Pianta di aloe

La pianta di aloe

L'aloe è una pianta antica, originaria dell'Africa del Sud. Al giorno d'oggi è conosciuta, diffusa e coltivata in tutto il mondo grazie alla chimica potente che la rende antipiretico, antinfiammatorio, antibatterico e antimicotico, solo per citare alcune delle sue qualità. L'aloe (che conta 400 specie) è una pianta succulenta che appartiene alla famiglia delle Aloeaceae: le più conosciute tipologie di questo virgulto, sono l'aloe vera e l'aloe arborescens. Le foglie sono simili a dei foderi di coltello e contengono la gelatina utilizzata in fitoterapia per dare sollievo alle irritazioni e depurarsi. Tracce che si riferiscono a questo vegetale e alle sue numerosissime proprietà sono presenti in manoscritti molto antichi: si pensa che già duemila anni fa fosse conosciuta e utilizzata in tutto il suo potenziale.
Foglia di aloe spezzata

Extragifts ecocube Aloe Vera - piante nel cubo di legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Pianta di aloe vera

Pianta di aloe vera Tra le oltre 400 specie di aloe sicuramente l'aloe vera è la più conosciuta, diffusa e amata. La provenienza tropicale di questo virgulto lo rende adatto ai climi secchi e caldi: avendo bisogno di calore e pochissima acqua potrà essere presa in consegna anche dai meno "dotati" di pollice verde. Oltre al valore decorativo, dovuto all'obiettiva bella presenza costruita intorno a foglie carnose e inflorescenze rosso acceso, le proprietà fitoterapiche di questo vegetale lo rendono un alleato prezioso per la cura del corpo. La gelatina contenuta nelle foglie di aloe vera, infatti viene utilizzata per la composizione di antipiretici naturali, antinfiammatori e antimicotici; le qualità depurative e antiossidanti ne fanno un aiuto naturale contro i chili di troppo.

  • erica carnea L’Erica è una pianta perenne sempreverde che ha origine nell’Europa occidentale e mediterranea ed in Africa, ha dei fiori molto belli che variano a seconda della specie, per questo spesso viene utiliz...
  • Acalifa L’Acalifa è una pianta erbacea perenne di tipo sempreverde che trae la propria origine dal sud-est asiatico fino alle isole del Pacifico dove il cilma è di tipo mediterraneo-tropicale. E’ una pianta c...
  • aucuba japonica variegata L’Aucuba è una pianta arbustiva sempreverde originaria del continente asiatico; attualmente è molto diffusa anche in America ed in Europa nelle zone dove il clima è temperato grazie alle sue foglie mo...
  • leucojum aestivum gravetye La campanella è una graziosa pianta erbacea appartenente al genere Leucojum. Questo genere non presenta molte specie, infatti ne conta circa 10-20 , tra cui le più note sono Leucojum aestivum, Leucoj...

Aloe Vera ,Pianta da camera ,Pianta medicinale 30cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,44€


Pianta di aloe in casa

Pianta di aloe in vaso Coltivare l'aloe in appartamento è un procedimento più semplice di quanto si pensi. Per cominciare, è importante procurarsi una talea della pianta, ovvero un rametto amputato dalla base di una pianta adulta. Onde evitare che marcisca, far riposare il rametto per qualche giorno senza luce e procedere quindi alla collocazione in vaso (di piccole dimensioni), prestando attenzione alla composizione del terreno che dovrà essere un misto di torba e sabbia in uguali quantità. L'aloe ha bisogno di molto calore e luce, ma di pochissima acqua: per questo è sconsigliato l'utilizzo del sottovaso che causa ristagni mal sopportati dalla pianta stessa. Importantissimo sarà rinvasare annualmente il virgulto, senza potare, asportando al massimo le foglie che si seccheranno nel tempo, alla base della pianta.


Pianta di aloe arborescens

Aloe arborescens in fioritura L'aloe arborescens è l'altra grande protagonista tra le specie di aloe. A colpo d'occhio si presenta con foglie più sottili e cuticola più spessa, il che la rende coltivabile anche in Europa, accorciando le distanze tra produttori e consumatori. Anch'essa presenta foglie dentellate e inflorescenze rosso acceso, e le prime attestazioni della sua presenza sono riportate da Cristoforo Colombo, che ne lodava il potere curativo. Rispetto all'aloe vera, chimicamente parlando, contiene una maggiore concentrazione di aloine e grazie a questo gli effetti lassativi e antinfiammatori della pianta sono maggiori. La notorietà di questa specie, va inoltre al suo essere l'ingrediente principale del preparato di Padre Romano Zago, monaco brasiliano che negli anni Trenta ne fece una sorta di tonico dagli effetti benefici straordinari.



Guarda il Video
  • pianta aloe vera Il genere aloe conta alcune centinaia di specie di piante succulente, diffuse in natura in Africa, nel bacino mediterran
    visita : pianta aloe vera

COMMENTI SULL' ARTICOLO