Bonsai Olivo

L'irrigazione del bonsai olivo

Il bonsai olivo è un albero originario della Caucasia, zona ubicata tra l'Asia e l'Europa, e fa parte della grande famiglia delle Oleaceae.Questa pianta può essere posta sia all'interno che anche esternamente alla casa ed ha normali necessità di essere bagnata, in relazione alla stagione climatica ed alla posizione scelta. Se posta in luoghi eccessivamente caldi e secchi, ha bisogno di costante e generosa irrigazione, laddove invece è sufficiente un inumidimento leggero, quando l'albero sia posizionato in ambiente fresco ed il terreno non risulti completamente asciutto.Di norma, l'annaffiatura sarà a cadenza quotidiana durante la primavera inoltrata e l'estate, mentre in autunno - inverno l'irrigazione dovrà essere diradata, sino ad una frequenza di una volta ogni 15 giorni circa.
Il bonsai olivo

Bonsai di Olivo in ciotola bassa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22€


La cura ed il mantenimento del bonsai

coltivare bonsai olivo Come già detto, il bonsai olivo è una splendida pianta da interno o esterno casa, ma in tutti i casi necessita di un terriccio composito, con percentuali di ghiaia ed argilla, che permetta discreto ed efficiente drenaggio.Ciò al fine di evitare zone di ristagno dell'acqua che possano infettare le radici e provocare l'appassimento della pianta.Ogni tre anni circa, poi, con l'arrivo delle giornate primaverili occorrerà provvedere al rinvaso del bonsai, per impedire che il substrato rimanga privo dei necessari nutrienti o che le radici occupino tutto il vaso, di non grande ampiezza, ed impediscano così il normale sostentamento dell'albero.In questa operazione, si dovrà prestare la massima cura per non eliminare del tutto la terra tra le radici, lasciandone una buona quantità alla base del fusto.

  • bonsai ulivo Il bonsai dell’ulivo si ottiene dalla pianta olea europeae, albero sempreverde originario del vicino oriente e del bacino del Mediterraneo. Benché la pianta originale sia molto alta e robusta, le gius...
  • olivo La potatura dell’olivo è una delle pratiche colturali maggiormente attuate dagli agricoltori per aumentare la produzione dei frutti. L’olivo è una pianta arborea coltivabile originaria delle zone med...
  • olivo bonsai L'olivo bonsai si caratterizza per far parte della categoria delle sempreverdi e per provenire da tutte quelle zone che rientrano nel bacino del Mediterraneo.Tra le principali caratteristiche di que...
  • innestolivo2 L’innesto, specie per l’olivo, consente delle ottime possibilità di attecchimento e una buona qualità di produzione. L’olivo, infatti, non riesce a riprodursi bene per seme, dando per lo più vita a va...

Plant Theatre - Bonsai Trio, Kit per la coltivazione di 3 bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 4€)


La concimazione della pianta bonsai

concimare bonsai olivo Per quanto concerne la concimazione, vanno seguite poche semplici regole.Normalmente la pianta vive all'interno di un piccolo vaso e, pertanto, va concimata con una certa regolarità durante il periodo cosiddetto vegetativo, al fine di mantenerla in buona salute. La fertilizzazione va compiuta, di conseguenza, nel periodo che orientativamente va da marzo al settembre - ottobre, con frequenza mensile e sospensione nel periodo più caldo della stagione estiva, che coincide con il cuore dell'estate. Possono essere impiegati, beninteso nelle dosi consigliate, sia fertilizzanti di natura solida, denominati a lenta cessione, o anche liquidi, diluiti nell'acqua destinata alle operazioni di fertilizzazione. Molto in uso risultano essere i concimi organici, apprezzati per la loro capacità di mantenere vitale e nutriente il substrato.


Bonsai Olivo: Sistemazione ed esposizione del bonsai olivo

Bonsai olivo coltivaizone Il bonsai olivo può essere posizionato anche all'interno della abitazione, avendo cura di collocarlo in ambiente umido e dotato di sufficienti aria e luce, ma privo di correnti d'aria e distante da fonti di calore, come termosifoni e stufe.Il posto ideale per l'olivo, invece, risulta quello all'esterno della casa, ad esempio in balcone, con posizione pienamente assolata tranne che in estate, ove si avrà cura di spostarlo in zona ombreggiata per evitare secchezza del terriccio.In inverno, invece, andranno protette le radici in caso di gelate, utilizzando adeguate protezioni in nylon o altro tessuto.L'errata sistemazione della pianta può provocare attacchi di parassiti, come la cocciniglia: in questo caso, si rende necessario un trattamento specifico con insetticidi.


Guarda il Video
  • bonsai olivo Benché prediliga soprattutto l’ambiente esterno, il bonsai olivo, così come la maggior parte dei bonsai da frutto (dal m
    visita : bonsai olivo
  • bonsai ulivo L'olivo è una pianta sempreverde, ampiamente diffusa in tutta la macchia mediterranea. Il bonsai appartenente a questa s
    visita : bonsai ulivo
  • ulivo bonsai Tra tutti i bonsai quello che sicuramente rappresenta di più l'Italia è il bonsai di olivo. Questa pianta pur avendo ori
    visita : ulivo bonsai

COMMENTI SULL' ARTICOLO