Serre per ochidee - Phalaenopsis

Cura e coltivazione orchidee

Le orchidee sono piante molto amate e molto apprezzate per la loro bellezza e per il loro straordinario valore ornamentale: sono capaci, anche da sole, di rendere artistica e sofisticata una parete, o di abbellire un punto della casa altrimenti spoglio.

Tuttavia, le orchidee non sono semplici da coltivare: sono, infatti, tra le piante più bisognose di cure e attenzioni esistenti e richiedono particolari accorgimenti per quanto riguarda la luminosità, l' umidità, l' acqua, il terriccio, la potatura e la concimazione. Vale a dire che, se non si presta la dovuta cura a queste piante, difficilmente si riuscirà ad ottenere una fioritura anche modesta. Ovviamente, dato il loro successo, possiamo trovare le orchidee da qualsiasi fioraio ben rifornito, il quale ci tranquillizzerà sulla loro cura: ma attenzione, perchè non sempre è un consiglio disinteressato. Non lasciatevi ingannare e non scegliete le orchidee se non potete prendervene cura.

Qualora siete sicuri che l' orchidea è la pianta più adatta alle vostre esigenze, ricordate anche le sue esigenze, ovvero, in base alla sua specie, regolate tutti i fattori determinanti sulla sua salute, ed effettuate tutte le operazioni necessarie affinchè cresca in totale benessere. Ricordate che quando una pianta è sana, è anche molto generosa nella fioritura.

Una tipica serra per orchidee

Purovi® KIT per CURA e DECORAZIONE di Acquari e Terrari | Forbici Pinzette Tenaglie | Cura botanica e Aquascaping | Potatura di orchidee e bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€


Serre alternative

un terrario per orchideeNon sempre c'è bisogno di ricorrere a una serra vera e proprio, ma piuttosto è necessario riprodurre l' habitat naturale di queste piante. Il fattore più importante per le orchidee è sicuramente il luogo ove vengono posizionate: aldilà di tutti gli altri accorgimenti, è sempre necessario che la pianta sia posizionata in un luogo che in quel determinato periodo soddisfi tutte le sue esigenze. Per questo, in base alle stagioni, la pianta può trovare una dimora ideale e confortevole in una veranda, in un giardino, nel salotto di casa o in un terrazzo al coperto. Quando è estate, infatti, la pianta deve essere riparata dal sole, quindi può essere posizionata in giardino, mentre in inverno la sua dimora può essere un davanzale su cui arrivi molta luce, ma che sia lontano dai termosifoni e dal freddo.

  • orchidea In questa sezione vi parleremo delle orchidee, fiori bellissimi simboli di eleganza e raffinatezza, con un profumo delicato e sensuale che inebria i nostri cuori e il nostro spirito.Si dice che il n...
  • fiore di orchidea L’orchidea si presenta come un fiore dal profumo dolcemente seducente, dal fascino misterioso dettato da una rara bellezza, davvero unico per eleganza e senso di regalità, simbolo di armonia perfetta ...
  • orchidea zygopetalum L’orchidea viene coltivata soprattutto per i suoi magnifici fiori dai tantissimi colori che vengono venduti in modo particolare come fiori recisi. I fiori dell’orchidea si sviluppano solitari oppure...
  • dendrobium giallo Il Dendrobium è una specie floreale molto diffusa, anche se la maggior parte di noi a sentire questo nome apparentemente così inusuale non riuscirà ad immaginare nella propri mente di cosa stiamo parl...

Orchidee Mini pentola Lito verde Combi 7,5 cm 272/7,5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,43€


Serre per ochidee: Serre: Quando e come crearle

Una serra fissa Qualora si intenda procedere con le serre vere e proprie, è bene sapere che su queste vigilano determinate normative che ne regolano l' utilizzo. Pertanto è necessario analizzare accuratamente la situazione urbana in cui vive e interessarsi delle leggi nazionali e regionali circa la creazione di serre private.

La legge, inoltre, distingue anche due tipologie di serre, ovvero le “fisse” e le “mobili”. Come si può evincere dal nome, le prime sono quelle accorate al suolo, mentre le seconde sono prive di alcun sistema di bloccaggio ed è utilizzata per la coltivazione di colture. E' importante conoscere questa distinzione perchè le serre mobili sono autorizzate anche senza previa autorizzazione.

Inoltre, qualora si voglia creare una serra sul terrazzo, è bene sapere che queste sono vincolate da fattori architettonici. Quindi, consigliamo di informarsi accuratamente sulle proprie possibilità prima di procedere con l' acquisto o la creazione di serre, al fine di non trovarsi in spiacevoli situazioni con la giustizia.

Un altro fattore da tenere in considerazione per quanto riguarda le serre sono i loro costi: spesso, infatti, esse richiedono delle tecnologie poco economiche. Tuttavia, spesso ci si può “arrangiare” con strumenti già in possesso del coltivatore amatoriale, come stufe o impianti di riscaldamento vari.

Ciò che porta un amante delle orchidee a creare una serra è sicuramente un fattore legato alla temperatura. Per questo vi chiariamo che ci sono tre tipi di riscaldamenti possibili:

Nel caso il riscaldamento della serra dipenda da quello della casa, possono essere utilizzati tubi alettati.

Quando sono disponibili acque termali si può usufruire di tubazioni a pavimento.

Quando, invece, si può avere un' indipendenza tra la temperatura della serra e quella della casa, si può ricorrere a un generatore d' aria.

In estate, invece, basta cambiare l' aria interna della serra immettendo al suo interno dell' aria più fresca.

Per quanto riguarda l' umidità, bisogna aggiungere all' atmosfera delle particelle di acqua micronizzata, oppure un semplice vaporizzatore.

E' necessario, comunque, che la serra sia termo-isolata dalla zona circostante per eliminare ogni possibilità di creazione di ponti termici.



COMMENTI SULL' ARTICOLO