Ficus golden king

vedi anche: Ficus

Caratteristiche

Il termine ficus deriva dalla lingua latina e vuol dire fico, ma questa parola vuol riferirsi all'intero genere che include le piante da frutto, ma anche un'ampia gamma di varietà che vengono coltivate con uno scopo prettamente ornamentale.

In natura, possiamo trovare addirittura più di 800 piante che appartengono al genere Ficus: si tratta, nel complesso, di arbusti, alberi e tutta una serie di rampicanti che hanno la particolare caratteristica di essere in grado di adattarsi anche alle condizioni climatiche più differenti.

Nella maggior parte dei casi, le varietà più importanti di Ficus prediligono i climi con temperature molto alte e presentano anche un ottimo livello di resistenza nel caso in cui si alzassero fino a 30 gradi centigradi.

Gran parte delle varietà che appartengono al genere Ficus, quindi, si possono tranquillamente considerare come piante della foresta, che sono tipicamente abituate a svilupparsi all'interno di un ambiente caratterizzato da elevati livelli di umidità.

Proprio per mantenere sempre un livello di umidità costante, il consiglio è quello di porre la pianta di Ficus Golden King all'interno di un sottovaso riempito di ciottoli decisamente bagnati, oppure provvedere a spruzzare le piante con regolarità.

ficus golden king

exotenherz.de - Bonsai Ficus retusa, 6 anni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Coltivazione

ficus golden king  2Anche questa varietà di Ficus Benjamin, come tutte le altre, data la provenienza, ha bisogno, per uno sviluppo corretto, di un clima decisamente caldo e, al tempo stesso, anche particolarmente umido.

Il consiglio, ad ogni modo, è quello di non posizionare all'aperto queste piante nel momento in cui le temperature scendono al di sotto della soglia di 10 gradi centigradi.

Stiamo parlando, ad ogni modo, di una pianta il cui sviluppo viene notevolmente favorito dalla presenza di luce del sole, anche se è bene non esporla direttamente ai suoi raggi.

In tutti quei luoghi in cui la varietà Golden King cresce in via del tutto spontanea, invece, è in grado di avere uno sviluppo davvero importante, dal momento che può raggiungere senza particolari problemi anche i trenta metri di altezza.

Nel caso in cui viene allevato, invece, questo genere di Ficus può arrivare fino ad un'altezza massima pari a tre metri: proprio per questa ragione, risulta un'ottima soluzione per chi lo vuole acquistare con una funzione prettamente ornamentale da interni.

  • foto afidi buongiornoin salotto ho un grande ficus beniamino che ultimamente presenta un lato con la parte superiore delle foglie appiccicosa. sembra pianga!Infatti sul parquet a volte c'è come resina. che d...
  • ficus benjamina Quando parliamo del Ficus facciamo riferimento a quel genere che appartiene alla famiglia delle Moracee e include tutta una serie di piante sempreverdi (addirittura più di 800) che provengono un po' d...
  • ficus retusa All'interno di questa famiglia c'è la possibilità di trovare diverse specie di piante che appartengono alla categoria sempreverde e che presentano un'origine tipicamente tropicale.Si tratta di speci...
  • ficus carica Il Ficus Carica è un albero che presenta origini tipicamente asiatiche, dal momento che proviene dalla parte occidentale dell'Asia: si tratta di una pianta che è arrivata ormai da un gran numero di se...

FICUS Artificiale Variegato con Tronco Vero - H. 150 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,99€


Esposizione

Il clima ideale per lo sviluppo di questa pianta è sicuramente quello mite: infatti, nel corso della stagione invernale, le temperature non devono mai scendere al di sotto dei 15 gradi centigradi. In caso contrario, è meglio collocare la pianta di Ficus Golden King all'interno di un ambiente chiuso e caldo, cercando sempre di mantenere un buon livello di umidità.

L'esposizione migliore per quanto riguarda questa particolare tipologia di Ficus è sicuramente quella soleggiata, cercando in ogni caso di prestare la massima attenzione per evitare che venga a contatto diretto con i raggi del sole.

Le varietà più arbustive che fanno parte del genere Ficus, come ad esempio quella diversifoglia, si caratterizzano anche per via della possibilità di collocarli in una posizione semi-ombreggiata.

I ficus che presentano le foglie lucide, inoltre, hanno la particolare caratteristica di potersi pulire in modo estremamente semplice: è sufficiente, ad intervalli regolari, utilizzare uno straccio bagnato per poter rimuovere in modo efficace e veloce i residui di polvere.

Per quanto riguarda le annaffiature, è fondamentale prestare la massima moderazione durante il periodo invernale, ma in ogni caso è bene evitare ogni tipo di eccesso nel corso di tutto l'anno. Infatti, come si può facilmente intuire, un'annaffiatura troppo ampia porta al marciume dell'apparato radicale, mentre al contrario la mancanza di un'annaffiatura frequente e regolare comporta, spesso, come conseguenza principale, il raggrinzamento, l'appassimento e la caduta del fogliame.

E' fondamentale prestare attenzione ad una regola davvero molto importante: infatti, è fondamentale cercare sempre di mantenere il terreno umido, ma che non risulti mai bagnato, in modo tale da evitare la formazione di pericolosi marciumi radicali.


Ficus golden king: Potatura

L'operazione di potatura non presenta particolari difficoltà e deve essere eseguita nel corso della stagione primaverile. Con questa operazione c'è la possibilità di togliere tutte quelle parti che danno solamente fastidio alla chioma, che deve essere resa necessariamente più armoniosa e anche molto più ordinata, sempre tenendo in considerazione il fatto che il Ficus è una specie che tende ad avere delle chiome particolarmente frondose e fitte.

Per quanto concerne i rami dalle maggiori dimensioni, è fondamentale cominciare le operazioni di potatura nel corso della stagione invernale, dal momento che durante l'estate presentano una componente lattiginosa più elevata al suo interno di quanto non avvenga nel momento in cui le temperature si mantengono piuttosto basse.

Ad ogni modo l'operazione di potatura deve avere come unico scopo quello di comportare la rimozione solamente di un numero limitato di germogli. Inoltre, l'operazione che viene comunemente chiamata cimatura viene svolta per garantire alla pianta la possibilità di crescere nel migliore dei modi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO