Fioriere terrazzo

vedi anche: vasi e fioriere

Fioriere per terrazzo

Le fioriere per terrazzo si utilizzano per coltivare delle piante in contenitore anche sul terrazzo o sul balcone; di solito vengono utilizzate in modo particolare da chi non ha a disposizione uno spazio verde in un giardino, e quindi spesso capita che si coltivino nelle fioriere piante di vario tipo, dalle aromatiche alle piante da fiore, dalle piantine da orto fino alle annuali a fioritura estiva. In commercio troviamo molti modelli e tipologie di fioriere, prodotte in materiali vari, quali legno, plastica, resina, coccio. La scelta dipende dallo spazio che abbiamo a disposizione sul terrazzo e dalle piante che intendiamo coltivare nei contenitori. Se le nostre esigenze si limitano a qualche piccola annuale da fiore, o a qualche aromatica da utilizzare in cucina, possiamo considerare le fioriere da appendere alla balaustra del terrazzo.
Fioriere in materiale plastico

Blinky 96156-08 Fioreria Rettangolare con spaliera, Marrone Scuro, 80 lt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,83€
(Risparmi 1,59€)


Modelli di fioriere

Fioriera di grandi dimensioni In commercio troviamo moltissimi modelli di fioriere per terrazzo; le più classiche e diffuse sono di dimensioni contenute, e risultano adatte anche per balconi non eccessivamente grandi: si possono appoggiare a terra, o appendere alla balaustra, utilizzando appositi ganci in metallo. Generalmente sono in plastica o in resina, per evitare di sospendere oggetti dal peso eccessivo, e hanno misure che vanno dai 40 ai 100 cm di lunghezza, per circa 20 cm di larghezza e profondità. Sono adatte a coltivare piante aromatiche, piccole perenni o annuali da fiore, come petunie e gerani. Per terrazzi leggermente più spaziosi, si utilizzano invece le fioriere per terrazzo da appoggiare a terra; le lunghezze possono raggiungere anche i due metri, per circa 35-45 cm di larghezza e profondità. In una fioriera spaziosa possiamo porre a dimora un piccolo orto, o anche un arbusto come una azalea o un viburno. Negli ultimi anni si è sviluppato anche il settore delle fioriere modulari, che possono svilupparsi come un singolo contenitore, che si allunga per molti metri, in cui coltivare anche una siepe.

    Blinky 96156-08 Fioreria Rettangolare con spaliera, Marrone Scuro, 80 lt

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 57,89€
    (Risparmi 2,53€)


    La scelta delle piante

    Piante sul terrazzo Se avete delle fioriere sul terrazzo, la scelta delle piante dipende da quanto spazio e terriccio avete a disposizione nei vasi: le piante di solito sviluppano un apparato radicale di dimensioni proporzionali allo sviluppo aereo di rami e foglie; quindi se avete una piccola fioriera di pochi centimetri, difficilmente potrete coltivare grandi arbusti o rampicanti. Quando scegliete le fioriere da posizionare sul vostro terrazzo è fondamentale acquistare i contenitori più grandi possibili, in modo da avere maggiore scelta sulle piante da coltivare. Nelle fioriere appese si coltivano in genere piante da fiore annuali, o da coltivare come tali, come surfinie, gerani, nemesie, petunie. Nelle ampie vasche possiamo coltivare invece anche piante perenni o aromatiche, da utilizzare anche in cucina nel corso dell'anno. Se lo desideriamo potremo scegliere anche degli arbusti, da foglia o da fiore; visto che i vasi verranno posti sul terrazzo, in luogo riparato, potremo pensare di scegliere anche piante esotiche, con esigenze climatiche leggermente diverse da quelle del luogo in cui viviamo.


    Fioriere terrazzo: Fioriere per terrazzo: i materiali

    Fioriera in legno In commercio troviamo fioriere per terrazzo di varie forme, materiali e dimensioni; mentre dimensioni e forme dipendono prevalentemente dallo spazio che abbiamo a disposizione, la tipologia di materiale da scegliere per i vasi è legata ai nostri gusti personali, ma non solo. Visto che i contenitori verranno posizionati su una struttura a sbalzo della casa, diviene importante considerare il peso totale dei vasi colmi di terriccio, per evitare di appesantire eccessivamente la struttura. Per questo motivo, in genere sui terrazzo si evitano i comuni vasi in coccio, preferendo ad essi fioriere in materiale plastico, resina o legno. Ampie vasche in plastica, anche se piene, sono abbastanza leggere, e oltre a non gravare eccessivamente sulla struttura del terrazzo, possono venire agevolmente spostate e riposizionate. Troviamo anche fioriere in sottile lamina metallica, o prodotte ricoprendo una rete con del cotto, in modo da renderne più sottili le pareti, per contenere di molto il peso.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO