Le Orchidee Rare - Phalaenopsis

Classificazione

Tutte le orchidee, anche se appartengono a un' unica famiglia botanica (anche molto estesa), comprendono varie specie che rendono la famiglia delle Orchidaceae una delle più numerose del regno vegetale: si contendono il primato solo con le Asteraceae (comunemente dette Margherite). Basti pensare che ci sono 650 generi e oltre 25.000 specie di Orchidee, oltre agli innumerevoli ibridi. In Italia sono presenti 85 specie spontanee di Orchidee, che nascono nei pressi del mare o in montagna.

Classificare le Orchidee è un' operazione molto difficile, soprattutto a causa della presenza sul mercato di “ibridi”, ovvero specie non spontanee e, quindi, non pure. Comunque, le Orchidee sono classificate secondo i seguenti parametri:

caratteri di fiori e foglie

aspetto complessivo della pianta

habitat della pianta

Biologicamente, possiamo dividere le Orchidee in Epifite, Semi Epifite, Scadenti, Terrestri e Parassitiche. Le prime sono dotate di radici aeree e utilizzano gli alberi come supporto. Le seconde che vivono sui rami o sulle rocce. Le terze vivono radicate al suolo con radici volatili. Le quarte, che crescono nel terreno con radici aggrappate al terreno. Le quinte, invece, sono quelle che, non possedendo clorofilla, si nutrono di materiale organico presente nell' ambiente che le circonda.

Un esemplare di Aegraecum Sesquipedale

IN VENDITA !!!! 100pcs phalaenopsis semi di semi di orchidea farfalla rara orchidea bella semi di fiori a casa e il giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Specie

Fiore di Militonia Clowesii Tra le Orchidee meno comuni, troviamo sicuramente il genere Angraecum, molto conosciuto in africa e comprendente circa 200 specie.Tra le tante, evidenziamo le:

Angraecum sesquipadale, chiamate anche “Stelle di Betlemme”, i cui fiori sono di colore bianco-verde e raggiungono i 17 cm. Originaria del Madagascar, questa pianta ha bisogno di luce e umidità.

Angraecum distichum, dotata di piccole foglie (0.5 cm) che formano delle trecce pendenti di 10-20 cm. Ha bisogno di caldo e umidità.

Angraecum eburneum, alta fino a 2 metri e i cui fiori arrivano a 7 cm.

Il genere Miltonia, comprende invece:

Miltonia spectabilis, proveniente dal brasile, i cui fiori arrivano fino a 8 cm, bianchi con velature scure.

Miltonia clowesi, sempre dal brasile, con foglie che arrivano fino a mezzo metro e fiori di circa 8 cm, i cui petali hanno striatura gialle.

Al genere Odontoglossum, appartiene l' Odontoglossum crispum, a forma di spieghe, con grandi fiori bianchi con macchie scure

Il genere Riossoglossum, uno dei più recenti, vanta la Riossoglossum grande, anche detta “orchidea tigre, con fiori di anche 15 cm, gialli con striasture scure.

Il genere Laelia possiede:

la Laelia anceps, molto semplice da coltivare, i cui fiori sono rosati;

la Laelia cinnabarina, di origine brasiliana, con massimo 12 fiori di 5 cm,di colore rossiccio.

Al genere americano “Lycaste” appartiene la Lycaste virginalis, il fiore nazionale del Guatemala, che produce fiori rosa di 15 cm.

Il genere Zygopetalum, invece, possiede la Zuopetalum intermedium, con fiori di 7 cm a spighe di oltre 60 cm.


