Vitex agnus castus

Provenienza e habitat del vitex agnus-castus

Il vitex agnus-castus, comunemente noto come 'agnocasto', è una pianta arbustiva che appartiene alla famiglia delle 'verbanacee' di cui è la sola varietà legnosa. Si tratta di un esemplare tipico delle regioni calde e umide del Mediterraneo, soprattutto in prossimità di ruscelli e fiumi. La pianta era già conosciuta in epoca antica tanto da essere citata anche dal grande poeta Omero. Nel linguaggio comune è conosciuta con diversi nomi tra cui 'pepe dei monaci' e 'pepe falso'. Quest'ultimo deriva dal fatto che i frutti essiccati ricordano i grani di pepe nero. L'agnocasto è principalmente utilizzato come pianta ornamentale poiché ha un aspetto molto bello e colorato grazie ai suoi fiori profumati. In realtà questa pianta non è molto diffusa a causa dei frequenti disboscamenti e per questo non la si incontra così spesso nei giardini.
Vitex agnus-castus dai fiori lavanda

Vivai Le Georgiche Vitex Agnus-Castus (Agnocasto)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,6€


Struttura del vitex agnus-castus

Particolare dei fiori di vitex agnus-castus Il vitex agnus-castus si presenta come un albero di media grandezza che può raggiungere i tre o quattro metri. Per contenerne le dimensioni è bene potare la pianta in modo da mantenere compatto l'agnocasto. I fusti sono sottili e grigi e i rami risultano flessibili e coperti da una lieve peluria. Le foglie invece sono lanceolate, grinzose in superficie e di un verde scuro. Di solito cadono in autunno in quanto si tratta di una specie caducifoglie mentre in primavera sbocceranno tanti piccoli fiori profumati. Questi fiori sono accorpati a forma di pannocchia e posso assumere una colorazione che va dal blu al lavanda. Il vitex agnus-castus produrrà frutti rotondi che hanno l'aspetto di piccoli grani di pepe pieni di semi. Tutte le parti della pianta emanano un odore dolce e delicato ma anche leggermente pepato.

  • agnocasto1 L’agnocasto, nome completo Vitex agnus castus L. è un arbusto ornamentale, più o meno grande che cresce nei letti dei torrenti e sulle sponde dei fiumi del Mediteraneo e dell’Asia Centrale. Si svil...
  • cydonia Specie originaria dell'Asia occidentale , la cydonia , è un albero naturalizzato e coltivato in tutta la zona temperata borele . Appartiene alla famiglia delle Rosaceae . La cydonia si divide in base ...
  • Luci Natalizie Quando si avvicina il Natale, anzi quando si avvicina l'otto di dicembre, data nella quale come sappiamo si festeggia un'altra ricorrenza religiosa e si addobba la casa in occasione del Natale, le per...
  • Il significato del rododendro, considerato il re degli arbusti tra le piante da fiore sempreverdi dei paesaggi temperati, è un simbolo di eleganza, di bellezza e di temperanza in virtù della moderazio...

Acero palmato Deshojo, Bonsai, 7 anni, 28cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50€


Come piantare il vitex agnus-castus

Bocciolo di vitex agnus-castus Per piantare il vitex agnus-castus è importante sapere che questa pianta è un arbusto molto resistente. Infatti si adatta bene ai luoghi soleggiati ma può crescere anche in zone più ombreggiate. Non teme il caldo e sopporta il freddo tipico della stagione invernale. Per quel che riguarda l'innaffiatura, l'albero si accontenta dell'acqua piovana ma è bene irrigare gli esemplari giovani durante l'estate. Il terreno in cui piantare il vitex agnus-castus deve essere ben drenato, concimato e non richiede caratteristiche particolari poiché la pianta si adatta a ogni tipo di fondo. Invece per riprodurre l'albero si dovranno seminare in primavera i piccoli semi contenuti nei frutti. In genere poi non subisce l'attacco di parassiti ma i ristagni d'acqua possono far marcire le radici.


Vitex agnus castus: Proprietà curative del vitex agnus-castus

Esempio di vitex agnus-castus dai fiori blu La pianta di vitex agnus-castus è impiegata in erboristeria per le sue proprietà medicinali e curative. Queste qualità erano conosciute già presso gli antichi greci come testimoniato dallo stesso Ippocrate. Fu però Dioscoride a intuirne per primo i benefici sull'apparato riproduttivo femminile. Addirittura Plinio il Vecchio la raccomandava come stimolante e afrodisiaco. Oggi il vitex agnus-castus o agnocasto si utilizza soprattutto per alleviare i fastidi dovuti alla sindrome premestruale che affligge tante donne. Agisce insomma sugli ormoni femminili riequilibrandone la corretta funzionalità. L'agnocasto è utile anche per i problemi legati alla menopausa come le vampate e la stanchezza. Inoltre è un ottimo stimolante per le neo-mamme che hanno poco latte materno. La parte più interessante della pianta sono le bacche, la cui essenza si trova spesso in capsule, oli essenziali e tinture.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO