Alberi da appartamento

La coffea arabica

Tra gli alberi da appartamento più diffusi, annoveriamo al primo posto la coffea arabica. Si tratta di una pianta che proviene dalla vicina Africa e precisamente dall'Etiopia. La coffea presenta delle foglie oblunghe, dai margini ondulati e di un colore molto intenso. La fioritura dà origine a dei fiori di colore bianco molto profumati, che si trasformano successivamente in numerose bacche di colore rosso. Sebbene in natura questi alberi possano raggiungere dimensioni notevoli, in vaso non superano generalmente il metro d'altezza. Quando si acquista quest'albero, bisogna assicurarsi di posizionarla in modo che riceva la luce del solo non in maniera diretta: le sue foglie infatti sono molto delicate e potrebbero bruciarsi. Evitare anche gli sbalzi di temperatura.
Coffea arabica

3 in 1 terreno Tester, umidità, PH e funzione di luce tester, adatto per test pH Acidità, Umidità e Luce Solare per piante d' appartamento, piante da esterni, Bonsais, piante grasse, alberi, Erba e prato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


L'albero del pane

Albero del paneAnche l'albero del pane è un albero da appartamento piuttosto diffuso. Questa pianta viene da lontanissimo, addirittura dalla Malesia e dagli arcipelaghi di cui è costellato l'Oceano Pacifico. Si tratta di una pianta sempreverde che in natura può raggiungere anche i venti metri d'altezza. Volendo tenere questa pianta in appartamento bisogna far attenzione a rispettare alcune indicazioni fondamentali. Durante la stagione estiva è necessario proteggere la pianta dall'esposizione diretta della luce solare, perché come l'arabica le sue foglie possono essere soggette ad ustioni. In inverno invece necessita di moltissima luce. L'albero del pane va innaffiato regolarmente ma in maniera moderata: se lo si innaffia troppo o troppo poco infatti l'abero può marcire o seccare.

  • adenium obesa pianta L’Adenium è di origine tropicale, di provenienza africana e fa parte della famiglia delle Apocynaceae. E’ una pianta che si adatta benissimo ad un appartamento ed è molto decorativa. Di una bellezza i...
  • fiori melo Il melo è una delle piante da frutto più coltivate e diffuse. I fiori del melo sono ermafroditi e si sviluppano riuniti in infiorescenze composte da tre a sette elementi a corimbo. La corolla è format...
  • bonsai ulivo salve vorrei creare il mio primo prebonsai,vivo vicino bari è vero che l'ulivo è difficile che ramifichi?che specie è facile che ramifica ed è molto resistente?grazie mille...
  • olivo bonsai L'olivo bonsai si caratterizza per far parte della categoria delle sempreverdi e per provenire da tutte quelle zone che rientrano nel bacino del Mediterraneo.Tra le principali caratteristiche di que...

Soyion 3 in 1 terreno Tester, umidità, PH e funzione di luce tester, adatto per test pH Acidità, Umidità e Luce Solare per piante d' appartamento, piante da esterni, Bonsais, piante grasse, alberi, Erba e prato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Il Bonsai

Bonsai Se invece abbiamo molto tempo e cure da dedicare alla nostra flora domestica e vogliamo conferire al nostro appartamento un tocco di eleganza un po' zen, perché non compriamo un bonsai? Il termine bonsai significa letteralmente "coltivare" o "educare" in "vaso" e si riferisce alla tecnica di intervenire sulla crescita della pianta, coltivandola in piccolo vasi in modo da ottenere un albero in miniatura vero e proprio. Le dimensioni ridotte rendono naturalmente il bonsai adatto a qualsiasi tipo di appartamento, ma si tratta di una pianta delicata che ha bisogno di dedizione e accuratezza. L'ambiente attorno infatti va modificato per venire incontro alle esigenze del bonsai che spesso vengono coltivati in spazi opportunamente predisposti. Bisogna garantirgli infatti una postazione abbastanza umida, priva di correnti, luminosa ma non esposta al sole. Fonte: www.freephotos.biz


Alberi da appartamento: Il benjamin ficus

Benjamin ficus Vogliamo concludere questa piccola rassegna degli alberi da appartamento maggiormente adattabili a qualsiasi tipologia di spazio, fornendo alcune informazioni riguardanti il benjamin ficus. Nell'occorrenza in cui non avessimo troppo tempo a disposizione, dovremmo innanzitutto sapere, che quest' albero è semplicissimo da coltivare. Il benjamin ficus o ficus benjamina appartenente alla famiglia delle Moraceae, possiede fusto e rami sottilissimi, foglie ovali, pendule di colorazione verde intensa. In vaso raggiunge i due metri di altezza. Per far sì che il ficus cresca lussureggiante e rigoglioso bisogna mantenere costantemente L'umidità del terriccio. Allo stesso modo che per altre piante tropicali, deve essere protetta dall'esposizione diretta alla luce solare. Fonte:www.nocturnar.com


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO