Potare siepe lauro

La siepe di lauro

Il Laurus nobilis o alloro è una pianta aromatica che appartiene alla famiglia delle Lauraceae diffusa in tutta l'area del Mediterraneo. Il fogliame, sempreverde, è folto con una colorazione verde e compatto, quindi è possibile realizzare delle siepi, dei filari o delle recinzioni. La siepe di lauro è in grado di resistere a lunghi periodi di siccità, mentre abbondanti annaffiature possono portare all'insorgenza di malattie fungine, che rischiano di far seccare la pianta. La corretta irrigazione dovrebbe essere eseguita ogni 2 o 3 settimane. Per capire quando eseguire una nuova irrigazione, è possibile, soprattutto nei periodi di maggiore siccità, osservare le foglie, che assumono una colorazione marroncina quando c'è carenza di liquidi, o il terreno che potrebbe assumere una consistenza pietrosa.
Piante di lauro

Siepe Artificiale per Balcone Recinzione in Rotolo 1x3 mt (3mq)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,41€


Coltivazione della siepe di lauro

Siepe di alloro La pianta di lauro soffre le gelate, in presenza di freddo intenso si dovrebbe provvedere a riparare le piante, con un tessuto adatto a mantenerle ad una adeguata temperatura. Il terreno ideale per la coltivazione della siepe di lauro dovrebbe contenere una giusta proporzione di sabbia, di ghiaia, di argilla e di materia organica, in modo che siano garantiti gli apporti di sostanze nutritive, un corretto drenaggio che eviti ristagni idrici, la giusta areazione per portare ossigeno alle radici e che sia mantenuta una umidità ottimale. Il lauro si può riprodurre sia per seme sia per talea. La semina dovrebbe avvenire all'inizio della primavera in un terreno che sia fresco, umido e ben drenato con una base di argilla, di torba e di sabbia. La talea dovrebbe essere eseguita alla fine dell'estate o in autunno.

  • come potare una rosa La potatura è un’operazione molto importante per avere rose sane, belle e rigogliose; di rose ce ne sono di tanti tipi e portamenti e ognuna di loro necessita di una potatura precisa e specifica. Anch...
  • foto ibisco fiorito Mi hanno regalato due alberelli d'ibisco,hanno una fioritura eccellente.Per far si che rimangano tali cosa posso fare? Quando necessitano la potatura? Vivendo a Bologna il clima è un pò mite d'inverno...
  • Bucaneve Il bucaneve è una bulbosa perenne che solitamente forma belle macchie fiorite adornate da fogliame. Le specie sono diverse ma sono tutte caratterizzate sa un fiore piuttosto grande e di colore bianco,...
  • anemone hupenensis honorine jobert L'anemone è una pianta rizomatosa perenne che appartiene alla famiglia delle ranunculaceae ed ha la particolarità di contare moltissime specie diverse. I piccolissimi rizomi di anemone, grandi non più...

Siepe Artificiale Per Balcone, Recinzione In Rotolo 1,5x3 mt (4,5 mq) - 16 Fascette Verdi Da 20 centimetri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€


Potatura della siepe di lauro

Foglie di lauro Per realizzare una siepe di lauro e mantenerla alla giusta altezza si dovrebbero posizionare all'inizio e alla fine del filare delle aste di legno per indicare la corretta altezza. È possibile tendere anche delle funi in modo che si possa potare la siepe realizzando così un contorno regolare. La pianta di lauro ha la tendenza ad avere una crescita non omogenea, soprattutto nella parte basse del tronco, dove giunge minore luce, quindi il fusto risulterebbe ingrossato e con rami secchi e mancanza di foglie. La potatura del lauro potrebbe essere fatta una sola volta all'anno nei periodi di maggio e di settembre, in cui vi sono meno sbalzi termici. Da evitare sicuramente i periodi in cui il lauro è in fioritura, perché si potrebbero eliminare anche i germogli, rovinando le fioriture successive.


Potare siepe lauro: Come effettuare la potatura della siepe di lauro

Foglie di alloro Per effettuare una corretta potatura delle siepe di lauro si dovrebbe operare durante una giornata che sia fresca e mite, quindi sarebbero da evitare le giornate con forte presenza di vento e di sbalzi di temperatura. Per effettuare la potatura si dovrebbe iniziare dalla parte bassa, per giungere alla cima della chioma. Il lauro resiste bene alla potatura, tanto che anche tagli molto invasivi sarebbero ottimali, in quanto la pianta è in grado di far spuntare nuovi rami subito dopo la potatura. Se la siepe crescesse troppo velocemente sarebbe possibile effettuare 2 potature annuali. Per effettuare correttamente la potatura come sempre sarebbe indispensabile avere attrezzi perfettamente disinfettati e si dovrebbe provvedere a disinfettare la ferita della pianta per evitare l'insorgenza di malattie.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO