Diascia

La bellezza ornamentale della diascia

La diascia è una pianta annuale che fino a pochi anni fa, era osservabile solo tra le pagine di alcune riviste di giardinaggio. Fortunatamente, i vivaisti se ne sono interessati aiutando la sua diffusione molto facilitata dalla splendida fioritura della pianta, perfettamente armonizzata con la sua versatilità di utilizzo e la praticità con la quale è possibile prendersene cura. Ha un portamento tappezzante con rami che possono raggiungere una grandezza di trenta centimetri. La sua crescita fa sì che possa essere utilizzata sia come pianta da bordura ma anche come pianta da siepe. La sua bellezza va tutta ricercata nei suoi fiori. Questi hanno un aspetto delicatissimo e ricoprono una gamma di colorazioni che dal giallo e arancione giunge fino al violetto e al bianco. La fioritura ha inizio a maggio e continuerà a ciclo continuo fino alla metà di ottobre.
Esemplare di <strong>diascia</strong> in fioriera

Nuovo arrivo Torenia fournieri semi 100pcs semi Fiori Casa e giardino bonsai Famiglia Diy impianto Courtyard

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Le necessità della diascia

Tipologia di fiori di diascia La diascia è una pianta che non ha bisogno di un'eccessiva dose di attenzioni per crescere bene. Si consiglia, comunque, per poter ottenere una fioritura che sia ottimale, di metterla a dimora esponendola a pieno sole su di un terreno che sia ricco di humus e ben drenato. Si consiglia di fare attenzione a che il terreno non sia troppo asciutto e provvedere a delle annaffiature costanti, addirittura giornaliere, nel caso in cui si stesse coltivando la pianta in vaso. Nonostante le annaffiature costanti, si suggerisce di concimarla comunque spesso con una cadenza che sia pari ad almeno una volta al mese. Uno dei trucchi fondamentali per far sì che questa pianta annuale sopravviva all'inverno è opportuno piantarla in un terreno che resti particolarmente asciutto durante i mesi più freddi. Per queste ragioni è una pianta particolarmente adatta ai giardini rocciosi.

  • Camelia Avete idea di quante possano essere le piante da giardino? Sicuramente moltissime e tutte molto interessanti e degne di considerazione ma noi ci limiteremo ad illustrarvene alcune come l’azalea, piant...
  • begonie Questa sezione è dedicata alle piante annuali, cioè quelle il cui ciclo vitale dura un anno oppure una o due stagioni. Parleremo, tra le altre, di alcune piante molto note che troviamo nei nostri parc...
  • erica carnea L’Erica è una pianta perenne sempreverde che ha origine nell’Europa occidentale e mediterranea ed in Africa, ha dei fiori molto belli che variano a seconda della specie, per questo spesso viene utiliz...
  • bouganville buttiana A molti di noi sarà sicuramente capitato, passeggiando tranquillamente per le vie delle nostre città, di vedere e restare affascinati dagli splendidi colori della Bouganville, questa pianta così parti...

BULBI PRIMAVERILI BEGONIA GOLDEN BALCONY CONFEZIONE DA 3 BULBI BULBS BULBES

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


Come coltivare la discia

Fiori bianchi di diascia La diascia è una pianta la cui moltiplicazione può essere sia per seme e sia per talea. Se si intende moltiplicarla utilizzando i semi, dovremo praticare tale operazione in inverno avvalendoci di un semenzaio in cui la temperatura possa essere tenuta costante facendola aggirare intorno ai venti gradi centigradi. La messa a dimora potrà essere praticata, quindi, ad aprile. Nel mese di maggio è possibile attuare una proliferazione della pianta con l'utilizzo delle talee. Perché si faccia ciò, si dovrà trattare la parte della pianta che sarà collocata in terra con della polvere radicale e bagnarla con uno spruzzino. Si dovrà, quindi, attendere che la pianta cresca facendo attenzione a non farla marcire. La messa a dimora delle giovani piante è bene che avvenga in un luogo che sia abbastanza soleggiato.


Diascia: Altro da sapere per curare la discia

Esemplare di diascia in vaso La diascia ha bisogno di alcune cure più dettagliate sopratutto durante il periodo di tempo che segue la sua messa a dimora. Sia che la collocazione sia avvenuta in un giardino o in un vaso, dovremo aver cura di posizionarla al sole e fornirle acqua solo nel caso in cui il terreno sia davvero particolarmente asciutto. Soprattutto durante le prime fasi di vita, si dovrà fornire, insieme all'acqua, anche del concime, per piante fiorite, con una cadenza che sia almeno quindicinale. Se si desiderasse far sì che questa pianta da annuale, diventi perenne, si consiglia di porla in vaso durante i mesi più freddi e collocarla in casa dove avrà la protezione dal freddo di cui necessita. In vaso, utilizzare del terriccio universale al quale aggiungere delle piccole pietre che faranno in modo che il terreno sia ben drenato.


  • dia scia al genere diascia appartengono alcune decine di piante erbacee annuali o perenni, tutte originarie dell'Africa meridiona
    visita : dia scia
  • diascia La diascia è un genere di piante introdotta solo da pochi anni nei vivai italiani. Viene utilizzata soprattutto per crea
    visita : diascia

COMMENTI SULL' ARTICOLO