prodotti ortica

Dieta ortica

L'ortica è senza ombra di dubbio una pianta che presenta un gran numero di proprietà benefiche nei confronti dell'organismo umano.

Certamente, le foglie di ortica si caratterizzano per lo svolgimento di un'importante attività depurativa e diuretica.

Allo stesso modo, è necessario sottolineare come la ricca presenza di sali minerali, in particolar modo di ferro, permette di contrastare efficacemente l'anemia, oltre che di garantire lo svolgimento di un'attività rinforzante e rinvigorente.

L'ortica, al giorno d'oggi, non è ancora così diffusa tra l'opinione pubblica per le sue proprietà benefiche, al punto che molte persone la considerano unicamente una pianta che può scatenare delle reazioni cutanee e degli stati di irritazioni per via dei suoi peli urticanti.

In realtà, l'ortica viene spesso impiegata per la preparazione di infusi e decotti, ma anche per la realizzazione di alcune pietanze che svolgono una tipica funzione di contorno ai minestroni.

Infatti, le foglie di ortica permettono anche di garantire un'azione di rimozione delle tossine, oltre che dei liquidi che ristagnano all'interno dell'organismo umano.

Sono sufficienti un po' di buona volontà e rispetto delle regole per ottenere buoni risultati nei confronti della ritenzione idrica, grazie anche all'impiego delle foglie di ortica.

Nel caso in cui, successivamente, si abbia la costanza di mantenere un certo programma dimagrante, che magari prevede l'assunzione giornaliera di una tisana a base di ortica, allora si potrebbero godere di importanti risultati nella lotta alla pelle a buccia d'arancia.

prodotti ortica

Lozione all'Ortica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,4€


Infuso

prodotti ortica2 Sopratutto nel corso della stagione primaverile c'è la possibilità di realizzare un gran numero di bevande che possono svolgere un'attività depurativa dell'organismo umano per la stagione a cui si va incontro.

Certamente l'infuso a base di ortica è una delle soluzioni più diffuse e migliori da questo punto di vista.

Le foglie di ortica, infatti, rappresentano un valido supporto per garantire lo svolgimento di un'importante azione depurativa sul nostro corpo.

La preparazione di un infuso a base di ortica non è particolarmente difficile, dal momento che prevede unicamente di portare ad ebollizione ben due cucchiaini di foglie (sempre dopo averle fatte essiccare) all'interno di un pentolino d'acqua, attendendo almeno cinque minuti.

Il composto che si otterrà dovrà essere necessariamente filtrato e poi dolcificato, magari servendosi di un po' di miele: si consiglia sempre di assaggiarlo in precedenza, per poter constatare se tale aggiunta sia necessaria o meno.

Ad ogni modo, il suggerimento è quello di assumere l'infuso depurativo all'ortica per almeno due o tre settimane e poi potrete godere certamente di diversi benefici.

  • porticati giardino Il porticato da giardino è una copertura che si trova all’interno del giardino. Si usa come spazio coperto per mangiare o come angolo relax. Nel primo caso, nella maggior parte delle situazioni, il po...
  • ortica2 Conosciuta per essere la causa di una reazione allergica chiamata orticaria, l’ortica è una pianta erbacea perenne che cresce in zone boscose, nei viottoli o vicino alle case, fino ad altitudini di ...
  • ortica tisana Sappiamo come gli estratti che derivano dalle foglie di ortica siano colmi di proprietà benefiche, sopratutto per lenire i dolori reumatici e in commercio possiamo trovarli, principalmente, in tre for...
  • ritenzione idrica tisane Il primo consiglio che possiamo darvi per contrastare efficacemente la ritenzione idrica è indubbiamente quello di cercare di utilizzare quantità sempre più ridotte di sale a tavola.Infatti, è megli...

Vivai Le Georgiche Ortica (Semente)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,5€


Lozione capelli

Uno dei più importanti usi esterni dei prodotti a base di ortica è rappresentato dalla lotta contro la caduta dei capelli e tutti quei particolari disturbi che colpiscono il cuoio capelluto.

Ecco spiegato il motivo per cui, in commercio, possiamo trovare un gran numero di prodotti per i capelli e lozioni che servono proprio a combattere la loro caduta.

Il fine generale è indubbiamente quello di poter godere di un beneficio dopo l'applicazione della lozione a base di ortica.

Nel caso in cui voleste preparare qualcosa di casalingo con l'ortica per combattere i problemi di caduta dei capelli, dovrete seguire una serie di semplici regole.

Prima di tutto, è necessario procurarsi 500 ml di aceto bianco: versiamolo all'interno di un pentolino e poi inseriamo anche le foglie di ortica essiccate, facendo bollire l'intero composto. Una volta giunto ad ebollizione il composto, spegniamo il gas e attendiamo che la lozione diventi più fresca, per poi provvedere al consueto filtraggio.

Quando è necessario effettuare dei trattamenti per contrastare la caduta dei capelli, allora si consiglia di frizionare la cute servendosi della lozione che abbiamo preparato in precedenza, attendendo almeno il giorno successivo per lavarsi i capelli.

Nel caso in cui, al contrario, aveste intenzione di donare ai propri capelli un aspetto più brillante e lucente, allora il suggerimento è quello di inserire la lozione all'interno di uno spruzzino (nebulizzatore) per poi utilizzarla sui propri capelli come se fosse una lacca.


prodotti ortica: Decotto

Tra le principali preparazioni che sfruttano le foglie di ortica, troviamo indubbiamente anche il decotto.

Sappiamo bene come la pianta di ortica presenti delle importanti proprietà che permettono di combattere efficacemente anche la produzione eccessiva di sebo, che molte volte può essere la fonte di numerosi disturbi, come ad esempio l'acne.

Nel caso in cui vi trovaste in queste situazioni, potreste provare ad utilizzare un pratico decotto a base di ortica.

L'unica cosa di cui abbiamo bisogno è rappresentata ovviamente dalle foglie di ortica, che devono essere raccolte fresche: versiamole nell'acqua fredda, per poi farle bollire all'interno di un pentolino.

Facciamo bollire l'intero composto per almeno mezz'ora e poi provvediamo al tradizionale filtraggio del decotto: si consiglia di assumere una tazza durante la mattinata, senza aver prima mangiato.



COMMENTI SULL' ARTICOLO