Come concimare le siepi

La siepe, un elemento molto prezioso del giardino

Le siepi sono un elemento prezioso per il giardino grazie alle numerose funzioni che riescono a svolgere: sono protettive, impediscono cioè di mostrare un’area privata a persone esterne e, se sufficientemente alte, proteggono bene dal vento e dalle intemperie; sono anche difensive, in alcuni casi, ovvero quando riescono nell’intento di tenere alla larga i malintenzionati di turno. Le siepi si creano grazie al supporto delle speciali "piante da siepe" e, come tutte le piante, necessitano di cure specifiche per essere mantenute di bell’aspetto e in salute: dall’irrigazione, alla concimazione, senza dimenticare l’importante ruolo svolto dalla potatura, questo dimostra come le siepi non siano elementi "a sé stanti" ma necessitino di cure e manutenzione esattamente come tutte le altre piante del giardino. Dal momento che in circolazione ci sono numerose varietà di siepi diverse, è bene ricordare che ognuna di esse necessita di un trattamento diverso, a seconda dei casi.
siepe giardino sulla strada

NITROPHOSKA SPECIAL CONCIME UNIVERSALE IN SACCO DA 25 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32€


Regole base per concimare le siepi nel modo migliore

siepe di protezione giardino Una delle domande che assillano maggiormente gli adepti del fai te ha a che fare con la concimazione delle siepi. Come fare? Quale concime utilizzare? Sorprendentemente, le risposte a queste domande non variano a seconda della tipologia di piante che si hanno in trattamento; in genere, possiamo dire con sicurezza che è possibile concimare le siepi sia con concimi organici, sia con concimi naturali. Infatti, dal momento che le siepi, essendo piante, hanno il bisogno primario di ottenere e assorbire sostanze nutritive, non fanno differenza alcuna da concime a concime: l’importante è che sia in grado di "sfamarle". In genere, per le siepi ad altezza media è consigliabile puntare sul compost, mentre per quelle siepi che crescono velocemente conviene puntare sul concime chimico, il NPK. Oppure, in alternativa, le siepi possono essere sempre concimate utilizzando del fertilizzante universale.

  • Camelia Avete idea di quante possano essere le piante da giardino? Sicuramente moltissime e tutte molto interessanti e degne di considerazione ma noi ci limiteremo ad illustrarvene alcune come l’azalea, piant...
  • attrezzi da giardino Quando si parla di attrezzi per il giardinaggio, occorre fare una netta distinzione tra gli attrezzi di un giardiniere professionista e quelli di chi ha solo una passione per la cura del giardino. in ...
  • amaca tonda L’amaca è un oggetto che non nasce in Italia, ma ha origine dagli indigeni del sud America, ed è stata portata in Europa dagli spagnoli. L'utilizzo originario era quello di un letto, si usava cioè per...
  • tavolo da giardino Chiunque ama la natura e il verde, quando ha anche solo un piccolo giardino, è senz'altro fortunato perché può respirare aria sana e ammirare la bellezza dei fiori. Non è possibile, però, pensare di u...

Einhell Motosega per siepi GC-EH 4550 (450 W, lunghezza taglio: 500 mm, distanza denti: 16 mm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,4€


L’importanza del concime per siepi per la salute delle piante

siepe lunga labirinto La concimazione è un processo di fondamentale importanza che permette alle piante di accedere alla giusta dose di nutrimento, e fare in modo che crescano nel miglior modo possibile, più robuste e resistenti contro i mutamenti climatici e le intemperie. Senza concimazione regolare e ben fatta, quindi, le piante non sarebbero nemmeno in grado di avviare il processo di fotosintesi clorofilliana, e non durerebbero molto a lungo. Qual è il periodo giusto per avviare il processo di concimazione? In genere, il mese migliore dell’anno per spargere il concime per siepi di tipo chimico è aprile, mentre se si decide di puntare sul concime naturale bisogna iniziare nel mese di marzo, questo perché il concime naturale rilascia le sostanze nutritive con alcune settimane di ritardo rispetto a quello chimico. È comunque utile sapere che marzo e aprile sono i mesi giusti per fertilizzare le piante, sia quelle da interni sia quelle da esterni.


Come concimare le siepi: Diverse tipologie di concime per siepi: caratteristiche specifiche

siepe lunga verde Perché i concimi hanno un’importanza così cruciale per la crescita delle piante? La risposta a questa domanda è molto semplice: i concimi contengono le sostanze nutritive fondamentali per la sussistenza delle piante stesse; le piante che crescono spontanee riescono a vivere e a crescere grazie alla pioggia e ai minerali presenti all’interno del terreno, ma dato che queste condizioni non sempre sono presenti all’interno dei giardini delle abitazioni private allora grazie alla concimazione è possibile riprodurre questo processo. Esistono numerose tipologie di concimi per siepi, tra questi citiamo: i concimi organici, dotati di sostanze già presenti in natura; i concimi minerali, ottenuti attraverso processi industriali sfruttando materie prime naturali; i concimi organo-minerali, ottenuti miscelando sostanze organiche con elementi chimici; infine, i concimi chimici, ottenuti esclusivamente attraverso complessi processi di lavorazione industriale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO