Fiori cinesi

Origini varietà di fiori

A causa della sua posizione geografica e dell'ampiezza del suo territorio, la Cina viene chiamata la Madre del giardino. Infatti si trovano piante rare e spettacolari, la cui origine è dovuta alle connessioni tra zone climatiche subtropicali e tropicali, boreali e temperate. Rivestono un ruolo particolare i fiori cinesi, caratterizzati da colori vivaci, abbondanti fioriture, un gran numero di petali e un senso di armonia e perfezione. Queste specie vengono utilizzati non solo per creare i famosi giardini cinesi, ma sono molto diffusi anche in quelli occidentali: infatti sono molto apprezzati proprio per la loro bellezza. Al tempo stesso diversi fiori cinesi non sono difficili da coltivare e si trovano facilmente nei punti vendita garden Inoltre bisogna tenere a mente che queste piante hanno un preciso significato simbolico, legato alla più profonda cultura cinese.
Pianta rosa cinese

Rosa, piante rampicanti, Polyantha rosa, semi di fiori cinesi, rose rampicanti semi, 200 pc / sacchetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Caratteristiche principali

Fiori cinesi In base alle tradizioni di questo Paese tutti i fiori cinesi hanno un valore simbolico particolare. Ad esempio il crisantemo rosso rappresenta l'energia vitale Yang e per questo viene regalato spesso alle persone anziane in quanto simbolo di lunga vita. Inoltre decora molto spesso gli altari buddisti e le nuove abitazioni perché attira la fortuna. L'azalea è invece il simbolo della femminilità e dell'eleganza e la temperanza collegate a questo principio. Questi fiori cinesi sono anche portafortuna da regalare a chi deve superare una prova importante della sua vita. L'ortensia è simbolo di illuminazione, affetto e amore, ideale per ringraziare chi ci ha aiutato in modo discreto. Infine il narciso stimola la creatività e favorisce il successo lavorativo, comunicando fortuna, diligenza e intraprendenza.

  • erika All’interno di questa sezione parleremo delle piante perenni, cioè quelle che vivono più di due anni; queste piante arricchiscono i giardini di colori meravigliosi soprattutto nella stagione autunnale...
  • rosa Il linguaggio dei fiori era un modo di comunicare molto diffuso nell’800 ma ancora oggi, ad esempio, le rose rosse si regalato per significare passione, quelle bianche purezza e quelle rosa amicizia. ...
  • stella di natale Chi di noi non conosce la stella di Natale, o meglio, l’Euphorbia Pulcherrima? Nessuno o quasi. Tutti noi, almeno una volta, abbiamo comprato questa pianta durante il periodo natalizio, per fare un re...
  • giardino fiorito Il giardino richiede cura e manutenzione costante, poiché le piante e i fiori devono essere seguite costantemente durante l’anno. Il giardinaggio è la tecnica che si occupa della coltivazione di piant...

Piante rampicanti, semi di fiore cinesi, rose rampicanti Seeds 1 lotto 200 pezzi, 9 piece Le piante varietà a fioritura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Gigli, loto e fiore di pesco

Fiori loto cinese Tra i fiori cinesi più conosciuti ci sono il loto, il giglio e il pesco: il primo è simbolo di immortalità e ricopre spesso la superficie dei laghetti con le sue foglie larghe e le ampie corolle. I fiori di pesco simboleggiano abbondanza, lunga vita e la bellezza femminile: è usanza che chi voglia trovare l'amore compri durante il Capodanno Cinese una pianta di pesco portafortuna da tenere in casa. I gigli sono regalati ai matrimoni perché simboleggiano l'unione e augurano cento anni di felicità. Fiori cinesi molto diffusi sono anche le orchidee e le peonie: le prime indicano perfezione, fertilità, prosperità e crescita interiore. La grande diffusione che le peonie hanno nei nostri giardini trova più che ampia giustificazione, perché esse uniscono alle doti ornamentali modestissime esigenze di vita che ne facilitano la coltivazione anche ai dilettanti. Per questo sono consigliate come piante da bordura, da aiuole, per creare macchie di colore nei tappeti verdi o come decorazione marginale di viali; inoltre le peonie crescono benissimo anche in vasi e cassette e decorano molto bene le terrazze e i cortili.


Fiori cinesi: La peonia

Pianta peonia cinese La peonia in Cina è considerata la regina del giardino e il fiore imperiale per eccellenza: infatti simboleggia autorità, potenza e ricchezza. Queste piante ornamentali appartengono alla famiglia delle ranuncolacee: sono specie perenni con robuste radici di tipo fascicolato. Il fusto è di media altezza e solo eccezionalmente raggiunge il metro o più; le foglie sono disposte in modo alterno. I fiori, grandi e vistosi, sono l'elemento che attrae immediatamente di questa pianta e sono costituiti da cinque sepali e da 5-10 petali variamente colorati dal bianco al rosa al rosso. Fra le più belle e conosciute bisogna ricordare la peonia suffruticosa e la peonia lactiflora. La prima, ha un aspetto arbustivo e ramoso, con grandi fiori di vario colore; la seconda, originaria delle zone più settentrionali della Cina, è una specie del tutto erbacea. I fiori di peonia se raccolti prima dell'apertura del bocciolo si prestano a comporre eleganti e durevoli mazzi.


  • fiori orientali Il nelumbo, meglio conosciuto come fiore di loto, é una deliziosa pianta acquatica, con foglie molto decorative e con pe
    visita : fiori orientali

COMMENTI SULL' ARTICOLO