Potatura pesco

Domanda : potatura pesco

Posso potare il pesco ed il pruno subito dopo la raccolta dei frutti ?
potatura pesco

Lettino mare stabilimento spiaggia in alluminio,viti INOX 190x70xh40/90cm sdraio (BLU)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,5€


Potatura pesco: Risposta : potatura pesco

Gentilissimo Alberto buongiorno e benvenuto nella rubrica dell'esperto di giardinaggio.net. Il pesco solitamente viene potato in autunno quando la pianta è già entrata in regime. La potatura autunnale serve per preparare la pianta all'annata successiva, eliminando rami secchi, rami rotti e rami in eccesso. In questa potatura autunnale si deve riuscire a fare contemporaneamente una potatura di forma, una potatura di produzione e una potatura di pulizia. Nelle piante molto giovani (all'incirca da 1 a 5 anni), le potature possono essere due, ovvero la potatura invernale descritta in precedenza e la potatura verde. Per potatura verde intendiamo una potatura che va eseguita fra aprile e giugno, volta a regolare la crescita delle piccole piante per evitare inutili sprechi di energia da parte di quest'ultime.

La potatura verde deve occuparsi di eliminare i rami troppo deboli o secchi, rami in competizione fra loro con il rilascio del ramo più vigoroso o più consono allo sviluppo della futura forma della pianta, frutti in eccesso e tutti i fattori che possono compromettere uno sviluppo equilibrato della pianta. Secondo alcune nuove teorie le potature verdi porterebbero degli ottimi benefici anche sulle piante più mature, migliorando la produzione, migliorando lo sfruttamento delle risorse da parte delle piante di pesco e limitando le ore di intervento delle potature autunnali.

Se lei ha intenzione di potare il pesco ed il pruno dopo la fioritura dei frutti dovrà quindi valutare l'età della sua pianta ed attenersi ai principi della potatura verde. In sostanza dovrà fare un intervento di pulizia che dovrà facilitare la crescita in maniera omogenea della pianta, evitando lo spreco di risorse e di energie. Chiaramente non dovrà apportare subito dopo la raccolta dei frutti una potatura molto incisiva simile a quella che solitamente viene fatta nel periodo invernale perché la pianta è in piena attività vegetativa e si dovrà quindi cercare di intervenire lo stretto indispensabile.


  • pesche Il pesco non cresce spontaneamente in nessun luogo del mondo; trae la propria origine quasi sicuramente dalla Cina ma, per alcuni, dal Medio Oriente – Persia. Attualmente il pesco è uno degli alberi m...
  • fiori pesco Il pesco è una pianta che può arrivare ad un’altezza di sei metri. Le gemme del pesco possono essere a fiore e a legno, rispettivamente di forma tonda e a cono; si sviluppano su rami con un anno di et...
  • immaggini pesco In che modo diradare le pesche quante bisogna toglierne...
  • ciliegio Salve,ho avuto in regalo adesso,mese di marzo,delle piante da frutto in vaso. Ciliegio, nespolo, pesco di 3 anni. Vorrei tenerle in vaso ancora per un po' per mancanza di spazio,cosa devo fare?grazi...

Corbezzolo Pianta in vaso di Corbezzoli-5 pezzi Piante in vaso 7x7 frutti frutta arbutus unedo h 20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO