Proprietà ortica

Proprietà

Tra le principali proprietà dell'ortica possiamo trovare, prima di tutto, quella depurativa e diuretica, oltre che alcalinizzante.

Infatti, l'ortica viene spesso indicata per il trattamento di disturbi di natura reumatica, ma anche per la cura di gotta, artrite, calcoli renali e renella..

In generale, l'ortica riesce ad essere notevolmente efficace nel momento in cui si ha bisogno di svolgere un'attività diuretica e depurativa.

L'ortica, inoltre, presenta una grande facilità di alcalinizzare il sangue e permette anche di rimuovere tutte quelle sostanze acide che rappresentano i residui del metabolismo.

In secondo luogo, l'ortica presenta un'importante attività antianemica, dal momento che si può impiegare spesso per combattere le anemie che vengono provocate dallo scarso apporto di ferro o, in alternativa, da perdite di sangue.

L'ortica viene spesso indicata anche per l'assunzione durante la fase di convalescenza da queste malattie, visto che riesce a dare supporto al corpo umano contro la denutrizione e l'esaurimento.

Non dobbiamo dimenticare come l'ortica riesca anche a garantire lo svolgimento di un'attività vasocostruttrice ed emostatica, visto che è in grado di dimostrarsi particolarmente utile per combattere le emorragie nasali e uterine.

Inoltre, le proprietà benefiche dell'ortica si estendono anche al campo digestivo, visto che è in grado di curare con discreti risultati anche l'atonia oppure dei disturbi che vanno a colpire l'apparato digerente.

Tra le altre proprietà dell'ortica, troviamo indubbiamente quella astringente, ma anche quella emolliente e galattogena.

proprietà ortica

Foglia di Ortica - Box di 200 compresse da 400 mg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Principi attivi

proprietà ortica2 I peli urticanti che caratterizzano le foglie della pianta di ortica contengono numerose istamine e acetilcoline: si tratta di componenti che vengono a formarsi anche all'interno del corpo umano e che permettono di svolgere un'attività di trasmissione degli impulsi nervosi e garantiscono un migliore funzionamento dell'apparato circolatorio e di quello digestivo.

Sono sufficienti circa dieci milligrammi di queste due sostanze che abbiamo appena nominato per scatenare una reazione a livello della cute.

Le foglie di ortica presentano al loro interno una dosa massiccia di clorofilla, ovvero il colorante verde più presente in natura e che si caratterizza per avere una composizione chimica che ha diversi aspetti in comune con l'emoglobina presente nel corpo umano.

Le foglie di ortica hanno la particolarità di contenere elevati quantitativi di sali minerali, in modo particolare ferro, fosforo, magnesio, silicio e calcio, oltre che diverse sostanze che permettono di svolgere una fondamentale azione depurativa e diuretica.

All'interno delle foglie di ortica possiamo trovare anche vitamina A, C, K e acido formico.


  • porticati giardino Il porticato da giardino è una copertura che si trova all’interno del giardino. Si usa come spazio coperto per mangiare o come angolo relax. Nel primo caso, nella maggior parte delle situazioni, il po...
  • ortica2 Conosciuta per essere la causa di una reazione allergica chiamata orticaria, l’ortica è una pianta erbacea perenne che cresce in zone boscose, nei viottoli o vicino alle case, fino ad altitudini di ...
  • ortica tisana Sappiamo come gli estratti che derivano dalle foglie di ortica siano colmi di proprietà benefiche, sopratutto per lenire i dolori reumatici e in commercio possiamo trovarli, principalmente, in tre for...
  • ritenzione idrica tisane Il primo consiglio che possiamo darvi per contrastare efficacemente la ritenzione idrica è indubbiamente quello di cercare di utilizzare quantità sempre più ridotte di sale a tavola.Infatti, è megli...

Ortica Acqua Capelli 200 millilitro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,82€


Utilizzo

L'ortica è una pianta perenne dalle spiccate proprietà medicinali e si caratterizza per il semplice motivo che le sue foglie vengono spesso utilizzati per scopi terapeutici.

Innanzitutto, è bene ricordare come gli usi delle foglie di ortica siano davvero numerosi: prima di tutto, si può procedere alla preparazione di un infuso di ortica.

La realizzazione di infuso di ortica non presenta particolari difficoltà, dal momento che è necessario munirsi di circa 50 grammi di foglie fresche, che devono essere versate all'interno di un litro di acqua bollente e attendere almeno dieci minuti. L'assunzione, di norma, non deve mai superare un litro di ortica al giorno.

Nel caso del decotto di erba fresca di ortica, si consiglia di versare 30 grammi di ortica fresca all'interno di 500 ml di acqua fredda: facciamo bollire all'interno di un pentolino il composto per almeno dieci minuti, per poi provvedere al filtraggio. Si tratta di una bevanda che si può consumare sia calda che fredda.

Per realizzare un ottimo succo di ortica, invece, serve munirsi di elevate quantità di erba fresca.

In commercio possiamo trovare piuttosto frequentemente anche la tintura di ortica: spesso viene messa a disposizione all'interno delle erboristerie, senza dimenticare che si può facilmente trovare anche nelle farmacie.

Per la preparazione casalinga di una tintura di ortica, invece, si consiglia di versare 20 grammi di ortica (che deve essere già stata sottoposta ad essiccazione) all'interno di un pentolino contenente 100 ml di alcol a 25°: lasciamo che il composto giunga a macerazione per circa cinque giorni, per poi provvedere al filtraggio.


Proprietà ortica: Controindicazioni

La pianta di ortica non si può considerare un pericolo dal punto di vista tossicologico per il corpo umano.

E' necessario, però, prestare il massimo livello di attenzione per quanto concerne l'impiego di prodotti a base di foglie di ortica o, in ogni caso, che comprendono parti della pianta di ortica, mentre si è in cura per delle malattie che hanno colpito l'apparato cardiaco o dei disturbi come gli edemi.

Si consiglia di evitare l'assunzione di prodotti a base di ortica nel momento in cui si sta attraversando una fase come la gravidanza e l'allattamento.

E' fondamentale anche l'assunzione di ortica nelle dosi corrette: in particolar modo, il consiglio è quello di non assumere dosi eccessivi di infuso di ortica, che potrebbero portare a delle irritazioni a livello gastrico e, inoltre, è meglio evitare il consumo di prodotti a base di ortica in contemporanea con diuretici.



COMMENTI SULL' ARTICOLO