Siepi frangivento

Siepi frangivento

Le siepi assolvono a moltissime funzioni: ornamentali, protettive e ombreggianti. Le siepi protettive servono non solo a tutelare la privacy e a impedire gli accessi non autorizzati, ma anche a proteggere dalle forti raffiche di vento. Le siepi che assolvono a quest’ultima funzione si chiamano “ frangivento”. La necessità di siepi frangivento ricorre spesso nelle case di campagna con esposizioni molto ventose. In queste zone, in alternativa alla siepe, si può usare anche una recinzione artificiale, ma molti preferiscono le siepi per via della loro resistenza e del loro innegabile effetto decorativo.
siepifrangivento1

Siepe Artificiale per Balcone Recinzione in Rotolo 1x3 mt (3mq)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,7€


Caratteristiche

Le siepi frangivento vanno realizzate con piante arbustive molto alte, meglio se sempreverdi. Ideali in tal senso sono il cipresso comune e il cipresso leylandi. A volte può andare bene anche la tuia. Il cipresso comune dà vita a siepi fitte con un’ottima resa estetica. Alte e fitte sono anche le siepi di cipresso leylandi, che però ha una resa estetica inferiore al cipresso comune. Quest’ultimo arbusto però cresce molto più velocemente del cipresso comune e si infittisce altrettanto rapidamente. Il cipresso leylandi è anche meno costoso rispetto al suo parente stretto e si acquista nei vivai a prezzi davvero abbordabili. In caso di zone fortemente ventose è consigliabile scegliere il cipresso leylandi, unica varietà, tra quelle indicate, a crescere molto in altezza.

  • Siepe di Cipresso di Leyland Le siepi sono dei veri e propri muri vegetali, di cui l'uomo si serve sia a scopo puramente ornamentale, sia per ottenere invece un'utilità pratica. Una siepe, infatti, può marcare un confine, delimit...

Siepe Artificiale Photinia 01 mattonella 98x98 cm(1mq circa) U.V. Resistant Certificato TUV

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,99€


Piantare la siepe frangivento

La messa a dimora delle siepi frangivento segue le regole delle altre siepi. Si scavano delle zolle dove interrare le radici delle piantine. La distanza tra una pianta e l’altra deve essere di almeno un metro e mezzo, meglio se di due metri, per evitare che le piante si scontrino tra loro una volta cresciute e per favorire la loro potatura. Nella messa a dimora bisogna considerare che la zona del colletto, quella tra il tronco e le radici, deve finire sopra il livello del terreno e non sotto. In caso contrario, la siepe rischia di non respirare e di non attecchire.


Potare siepi frangivento

Anche le siepi frangivento possono essere potate. In questo tipo di siepi, comunque, l’intervento non è necessario, specie se non si hanno spazi in comune con i vicini. In tal caso, le siepi possono essere lasciate crescere liberamente. In caso di spazi condivisi con altre persone, invece, le siepi frangivento vanno potate nel corso degli anni. Trattandosi di siepi alte, le potature richiedono l’intervento del camioncino con cestello. La potatura tramite camioncino prevede anche un certo esborso economico. Ecco perchè è meglio scegliere piante frangivento alte, fitte, ma poco costose.




COMMENTI SULL' ARTICOLO