Gerani in inverno

vedi anche: Geranio

I gerani

Chi non conosce i gerani? Forse non conosciamo tutte le varietà che potrebbero allietare i nostri giardini e terrazzi, ma sicuramente ne abbiamo visto o ne abbiamo posseduto qualcuno. Qualche cenno alla sua storia è opportuno per conoscere meglio e coltivare bene questo fiore così generoso nelle sue fioriture. Il pelargonium è originario dell'Africa australe; le varietà sono tante e si differiscono per il portamento, la forma ed il colore delle foglie e dei fiori, oltre che per le esigenze e le caratteristiche peculiari, come l'odore che le foglie di alcune specie emanano, quando sfiorate. I gerani più comunemente coltivati alle nostre latitudini sono il pelargonium zonale, detto anche geranio comune, il geranio edera, il geranio grandiflorum, o anche geranio a farfalla dai grandi fiori, e diverse varietà di gerani odorosi. I gerani sono piante perenni che durante buona parte dell'anno, dalla primavera all'autunno, regalano fiori e colori. Ma i gerani in inverno di quali cure hanno bisogno?
Bellissimi gerani in fiore

1 PIANTA GERANIO ZONALE FIORI VARI COLORI VASO 14 CM ESTERNO GIARDINO BALCONE TERRAZZO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€


I gerani in inverno

Gerani con la neve I gerani possono vivere diversi anni, continuando a fiorire in ogni nuova primavera, ma nelle zone più fredde, dove il gelo e la neve non sono un'evenienza rara, purtroppo sono destinati a morire o a ridursi in condizioni pietose. Possiamo però aiutarli a superare i periodi di gelo intenso e farli arrivare in primavera pronti a riprendere la loro vita vegetativa. Il primo lavoretto che ci aspetta, alla fine dell'autunno per aiutare le nostre piante di gerani a sopravvivere, consiste nel fare loro una bella operazione di pulizia. Bisognerà eliminare rami secchi o rotti, foglie morte, fiori ormai sfioriti ed ogni altro elemento superfluo. Lo scopo di questa operazione è di evitare che si possano formare umidità e marciume vicino e sopra la pianta. Più la pianta è arieggiata e pulita e migliori sono le condizioni in cui affronterà l'inverno.

  • Fogli profumate di una varietà di geranio I gerani sono piante da fiori conosciute da tutti, anche se non sempre sono ben note tutte le varietà di questa erbacea, facile da coltivare e bella da vedere.I pelargonium provengono dalle zone semi ...
  • Splendidi esemplari di gerani parigini I gerani parigini arrivano a noi dal Sud Africa ed hanno conquistato i paesi di tutta Europa per la loro particolare conformazione ricadente che crea un effetto molto scenografico su balconi e terrazz...
  • fiore geranio I gerani sono piante che, per la loro provenienza sudafricana, ben tollerano climi caldi e asciutti. La loro irrigazione, pertanto, deve essere realizzata evitando tanto gli eccessi quanto i difetti. ...

TecTake Doppio cassone a letto caldo aiuola rialzata giardino semenzaio caldo serra 102x102cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,99€


I gerani in inverno non troppo rigido

Geranio rovinato dal gelo In molte regioni l'inverno non è troppo rigido e temibile. I gerani che hanno la fortuna di vivere in queste zone hanno bisogno di essere riparati, ma non è indispensabile spostarli all'interno. Quando si trovano in zone in cui non cade la neve e non gela, il modo migliore per aiutare i gerani in inverno è quello di coprirli con il tessuto non tessuto, facilmente acquistabile presso i giardinieri o i vivaisti. Con l'aiuto di alcuni paletti o bastoncini piantati intorno alle piante, si provvederà a coprirli con il telo, in modo da tenerli riparati ma, al tempo stesso, lascinadogli la possibilità di respirare. Se l'inverno è più rigido, sarà meglio addossarli tutti ad una parete, possibilmente esposta a sud, e coprirli tutti insieme come nella descrizione precedente. Quando lo spazio lo consente , una piccola serra, anche fai da te, è la soluzione più semplice per aiutare i gerani a non soffrire nel periodo invernale.


Gerani in inverno: Proteggere i gerani

Geranio pronto ad una nuova stagione Se però ci troviamo in una regione o in una zona dove l'inverno è pungente e le nevicate non sono un evento straordinario, per proteggere i gerani la cosa migliore è portarli al riparo al chiuso. Può essere un angolo di casa più fresco, se i vasi non sono troppi, oppure un garage o una cantina. Se c'è poca luce non importa: è sempre meglio che lasciare i gerani all'aperto nelle notti invernali. Sospendendo le annaffiature quasi del tutto, indurremo la pianta ad entrare in una specie di riposo, quasi un letargo, durante il quale non si accrescerà e ridurrà le sue funzioni vitali. Questo le consentirà di arrivare all'inizio della primavera in grado di riprendere il suo ciclo senza aver riportato danni dal periodo di freddo. Il rimedio estremo per gerani che si trovano in zone molto fredde dalle quali non possono essere spostati, consiste nello sradicarli delicatamente, avvolgerli in fogli di giornali e sistemarli su un letto di paglia in scatoloni, al fresco. Saranno interrati nuovamente quando il periodo di gelo sarà finito. Riparare i gerani in inverno richiede un po' d'impegno, ma sarà compensato dalle loro ricche fioriture.



COMMENTI SULL' ARTICOLO