Proprietà lavanda

vedi anche: lavanda

Caratteristiche

La lavanda, da tantissimi anni ormai, viene impiegata frequentemente in ambito cosmetico ed erboristico per la produzione di particolari essenze e di ottimi profumi e, in alcuni casi, anche per realizzare degli ottimi oli in campo fitoterapico.

I fiori della lavanda si caratterizzano per trovare un impiego particolarmente importante dai tempi antichi in ambito medicinale.

Infatti, fin dall'antichità, i fiori di questa pianta (che in alcuni casi è stata ritenuta anche magica) venivano impiegati, nella maggior parte dei casi, con lo scopo di ottenere l'essenza di lavanda, che viene usata spesso ancora al giorno d'oggi.

Certamente, la lavanda è una pianta che conferisce, in primo luogo, delle proprietà antibatteriche ed antivirali e risulta davvero la soluzione ideale per combattere gli stati di irritazione, come ad esempio quelli che vanno a colpire il colon, oppure le vie respiratorio, dimostrandosi efficace sopratutto contro la tosse.

proprietà lavanda

Pajoma 30870 10 X Sacchetti Di Lavanda Profumata - Lavanda 100G Totale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,95€


Olio essenziale

proprietà lavanda2 L'olio essenziale di lavanda si caratterizza per avere un gran numero di proprietà benefiche, sopratutto inerenti al corpo umano.

Infatti, questa particolare essenza viene frequentemente consigliata a tutte quelle persone che soffrono di disturbi particolarmente comuni, come ad esempio stati ansiosi, ma anche insonnia e nervosismo.

Questo olio essenziale si caratterizza anche per poter essere utilizzato agevolmente nel momento in cui si verifica un incidente, dal momento che si può appoggiare sulla zona che è stata colpita dall'infortunio.

Tra le principali proprietà della lavanda, troviamo indubbiamente quella analgesica, ma anche antisettica, così come quella antibiotica, senza dimenticare che l'olio essenziale di lavanda è frequentemente consigliato per la cura di tutti quei disturbi derivanti da un tipico stato di raffreddamento, come la tosse o l'influenza.

L'olio essenziale di lavanda si caratterizza anche per lo svolgimento di una tipica attività stimolante nei confronti del fegato, in maniera tale da assicurare a questo organo un migliore funzionamento.

Inoltre, l'olio essenziale di lavanda può essere utilmente sfruttato anche per lenire tutti quei disturbi che si verificano a livello addominale, oltre a svolgere anche un'attività diuretica.

Infine, si caratterizza per essere consigliato anche nel trattamento di tutti quei bambini che presentano problemi come coliche, oppure si ha la necessità di combattere irritazioni e stati nervosi.

Insomma, si tratta di un prodotto che può essere utilizzato in un gran numero di occasioni e per la cura di differenti disturbi.

  • foto lavanda Ora che l'ho scoperta, gentile esperto, difficilmente si libererà di me.Ho difficoltà a riprodurre, x talea ovviamente, lavande che non siano la spica (o officinalis), cioè quella più comune. Le tale...
  • lavanda1 La lavanda, nome botanico completo Lavandula officinalis o Lavandula spica, è un arbusto sempreverde di piccole dimensioni, aromatico, molto diffuso nel bacino del Mediterraneo e appartenente alla f...
  • tisane anticellulite Per provare a contrastare la cellulite, una delle prime cose da fare è indubbiamente quella di cercare in tutti i modi di restituire alla pelle un ottimo livello di salute.In primo luogo, quindi, si...
  • olio lavanda Le parti che vengono impiegate per l'estrazione dell'olio di lavanda sono prevalentemente le sommità fiorite, che presentano la più elevata concentrazione di principi attivi.Questa particolare essen...

Cesoie (Sakagen Hand Creation Old Style tipo, lavanda, f-170)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,57€


Effetti benefici

essenza di lavanda La lavanda è una di quelle piante che vengono piuttosto frequentemente impiegate in campo fitoterapico, dal momento che l'olio essenziale di lavanda si caratterizza per presentare delle fondamentali proprietà antisettiche ed antinfiammatorie.

Gli estratti di lavanda vengono spesso utilizzare anche per la creazione di profumi in ambito erboristico e cosmetico.

Gli infusi realizzati con la lavanda risultano estremamente utili anche per svolgere un'azione benefica nei confronti di tute quelle irritazioni che sono state provocate da delle punture di insetti: in questi ultimi casi, si possono anche utilizzare dei pratici mazzi di lavanda per tenerli distante.

Inoltre, nel momento in cui l'olio essenziale di lavanda viene utilizzato sulle tempie, sfruttando degli impacchi, riesce a svolgere un'azione particolarmente positiva nei confronti del mal di testa.

Si tratta di una pianta che viene piuttosto frequentemente impiegata anche per combattere i disturbi che colpiscono il sonno e per garantire un minimo di relax dopo un lungo periodo di nervosismo o di stress.

Gli effetti benefici dell'olio essenziale di lavanda si estendono anche al trattamento dell'acne, dal momento che si può utilizzare senza alcun problema anche dopo averlo diluito nell'acqua; inoltre, non dobbiamo dimenticare come sia particolarmente efficace per la cura di infezioni e infiammazioni che vanno a colpire la cute.

Infine, i semi e i fiori di lavanda possono apportare delle proprietà benefiche anche per svolgere una funzione calmante e distensiva, sopratutto sul sistema nervoso.


Proprietà lavanda: Parti utilizzate

lavanda Le principali componenti della pianta di lavanda che vengono impiegate per la realizzazione di prodotti erboristici o farmaceutici sono rappresentate dalle sommità fiorite.

Ovviamente, dopo la raccolte dei fiori di lavanda, è fondamentale che vengano fatti essiccare all'interno di un ambiente del tutto buio e che sia anche notevolmente ventilato.

La raccolta dei fiori di lavanda, in realtà, può avvenire anche in periodi differenti: ciò dipende solo ed esclusivamente dall'utilizzo che ne verrà fatto successivamente.

In poche parole, nel momento in cui i fiori di lavanda vengono impiegati per un ambito di profumeria, la raccolta avverrà quando si verifica la più intensa fioritura, mentre nel caso dell'impiego nel settore industriale, i fiori di lavanda verranno raccolti nel momenti in cui ha inizio la stagione primaverile.

Al contrario i fiori freschi di lavanda vengono impiegati sopratutto per la realizzazione degli oli essenziali.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO