La Petunia

vedi anche: Petunia

Come innaffiare

La Petunia è una pianta che non sopporta molto la siccità. In caso di un terreno eccessivamente asciutto, la Petunia è in grado di resistere solamente qualche ora prima di cominciare ad appassire. È buona norma, quindi, procedere una volta ogni 2 o 3 giorni circa con delle bagnature. Ovviamente, questa frequenza potrà variare a seconda della stagione; ad esempio in estate potrebbe essere necessario irrigare la pianta ad intervalli di tempo più ravvicinati. Ogni volta che si procede con le irrigazioni della Petunia è bene controllare attentamente la quantità di acqua che viene fornita. Nel caso di un'eccessiva bagnatura, infatti, si rischia di sommergere ed asfissiare le radici causando il marciume radicale. Questo marciume radicale è una delle cause più comuni di morte della pianta. Per quanto riguarda l'acqua di irrigazione, la Petunia non presenta particolari necessità.
Petunia fioritura

PETUNIA Vaso da Fiori Stile Europeo Portabottiglie Design in Metallo Bonsai Supporto per Piante in Vaso Salotto per Uso Domestico Balcone Vaso da Fiori Scaffale Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,07€


Come curarla

Germoglio petunia La Petunia è una pianta che ha bisogno dell'esposizione diretta alla luce del sole per circa 6 ore al giorno. È bene quindi porre la pianta in un luogo che sia ampiamente soleggiato. In caso di posizionamento della Petunia in luogo piuttosto ombreggiato, si rischia di causare una scarsa fioritura. La Petunia è una pianta dai rami molto sottili e per questa ragione non sopporta assolutamente i venti o altri tipi di intemperie che riuscirebbero molto facilmente a lesionare i suoi rami. Inoltre la pianta mal sopporta il freddo ed è bene, dunque, porla a riparo durante i mesi invernali. Per quanto concerne la moltiplicazione della Petunia, si effettua verso febbraio o marzo in letto caldo. Le piantine vengono successivamente tenute in un ambiente riparato fino al raggiungimento di una dimensione di circa 10 cm.

  • petunia La petunia (nome scientifico “Petunia”) è una pianta erbacea appartiene alla famiglia delle Solanaceae. Il nome petunia deriva dal portoghese “petun” che significa tabacco, per la somiglianza tra ques...
  • Surfinia ricadente Le petunie e le surfinie devono essere adeguatamente innaffiate durante l'estate, ma contemporaneamente, temono l'acqua in eccesso. Alla domanda petunie e surfinie differenza di irrigazione? Possiamo ...
  • Fiore surfinia Per quanto concerne le irrigazioni della Surfinia, è bene procedere piuttosto frequentemente in quanto la pianta necessita di notevoli quantità d'acqua. Solitamente, durante i periodi a clima mite, è ...

PETUNIA Punta da Taglio Weichai Tritare Legno Strumento per spaccare Cono per spaccare Spaccalegna (Argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,85€


Come concimare

Petunie piante annuali Per quanto riguarda la corretta concimazione della Petunia, è buona norma procedere durante i mesi più caldi, da maggio a settembre, concimando una volta ogni 15 giorni circa. Il fertilizzante consigliato deve essere quello specifico per piante da fiore che andrà somministrato alla pianta in forma liquida diluendolo con l'acqua di irrigazione in dosi leggermente inferiori rispetto a quanto riportato sulla confezione. Inoltre durante l'annuale procedimento di rinvaso della Petunia, è bene che il terriccio della pianta venga mescolato con delle sostanze organiche o anche humus. Il terriccio maggiormente adatto a questa pianta deve essere piuttosto fresco ed asciutto. È possibile utilizzare un terriccio universale da addizionare e mescolare con delle sostanze come della corteccia sminuzzata oppure della sabbia per aumentare il drenaggio.


La Petunia: Malattie e rimedi

Fiore surfinia La Petunia è una pianta che può subire un attacco da parte di particolari tipi di insetti o parassiti. Tra questi, la pianta viene infestata particolarmente dal ragnetto rosso, specialmente durante i mesi più caldi e secchi. Quando la Petunia viene attaccata da questo parassita, le foglie assumono una colorazione giallastra o grigiastra, talvolta anche rugginosa. Il miglior rimedio è il trattamento mediante degli appositi antiparassitari. Inoltre la Petunia può essere infestata dagli afidi, o pidocchi delle piante. Anche in questo caso è necessario procedere con dei prodotti specifici. La Petunia è una pianta che teme molto il marciume radicale. Questa patologia viene sviluppata in seguito a delle bagnature eccessive che generano asfissia delle radici e presenza di ristagni. È una delle cause principali di morte della pianta.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO