Fiore viola

Il fiore della viola: quali sono le sue caratteristiche

Come abbiamo detto, esistono moltissime specie del fiore di viola: ne elenchiamo alcuni tra i più famosi. Viola mammola La maggior parte delle viole esistenti oggi derivano dalla Viola odorata o viola mammola, che è una pianta perenne. Si può inciampare in modo imprevisto su questi fiori mentre si cammina nei prati riconoscendo subito il loro inebriante, dolce profumo e il colore viola intenso. Giardino Viole Le viole coltivate in giardino sono di solito le viole tricolor, una pianta perenne che si semina da sola diffondendo i suoi stessi semi. La caratteristica di questa pianta sono i suoi colori viola, giallo e bianco. Viola cornuta Questa pianta è caratterizzata da una rosetta di foglie sormontate da 2 cm di fiori in una varietà di colori con raggi o linee in una tonalità più profonda o in contrasto con gli altri colori. La viola cornuta può avere anche un lieve profumo. Viola pansè Questa è una pianta perenne coltivata come annuale, ma di durata minore rispetto alle altre e con fiori più grandi. La pianta cresce fino a 8 centimetri di altezza ed ha dei fiori che possono essere di un solo colore o di una varietà di colori.
Tipi di viole: viola mammola

Gardman 02810 - Palla Topiaria Con Effetto Fiore Viola Diametro 30Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,29€


Come crescere le viole: diffusione dei semi e stagione climatica

dove si trovano i semi di viola Le viole fioriscono principalmente in una stagione fresca come la primavera. Sono perfette per iniziare e terminare la stagione in climi più freddi e per fiorire durante l'estate nelle zone calde, così da poter rimanere in fiore tutto l'inverno. Così, quando piantate le viole dovete pensare al vostro clima. Vediamo ora come piantare le viole all'interno. Le viole sono facili da piantare a partire dal seme. In realtà, i loro semi si diffondono per tutto il giardino. Ma se si desidera piantarle in ambienti chiusi, il processo è molto semplice. Iniziate a seminare le viole circa 4 - 6 settimane prima del trapianto. Le viole sono in grado di sopportare anche le temperature di congelamento, così giardinieri possono scegliere la data del trapianto quando il clima è freddo, cioè circa 4 settimane prima della data prevista per il gelo. I giardinieri che hanno un clima caldo invece effettuano il trapianto in autunno ma dovrebbero iniziare a seminare in piena estate.

    Closer 2 Nature - HBC006PUE, Pianta finta con fiori viola, altezza: ca. 30 cm [Vaso non incluso]

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,3€
    (Risparmi 0,06€)


    Come seminare la viola al chiuso: acqua e illuminazione

    come cresce il fiore della viola Utilizzate un vaso sterile, inumidite il mix di terriccio e riempite il vostro vaso fino a 1 cm sotto il bordo superiore. Mettete 2-3 semi per ogni vaso e copriteli con un mix di terriccio più umido. Le viole hanno bisogno dell'oscurità per germinare, quindi coprite completamente i semi. Ponete i vasi in un ambiente caldo (18-21° C) e mantenete umido il terriccio. I semi dovrebbero cominciare a germinare in 10 - 14 giorni. Una volta che i semi germogliano, spostateli su una finestra soleggiata o posizionateli sotto una fonte di luce. Quando appaiono le prime foglie, mettetele in un vaso più sottile o tagliate alcune foglie piccole che emergono appena dal terriccio. A questo punto, va bene metterle in un ambiente con una temperatura di 13-15 gradi C. È anche possibile iniziare a nutrire le vostre piantine con qualsiasi buon fertilizzante solubile equilibrato e con l'acqua.


    Fiore viola: Come spostare la viola all'aperto dopo la semina

    fiore viola all'aperto Quando la temperatura permette il trapianto delle viole all'aperto, lasciate che le piantine si adattino al cambiamento di temperatura. Spostate le piantine in un luogo ombreggiato o protetto all'aperto. Lasciatele all'aperto per circa 4 ore il primo giorno e aumentate il tempo all'aperto di 1-2 ore al giorno, così che possano lentamente esporsi ad una luce sempre più forte. Assicuratevi che il terreno rimanga umido, perchè con i venti all'aperto i vasi si possono asciugare molto rapidamente. Le piantine possono essere trapiantate nel giardino o in dei vasi grandi dopo circa 10 - 14 giorni. Basta essere sicuri che la temperatura non sia molto rigida o che non stia per venire una gelata: le viole sono in grado di sopportare un po' di gelo, ma non una tempesta di neve. Tempo permettendo, si può iniziare a seminare la viola direttamente in giardino. Si raccomanda un buon terreno ben drenante con materia organica. Allentate il terreno nella zona della semina e inumidite. Cospargete i semi di viola. Coprire con circa 1/4 del terreno e versateci dell'acqua. Mantenete il letto di semina umido. Le piantine devono svilupparsi a 6-8 cm di distanza.


    Guarda il Video
    • viole Queste piccole annuali, o perenni dalla breve vita, sono ibridi derivati dall'incrocio di alcune specie di viola di orig
      visita : viole
    • fiore viola La viola appartiene alla numerosa famiglia delle violaceae. Attualmente se ne contano oltre 800 specie diverse che diffe
      visita : fiore viola
    • viole fiori Il genere viola conta qualche centinaio di specie di piante erbacee, perenni o annuali, diffuse praticamente in tutto il
      visita : viole fiori

    COMMENTI SULL' ARTICOLO