Le orchidee Blu - Phalaenopsis

Orchidee blu

La vanda coerulea, comunemente nota come “orchidea blu” a causa del colore dei suoi fiori, è una pianta appartenente alla famiglia delle orchidacee.

Dobbiamo la sua scoperta a William Griffit, un botanico inglese che la trovò nell' India orientale nel 1937, ma solo nel 1847 fu realmente documentata la sua esistenza da Lindley, e nel 1850 Thomas Lobb e Joseph Hooker importarono le prime orchidee blu in Inghilterra, facendo così conoscere questa specie agli orchidofili anglosassoni, che rimasero estasiati dal particolare colore dei loro fiori.

La vanda coerulea è una delle specie di orchidee più apprezzate dai collezionisti e tra le più usate per addobbare interni di case e di appartamenti. E' un' orchidea epifita, in quanto utilizza altre piante per crescere, e sempreverde. E' una pianta facilmente reperibile, ma richiede cura e dedizione. Non presenta pseudobulbi, organi vegetali usati dalle piante per immagazzinare energia, mentre le sue foglie possono essere nastriformi, a V o cilindriche. Le radici sono aeree e i fiori possono essere eretti o penduli. Il colore dei petali varia dal blu al giallo e al verde, spesso anche con delle fantasie molto particolari.

La vanda coerulea è simbolo di bellezza e perfezione

BASTONCINO Orchidea fiore stelo con grande Cacatua Blu Chiaro Orchidee Barre

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Caratteristiche

orchidea blu Molte specie di Vanda Coeruleaa sono anche molto profumate. La fioritura della cosidetta “orchidea blu” avviene in estate e autunno. La durata della pianta è perenne. Essendo una pianta “spontanea”, la Vanda Coerulea è molto resistenze a malattie, sopratutto ad infestazioni parassitarie e ha la capacità di adattarsi a situazioni ambientali avverse. I suoi semi sono molto fertili. Queste orchidee producono ossigeno e contribuiscono al mantenimento del giusto grado di umidità nell' aria. Inoltre, sono in grado di rimuovere dall' ambiente sostanze come lo zilene, il toulene e il formaldeide. Lo xilene è una sostanza nociva e infiammabile che, insieme al toluene, un liquido volatile dall' odore caratteristico, si origna dai pannelli di truciolato, cartone, dalle vernici, dalle fotocopiatrici, dagli schermi dei computer e dal petrolio. Il formadeide, una sostanza molto usata in battericida e disinfettanti, è invece prodotto dal fumo di sigaretta, dal gas, dai sacchetti di plastica e dagli smalti.

    Completo Lenzuola In 100% Cotone Fantasia Orchidea Matrimoniale Blu

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,9€


    Coltivazione

    Le rose blu sono molto apprezzate dagli orchidofili La Vanda coerulea proviene dalle foreste tropicali, precisamente dall' India, Birmania e Thailandia. Ed è noto che se si vuole far crescere bene una pianta, è consigliabile fare in modo che almeno la temperatura, l' umidità e il tipo di terreno siano simili a quelli del suo habitat naturale. Per questo è consigliabile tenere l' orchidea un un luogo fresco, la cui temperatura notturna è dai 10 ai 18°C, mentre quella diurna si aggira intorno ai 20-30 °C.

    Durante le stagioni estive, sopratutto se si vive in paesi molto poveri di precipitazioni, è da tenere presente che la Vanda Coerulea ha bisogno di molte innaffiature e umidità, mentre in autunno e inverno la pianta ha un periodo di riposo, quindi le innaffiature possono essere limitate.

    L' Orchidea Blu deve disporre di tanta luce in tutto l' arco dell' anno.

    Durante il periodo primaverile ed estivo, la pianta deve essere abbondantemente concimata.

    Il substrato deve essere leggero, quindi è consigliabile un composto di corteccia, osmunda e sfagno.

    Quando ritenete necessario un rinvaso, è consigliabile solo dopo il periodo vegetativo e intervenendo esclusivamente sulle parti superficiali del substrato. Se si intende propagare la pianta, è possibile utilizzare i germogli laterali che spuntano in primavera e piantarli in un vaso preparato con un composto appropriato. Durante la potatura è necessario togliere solo le parti senza fiori.

    Nei rari casi in cui l' orchidea sia colpita da infestazioni parassitarie, eliminare le parti danneggiate, mentre se le foglie sono molli e lunghe, è bene spostare la pianta in un luogo più umido e luminoso.


    Le orchidee Blu: Curiosità

    I fiori di Vanda Coerulea Il nome della Vanda Cerulea deriva dall' indiano e vuol dire “gradita per la loro fragranza, forma e colore”. In Cina e nel Medioevo veniva usata per allontanare disgrazie, o per evitare la sterilità femminile.

    La bellezza di queste orchidee ha fatto si che questi fiori fossero ritenuti simbolo di armonia e assoluta perfezione spirituale. A causa del loro labello rigonfio, proprio di molte specie spontanee, i Greci chiamavano la Vanda Coerulea “sandalo del mondo”.

    Le Orchidee blu sono molto utilizzate negli icroci, sia tra specie dello stesso genere che tra piante di generi diversi. Ciò ha fatto si che venissero creati molti ibridi, dalle forme e colori vari e molto apprezzati.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO