Essicazione fiori

Essiccare i fiori

Rendere eterno un mazzo di fiori è un procedimento semplice che non richiede altro se non un pò di attenzione: una volta scelti i fiori che vogliamo tenere sempre con noi, basterà tagliarne lo stelo, nel caso in cui si trattasse di fiori a stelo lungo, possibilmente rinforzarlo con un pò di fil di ferro per evitare che si pieghino e metterli a testa in giù in un luogo buio e non umido (il vano sotto il lavandino sarebbe un luogo perfetto) per circa dieci giorni. Fate attenzione a non urtare i fiori durante questa fase, tenerli il più statici possibile sarà infatti il modo migliore per farli essiccare senza rischiare di romperli o rovinarli. L'assenza di umidità nel luogo prescelto è un requisito fondamentale non solo per la buona riuscita della procedura ma anche per evitare l'insorgere di muffe.
fiori secchi rovesciati

Bakker Astrantia Censation® Milano - 1 confezione da 3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


Fiori secchi:come proseguire

composizione con fiori secchi Una volta terminata la fase di essicazione vera e propria, basterà mettere i vostri fiori in una spugna da fiorista nell'ordine che preferite, oppure usarli come base per creare divertenti oggetti d'arredo o idee regalo. L'unica accortezza che dovrete avere è quella di maneggiare i fiori con estrema cura, sono completamente disidratati quindi, soprattutto i petali,diventeranno delicati come un foglio di carta velina. Non usate guanti: è fondamentale sentire la consistenza del fiore con il tatto per riuscire a maneggiarlo con tutta la cura che merita. Un modo semplice ed inaspettato per confezionare i vostri fiori secchi? Rendeteli profumati inserendo foglie di piante aromatiche, le uniche che non perdono il profumo una volta secche, oppure cospargendoli di qualche goccia di essenza, magari proprio del profumo del fiore che avete disidratato, i vostri "piccoli giardini portatili" saranno inconfondibili!

    Blanche Moreau

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


    Cosa fare con i fiori secchi

    creazione con fiori essiccati Una volta perfettamente essiccati, i vostri fiori potranno fungere perfettamente da base per creare oggetti davvero unici e particolari: ad esempio, creare un semplice segnalibro è semplicissimo. Scegliete una carta che faccia da base, l'importante è che abbia uno spessore minimo che riesca a mantenere il fiore; adattissima la carta di riso irregolare. Fate prima una prova e disponete semplicemente fiori e piante nell'ordine che preferite sulla carta; una volta deciso, togliete i fiori, mantenendoli esattamente come sulla carta e passate sul retro degli steli un pò di colla vinilica. Basterà appoggiare la composizione sulla carta, far asciugare la colla e poi sigillare il tutto con un pò di colla trasparente. Semplice e di grande effetto! Se al posto della carta userete come base un foglio di compensato e metterete tutto in una cornice, ecco il vostro quadro fatto e pronto per arredare! Inserire i fiori secchi in un vaso trasparente o in una palla per l'albero di Natale di vetro, sono metodi semplici e velocissimi per creare senza sforzo oggetti di grande impatto.


    Essicazione fiori: Altri metodi per essiccare

    metodo tradizionale Per essiccare i fiori non esiste solo il metodo "al buio" ma ce ne sono almeno altri due, altrettanto efficaci e dalla resa quasi identica: il primo metodo è quello giusto da applicare nel caso in cui vi servano fiori senza spessore, ideali per essere messi sottovetro ad esempio. E' un metodo semplice che tutti, almeno una volta, abbiamo utilizzato: semplicemente, mettete i fiori tra le pagine di un libro spesso ed aspettate almeno due notti. I vostri fiori si seccheranno naturalmente, diventando però ancora più fragili rispetto al metodo descritto nel primo paragrafo. In questo caso mettete tra i fiori ed il libro un foglio di carta, per evitare che i pigmenti lascino tracce sulle pagine del volume. Il secondo metodo è in assoluto il migliore, non solo perchè è assolutamente naturale ma anche perchè l'unico caso in cui l'essicazione non farà perdere totalmente l'aroma ai vostri fiori: disponeteli su un piano e...fateli essiccare al sole!



    COMMENTI SULL' ARTICOLO