Succo di Acai

L'acai

L'acai è il frutto della Euterpe oleracea, una pianta che appartiene alla famiglia delle palme e che cresce esclusivamente nella foresta amazzonica brasiliana. La palma è in grado di produrre due volte all'anno delle bacche che mostrano una colorazione blu-violacea. Il frutto contiene due semi di notevoli dimensioni. La pianta è in grado di raggiungere altezze di circa 30 metri, con foglie dalla forma pinnata e una lunghezza di 2 metri. La bacca di acai contiene moltissime antocianine, delle proteine, degli acidi grassi, delle fibre, le vitamine A, B, C, E, dei sali minerali, dei metalli, dei fitosteroli, degli antiossidanti. Il gusto del succo risulta essere molto aromatico e particolarmente dolce e si trova solitamente in polvere come integratore alimentare oppure come polpa congelata o succo.
Bacche di acai

Optima Naturals Succo Acai con Oxy 3 - 1 Flacone x 500 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,38€
(Risparmi 5,52€)


Succo di acai

Bacche di acai Il succo di acai contiene moltissime antocianine che sono in grado di contrastare i radicali liberi, di svolgere una utile funzione antiossidante e grazie alla presenza degli acidi grassi è in grado di abbassare i livelli di colesterolo, proteggendo allo stesso tempo i vasi sanguigni. Gli steroli sono in grado di fornire un'azione antinfiammatoria. Per regolare la funzionalità intestinale e dell'apparato digestivo la presenza di fibre nel succo di acai risulta molto utile. Il succo di acai può essere anche utilizzato per potenziare i tessuti muscolari grazie alla presenza di sali minerali come il rame, il calcio, il potassio, il magnesio e lo zinco. Le bacche di acai sono anche in grado di abbassare i livelli di stress e di aiutare nell'eliminazione dei liquidi, favorendo lo smaltimento delle tossine.

  • prodotti aloe Riprendendo la frase di Ippocrate, uno dei più grandi medici dell’antichità, che volle esaltare le proprietà terapeutiche e l’azione benefica di alcune piante con il detto “Il medico aiuta, ma la natu...
  • aloe succo Il succo di Aloe viene estratto direttamente dalle foglie di un gran numero di piante che appartengono alla specie Aloe, una delle piante più famose per via delle sue numerose proprietà medicinali e b...
  • aloe dentifricio Come spesso abbiamo avuto modo di notare, la pianta di aloe è, senza ombra di dubbio, una di quelle che si caratterizza per essere più ricca di principi attivi e di sostanze curative.Già le popolazi...
  • controindicazioni aloe L’aloe vera è una pianta che vive molto bene anche all’interno degli appartamenti ma può vantare una lunghissima storia come pianta “miracolosa” e panacea di tutti i mali: nell’antichità, infatti, ven...

Succo Acai 500 ML

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€


Integratore con succo di acai

Euterpe oleracea Il succo di acai è ritenuto utile per riuscire a tenere sotto controllo il peso e per proteggere il cuore e i vasi sanguigni essendo ricco di omega 3, omega 6 e di vitamine. Il succo di acai riesce a favorire la trasformazione degli acidi grassi in energia, riuscendo in questo modo a ridurre la stanchezza. Il succo di acai è anche in grado di svolgere una funzione di protezione della vista. In commercio è possibile anche reperire la polvere delle bacche di acai che dovrebbe essere disciolta in acqua, in alcuni frullati o in altre bevande, in modo da semplificarne l'assunzione. La preparazione di un integratore con bacche di acai si prepara frullando della polpa surgelata mescolandolo con mezzo bicchiere di succo di mirtillo. Per rendere la bevanda più energizzante sarebbe possibile aggiungere anche del ginseng.


Succo di Acai: Indicazioni sul succo di acai

Bacche di acai Controindicazioni all'utilizzo del succo di acai non ne sono ancora state riscontrate, anche se come per ogni sostanza o medicina sarebbe sempre opportuno verificare il reale utilizzo, la necessità di usufruirne e le eventuali problematiche che si potrebbero riscontrare nel consumo. Le bacche di acai comunque contenendo della teobromina, sostanza simile alla caffeina, potrebbero avere, in caso di abuso, incidenza sugli stati d'ansia e l'insonnia. Da evitare il consumo eccessivo che potrebbe portare a diarrea. In soggetti che soffrono di allergie sarebbe opportuno un controllo approfondito prima del consumo dell'acai, perché potrebbero subentrare reazioni cutenee o alle vie respiratorie. Nonostante non esistano studi accertati, sarebbe opportuno evitare l'utilizzo dell'acai in gravidanza e durante l'allattamento.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO