lycium barbarum goji

Lycium barbarum goji

La natura ci ha saputo regalare quanto di meglio potesse avere: alberi, piante, frutti. Alcuni di questi non sono solo belli da vedere e coltivare, ma anche da consumare. Esiste, infatti, una pianta, o meglio un albero, che ogni anno produce frutti dalle “spiccate” proprietà antoossidanti. Stiamo parlando del lycium barbarum, albero appartenente alla famiglia delle Solanacee e originario del Tibet, della Cina e della Mongolia. Questo arbusto viene coltivato da secoli delle valli dell’Himalaya, dove le condizioni climatiche hanno favorito la maturazione di frutti dalle straordinarie proprietà. Questi frutti sono in realtà delle bacche piccole, rosse e tondeggianti. Vengono chiamate “ bacche di Goji”, dal nome coniato negli anni ’70 dai ricercatori tibetani che ne studiavano le proprietà. Le bacche di gojj vengono impiegate da millenni anche nella medicina cinese e sono ormai diffuse anche nel mondo occidentale. Proprio di recente, constestualmente alla fama digitale conquistata da queste bacche, si è risvegliato anche un certo interesse per l’albero da cui provengono, ovvero il lycium barbarum.
lyciumbarbarumgoji

1 PIANTA GOJI LYCIUM BARBARUM IN VASO DA 20 CM H 50CM RADICI DRITTE ATTECCHIMENTO IMMEDIATO PIANTA FRUTTA BACCHE GIARDINO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,7€


lycium barbarum goji: Caratteristiche

Questo arbusto è alto circa due metri e mezzo, ha foglie verdi strette e lunghe e produce bacche rosse, piccole, tondeggianti e dal sapore dolce. Sembra che le bacche provenienti da questo arbusto abbiano effetti benefici sulla psiche e sul corpo, tanto da essere definite anche “ frutti della longevità” o “elisir di lunga vita”. Anche se piccole, le bacche di goji contengono vitamine, aminoacidi, sali minerali e antiossidanti in misura straordinariamente superiore rispetto agli altri frutti. La regolare assunzione di antiossidanti combatte l’invecchiamento cellulare e quindi il rischio di sviluppare dei tumori. Il lycium barbarum è coltivato e venduto anche nei vivai. Le proprietà antissidanti si trovano solo nelle bacche prodotte da questo albero. Esiste un’altra varietà di arbusto, il lycium chinense, da cui si ricavano bacche di goji più amarognole e meno efficaci di quelle del lycium barbarum. L’albero si può coltivare anche nel proprio giardino, ma è meglio scegliere esemplari maturi e pronti alla fruttificazione. Gli esemplari più giovani, infatti, impiegano diversi anni per fruttificare. Attenzione anche alle bacche di goji che si comprano sul web: alcune vengono spacciate come frutti del lycium barbarum, mentre in realtà provengono dal lycium chinense. Non è sempre facile riuscire a capire la provenienza di queste bacche. Ecco perché è importante affidarsi solo a distributori seri e altamente qualificati.

  • lyciumbarbarum2 Il Lycium barabrum è la pianta da cui si ricavano le ormai famose bacche di goji. Questa specie è infatti denominata anche goji o albero di goji, dal nome attribuitole dai ricercatori tibetani. Ormai...
  • proprietalyciumbarbarum Il lycium barbarum è un arbusto originario del Tibet. Il suo habitat ideale sono le valli dell’Himalaya, dove le temperature sono rigide e dove l’aria è pura e non inquinata. Saranno proprio queste c...

1 PIANTA GOJI LYCIUM BARBARUM IN VASO DA 18 CM RADICI DRITTE ATTECCHIMENTO IMMEDIATO PIANTA FRUTTA BACCHE GIARDINO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,3€



COMMENTI SULL' ARTICOLO