qualsiasi costruzione in legno si sposi perfettamente con il resto della casa. Inoltre, il legno è risaputo essere particolarmente solido e pertanto il manufatto realizzato, stiamone certi, durerà nel tempo. Il legno consigliato per questo tipo di struttura è quello di abete o di pino. Lo spessore è a vostra scelta. Vi consigliamo comunque di acquistare perline prefabbricate le quali rappresentano la scelta ideale per tutta la struttura. Oltre al legno, il materiale necessario da acquistare sarà composto da: bulloni, viti, travetti, angolari, chiodi oltre a ovviamente tutti gli strumenti più comuni per il bricolage come martello, sega, cacciavite e avvitatore. Acquistato il tutto è possibile iniziare con l'assemblaggio.

    Antner 72 Pezzi Miniature Fata Giardino Ornamento Kit per Fai da te Casa Delle Bambole Decor con Box di Stoccaggio

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,59€


    Partire sempre da una solida base

    Una casetta in legno per giardino adibita a piccola dependence Innanzitutto é importante costruire su una base solida che non sia su terreno, a meno che non decidiate di impermeabilizzare l'area. La base o griglia, va fissata per bene al terreno. La griglia dovrà ripercorrere il perimetro della struttura che andremo a creare. Assicuratevi di lasciare ai quattro angoli gli spazi per i pali che sosteranno la struttura e due per la porta. Su tale griglia potremo quindi appoggiare e dunque incastrare le perline prefabbricate. Quando saranno tutte posizionate allora si potranno fissare con chiodi. Fissato il pavimento si può procedere al montaggio dei pali i quali permetteranno il sostegno delle pareti laterali e quella posteriore. Mi raccomando. Se siete pratici, tagliate alcune perline in modo tale da lasciare dei buchi quadrati. Avrete la possibilità di creare delle piccole finestrelle.


    Casa fai da te: L'ultima fase e la manutenzione della vostra casa fai da te

    Una casetta in legno da giardino per bambini L'ultima fase nella realizzazione di una casa in legno fai da te è forse la più complessa: la realizzazione del tetto. Il tetto a spiovente, infatti richiede la preventiva realizzazione di un telaio specifico che ne segua la forma. Solo dopo la costruzione ed il fissaggio di questo telaio sarà possibile montare le perline per il tetto e chiudere la costruzione. In alternativa sarà possibile creare un tetto piatto fissando delle travi di legno piuttosto robusto sulle pareti creando una sorta di reticolato dove poter appoggiare le perline. Infine, l'ultima cosa che rimane da fare è inchiodare per bene le cerniere alle quali verrà montata la porta. La vostra casetta è finalmente pronta. Adesso sta a voi arredarla nel migliore dei modi. Per la manutenzione non state troppo a preoccuparvi. Il legno è un materiale estremamente solido. Basterà una volta ogni 2-3 anni pulire per bene la superficie e passare un buon impregnante.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO