Ficus benjamina natasja

vedi anche: ficus benjamin

Caratteristiche

Quando parliamo del Ficus benjamina Natasja, facciamo indubbiamente riferimento ad una delle specie di Ficus maggiormente diffuse in tutto il mondo per via del suo utilizzo ornamentale.

Infatti, il Ficus benjamina Natasja è uno dei Ficus maggiormente celebri tra le varie piante verdi d'appartamento.

In natura possiamo trovare un elevato numero di varietà di Ficus, visto che si scollina oltre quota 750: abbiamo la possibilità di incontrare alberi di Ficus ed arbusti che presentano delle dimensioni estremamente ridotte, in grado di adattarsi senza problemi ad un ambiente chiuso e stretto, come ad esempio la cucina o un balcone.

In natura, però, troviamo tante altre specie di Ficus, come ad esempio il Ficus Elastica che appartiene alla pianta della gomma, senza dimenticare la varie specie di Ficus che si sviluppano nelle foreste, mentre altre varietà che sono in grado di arrampicarsi sulle piante della giungla, con l'obiettivo di soffocarle o di prenderne il posto.

ficus benjamina natasja

exotenherz.de - Bonsai Ficus retusa, 6 anni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Come acquistare

ficus benjamina natasja 2Sul mercato abbiamo la possibilità di trovare un elevato numero di specie di Ficus, dal momento che le varietà messe a disposizione della clientela sono davvero molto numerose. Nella maggior parte dei casi ci troviamo di fronte a delle piante di Ficus da interno: proprio per tale ragione, avremo la possibilità di trovare la soluzione che maggiormente si avvicina alle nostre preferenze ed esigenze.

Il Ficus benjamina Natasja si caratterizza per avere una tipica colorazione verde scura e per presentare delle foglie che hanno un aspetto davvero molto interessante ed elegante.

Si tratta di una pianta certamente posata e curata, che può assumere contorni decisamente eleganti, ma che, al tempo stesso, si caratterizza per essere in grado di dimostrare anche un alto livello di resistenza nei confronti di ogni tipo di avversità.

E' piuttosto facile “perdere la testa” per una pianta come il Ficus benjamina Natasja, dal momento che ha la particolarità di adattarsi senza particolari problemi ad ogni tipologia di vaso in cui viene inserita.

Nella maggior parte dei casi, c'è la possibilità di acquistare un esemplare di Ficus benjamina Natasja che è formato da uno stelo singolo, oppure c'è anche l'opportunità, per tutti coloro che hanno una forte passione, di renderlo più ricco manualmente, andando a rimuovere le foglie che si trovano nella parte superiore e poi immetterle tra i rametti più bassi, in maniera tale da far assumere alla pianta la forma tipica di un alberello.

  • foto afidi buongiornoin salotto ho un grande ficus beniamino che ultimamente presenta un lato con la parte superiore delle foglie appiccicosa. sembra pianga!Infatti sul parquet a volte c'è come resina. che d...
  • ficus benjamina Quando parliamo del Ficus facciamo riferimento a quel genere che appartiene alla famiglia delle Moracee e include tutta una serie di piante sempreverdi (addirittura più di 800) che provengono un po' d...
  • ficus retusa All'interno di questa famiglia c'è la possibilità di trovare diverse specie di piante che appartengono alla categoria sempreverde e che presentano un'origine tipicamente tropicale.Si tratta di speci...
  • ficus carica Il Ficus Carica è un albero che presenta origini tipicamente asiatiche, dal momento che proviene dalla parte occidentale dell'Asia: si tratta di una pianta che è arrivata ormai da un gran numero di se...

SAFLAX - Set per la coltivazione - Fico sacro - 100 semi - Ficus religiosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Cure

Spesso, nel momento in cui si deve acquistare una pianta, ci si chiede se sia necessario avere molta cura o se si debba perdere tanto tempo per garantirle le giuste attenzioni.

Ebbene, nel caso della pianta di Ficus benjamina Natasja, bisogna mettere in evidenza come non ci sia la necessità di utilizzare delle annaffiature in modo eccessivamente frequente.

Infatti, è più che sufficiente utilizzare un po' d'acqua, da dosare con una costanza tra una e due volte ogni settimana, che basteranno sicuramente per una pianta del genere.

Nel corso della stagione estiva e, più precisamente, durante tutte quelle giornate in cui le temperature assumono dei valori particolarmente alti, il consiglio è quello di annaffiare la pianta di Ficus benjamina Natasja, ma non troppo, facendo ben attenzione a non abbondare.

Poi, con una cadenza mensile, nel caso in cui, facendo tutte le vostre personali valutazioni, lo riteniate utile e necessario, ecco che si può utilizzare un po' di fertilizzante per la pianta di Ficus benjamina Natasja.

Quindi, nell'annaffiare questa pianta, cercate sempre di tenere bene a mente che non si devono utilizzare eccessive quantità d'acqua e, al tempo stesso, che non deve rimanere all'interno del sottovaso.

Al contempo, è fondamentale garantire alla pianta di Ficus benjamina Natasja un'illuminazione adeguata alle sue caratteristiche: quindi, ha la necessità di ricevere un buon quantitativo di luce, ma non di sole diretto.

E' importante, inoltre, fare la massima attenzione nella gestione dei luoghi in cui viene collocata la pianta di Ficus benjamina Natasja, dal momento che soffre in modo particolare gli sbalzi di temperature, la cui conseguenza principale potrebbe essere quella di perdere le foglie.


Ficus benjamina natasja: Sviluppo

Per quanto riguarda il collocamento ideale per questa pianta di Ficus benjamina Natasja, dobbiamo sottolineare che, come tutte le altre varietà di Ficus Benjamin, si caratterizza per essere decisamente robusta. Ad ogni modo, però, è importante evitare di porlo al sole diretto e in un luogo invaso da correnti fredde, cercando al contempo di posizionarlo in un'area piuttosto luminosa.

Nel momento in cui c'è la necessità di cominciare un rinvaso, c'è la possibilità di rendere migliore il substrato, andando ad utilizzare un mix di terra universale per le piante verdi con delle corteccia finemente sminuzzata e un ridotto quantitativo di lapillo vulcanico.

In realtà, la combinazione utilizzata più di frequente, specialmente in ambito vivaistico, è quella composta da pura torba con qualche concime inserito al suo interno.

La temperatura ideale per un corretto sviluppo della pianta di Ficus benjamina Natasja si aggira intorno ai 18 gradi Celsius.


Guarda il Video
  • ficus In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’A
    visita : ficus
  • ficus benjamin Quando parliamo del Ficus facciamo riferimento a quel genere che appartiene alla famiglia delle Moracee e include tutta
    visita : ficus benjamin
  • ficus benjamina Fortunatamente, le malattie del Ficus Benjamin non sono poi così frequenti accade però che anche il Ficus Benjamin venga
    visita : ficus benjamina
  • bonsai ficus benjamin Il ficus benjamin è una delle piante che possiamo consigliarvi per sviluppare al meglio la vostra nuova passione, vale a
    visita : bonsai ficus benjamin

COMMENTI SULL' ARTICOLO