  • fiore di orchidea L’orchidea si presenta come un fiore dal profumo dolcemente seducente, dal fascino misterioso dettato da una rara bellezza, davvero unico per eleganza e senso di regalità, simbolo di armonia perfetta ...
  • orchidea zygopetalum L’orchidea viene coltivata soprattutto per i suoi magnifici fiori dai tantissimi colori che vengono venduti in modo particolare come fiori recisi. I fiori dell’orchidea si sviluppano solitari oppure...
  • dendrobium giallo Il Dendrobium è una specie floreale molto diffusa, anche se la maggior parte di noi a sentire questo nome apparentemente così inusuale non riuscirà ad immaginare nella propri mente di cosa stiamo parl...
  • Un esempio di foglia di orchidea sana. Le foglie delle Orchidee sono sempre intere e la loro disposizione è alternata o distica, molto raramente opposta. Possono nascere sia solitarie che a coppia. Nonostante la natura polimorfa, sono semp...

VENDITA CALDA 100pcs / bag Black Tiger Orchid Fiori Semi rari semi di fiori di orchidea per il giardino e la casa piante bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Coltivazione

Un fiore di Odontoglossum grandeE' molto difficile crescere “in cattività” una specie rara, sia perchè oggi esse sono protette, sia perchè non si adattano facilmente al un ambiente diverso dal loro. Ma scendiamo più nei particolari:

Il genere Angraecum , vuole luminosità e temperature media-calda. Ha necessità di essere continuamente inumidita, perchè non presenta momenti di riposo.

Provenendo dalle alture del centro America, il genere Miltonia vuole temperature fresche (15 gradi di notte), accontentandosi di scarsa luminosità. Uguale è per il genere Odontoglossum.

Il genere Laelia, provenendo da zone con elevate escursioni termiche, richiedono variazioni di temperature di decine di gradi nell' arco della giornata, per questo è molto difficile coltivarlo “in cattività”.

Il genere Zygopetalum non richiede poca umidità e poca luce. E' necessario coltivarle in una serra.


Le Orchidee Rare: Norme:

Zygopetalum intermedium Le orchidee rare sono sempre più a rischio, a causa dei cambiamenti ambientali in corso sempre meno favorevoli alla vita del mondo vegetale. Per questo, esse vengono protette, anche se, fino ad ora, ancora non sono state creare leggi univoche, ovvero valide in tutti i posti del mondo. Ci sono solo norme territoriali, regionali o nazionali che cercano di tutelare queste piante rare e sempre più in pericoli, ma sono di un numero così elevato, e spesso anche di contenuti tanto differenti, da suscitare molta confusione, a danno, ovviamente, dei risultati. Tuttavia, possiamo affermare che oggi non è permesso raccogliere e detenere specie di Orchidee rare, sopratutto se si parla di esemplari in via di estinzione. Comunque, anche senza la presenza di questa norma, sarebbe alquanto impossibile riuscire a far crescere e vegetare un' Orchidea rara in un ambiente diverso da ò che è il suo habitat naturale, dal momento che questo è molto particolare e impossibile da ricreare in modo perfetto in una serra o, addirittura, in giardino o a casa. Le poche orchidee che riescono a sopravvivere in cattività anche avendo un tipo di habitat naturale molto particolare, spesso arrestano la propria crescita, diversamente dal comportamento che assumono tutte le piante coltivate in casa, che accellerano la loro crescita rispetto a quella delle piante che vegetano in spazi naturali.

Per i più appassionati, tuttavia, è possibile acquistare delle orchidee rare, anche protette, solo se prodotte in modo artificiale ed esclusivamente da rivenditori autorizzati e a norma, autorizzati alla coltivazione e che dovranno rilasciare, al momento della vendita, una documentazione.

In favore delle Orchidee rare e in via di estinzione sono stati date numerose manifestazioni e mostre, le quali hanno l' intento, seppur purtroppo ancora lontano, di ripristinare l' equilibro di queste specie. Gli amanti delle orchidee, i collezionisti, i biologi e gli ambientalisti richiedono, in tali eventi, una maggiore accortenza per il terreno e per l' aria, il cui inquinamento rappresenta in fattore determinante per la scomparsa di queste specie.


Guarda il Video
  • orchidee rare Le Orchidaceae contano circa seicentocinquanta generi e oltre ventimila specie di orchidee. Solo nel nostro paese possia
    visita : orchidee rare

COMMENTI SULL' ARTICOLO