Pianta citronella

vedi anche: citronella

Caratteristiche e specie della pianta citronella

La pianta citronella fa parte del genere botanico Cymbopogon e della famiglia delle Poaceae. È una pianta erbacea perenne, originaria dei paesi tropicali del Sud-est asiatico. Ha portamento cespuglioso ed arriva a circa un metro di altezza. Le foglie sono lunghe e ricadenti, a forma di nastro, di colore verde brillante. La pianta emana un piacevole aroma di limone e se ne estrae la nota essenza che allontana le zanzare. Ci sono due specie principali di citronella: Cymbopogon nardus e Cymbopogon winterianus, entrambe utilizzate per la produzione di oli essenziali. La prima, conosciuta come la citronella di Ceylon, è ritenuta meno pregiata della seconda. Non si usa in cucina a causa del sapore non gradevole. La seconda, detta citronella di Java, è commercializzata in ogni parte del mondo per l'elevato contenuto di oli essenziali.
Una pianta di citronella in piena terra

Il Kit Piante da Cocktail di Plant Theatre - 6 varietà da coltivare - Un fantastico regalo per gli amanti del giardinaggio che non disdegnano di farsi un bicchierino.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Sostanze aromatiche e coltivazione della citronella

Pianta di citronella in vaso L'agrumata essenza omonima è estratta dal fusto e dalle foglie della pianta. È composta dal 50% di citronellolo e dal 45% di geraniolo. Nessuna altra pianta ha un tale contenuto di questi due oli essenziali. Altri componenti sono canfene, metil eugenolo e borneolo. La pianta citronella è possibile coltivarla in giardino oppure in vaso. I semi sono acquistabili nei centri di giardinaggio e su internet. Nei vivai e nelle fiere specifiche per orto e giardino si possono trovare le piantine pronte da trapiantare in un vaso di maggiori dimensioni. Per il contenitore consiglia di usare una base con rotelle, in modo da poter spostare facilmente la pianta e metterla al riparo in inverno. La coltivazione in giardino prevede di posizionare la citronella vicino a cespugli e piante ornamentali che la proteggano dal freddo invernale.

  • citronella All'interno della famiglia delle Graminacee troviamo anche una pianta molto interessante come la citronella.Si tratta di una pianta particolarmente diffusa in natura, che presenta una suddivisione n...
  • citronella3 La citronella è una pianta erbacea perenne sempreverde che proviene dall'Asia meridionale e che forma dei cespi densi, estremamente eretti, che possono raggiungere anche altezze pari a 70-100 centimet...
  • Pianta di Citronella Cymbopogon citratus La coltivazione e le qualità della pianta di Citronella è testimoniata già millenni fa nell'Antico Egitto. Appartenente al genere Cymbopogon, spesso viene confusa con altre varietà come la Melissa cit...
  • Piante di citronella La pianta di citronella è un arbusto erbaceo diffuso in tutto il mondo, e in particolare nelle zone dal clima caldo e temperato. Appartenente al genere Cymbopogon, che fa parte della grande famiglia d...

Ideal Products Pacco con 10 Braccialetti di Cuoio con il Miglior Repellente 100% Naturale per Eliminare le Zanzare - 250 ore di Protezione anti-zanzare per unitá, comprende protezione contra il Tigre e contra il Zika - Adatto per bambini - Pack Familiare - non contiene DEET- sensa Aerosol - Elaborato con Oli Naturali di Piante - Pacchetto con 2 braccialetti X 5 colori diversi.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,79€


Semina, trapianto, esposizione e parassiti della citronella

Particolare delle foglie nastriformi della citronella La semina della citronella si effettua in vasetto, tra i masi di marzo e luglio. I semi vanno ricoperti di un sottile strato di terriccio che dovrà restare costantemente umido. Il trapianto, in giardino o nel vaso grande, potrà essere attuato nella primavera successiva, quando la citronella sarà cresciuta abbastanza, almeno 10 cm. La pianta ha bisogno di una posizione soleggiata o poco ombreggiata. Non è esigente in quanto a terreno, non richiede alte temperature ma non sopporta il freddo. Le 5 o 6 piantine più robuste saranno messe a dimora nello stesso vaso. L'alternativa è utilizzare piantine già cresciute, da tenere all'aperto in primavera ed al riparo, vicino ad una finestra, in autunno o inverno. La pianta non subisce l'attacco di parassiti proprio grazie alle sostanze aromatiche repellenti che contiene.


Pianta citronella: Moltiplicazione della citronella per divisione dei cespi

Fusti di citronella appena raccolti Un'altra possibilità di riproduzione della pianta citronella è la divisione dei cespi. L'operazione deve avvenire in autunno. Si dividono i cespi, si controlla che l'apparato radicale sia integro, si trapiantano subito le nuove piante e si posizionano in un luogo riparato, con una temperatura superiore ad 8°C. La corretta procedura richiede di estrarre la pianta originale dal vaso, scegliere i cespi più forti e produttivi ed impiantare in terriccio fertile, con buon drenaggio, in un recipiente provvisorio. La pianta deve radicare prima di essere sistemata in piena terra o nel vaso definitivo. Il momento giusto è quando le radici spuntano dai fori sul fondo del vaso. Inoltre, in autunno, la citronella ha bisogno di una potatura che elimini le parti deboli. Occorre poi rimuovere le foglie secche, innaffiare regolarmente, soprattutto da marzo a settembre, evitando però i ristagni idrici.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO