Anthurium bianco

vedi anche: Anthurium

Caratteristiche principali dell’anthurium bianco

L’anthurium bianco è una pianta erbacea originaria delle foreste del Sud America. Fa parte della numerosa famiglia delle Araceae e il suo genere comprende oltre 500 specie sia terrestri che epifite. Sono molto apprezzate per le loro appariscenti spatole bianche e fanno parte del gruppo di piante da appartamento più apprezzate in assoluto. La pianta ha un carattere cespuglioso e può arrivare ad avere un diametro di circa 50 centimetri. Le infiorescenze sono costituite da una brattea a forma di cuore dall’aspetto lucido. Ha una consistenza lievemente coriacea e si avvolge attorno a uno spadice di forma cilindrica dal quale sbocciano piccoli fiori che possono essere gialli o bianchi. Gli anthurium possono fiorire durante tutto l’arco dell’anno e vengono adoperati anche come fiori recisi.
Piante di anthurium bianco

Semi di Anthurium, palma rosa, palma bianca, la cultura del suolo, piante idroponiche, piante in vaso Balcone - 10 pc / lotto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Cure periodiche da effettuare

Fiore di <em>anthurium bianco</em> non ancora sbocciato Per avere un anthurium bianco sempre in splendida forma è necessario rinvasarlo a cadenza annuale. Scegliete un contenitore leggermente più grande del precedente e aggiungete del terriccio ricco di sostanze nutritive prevalentemente acido. In alternativa potete adoperare del comune terriccio addizionato a sabbia di fiume o pozzolana a grana media oppure della terra già pronta per orchidee. Interrate le vostre piantine solo fino al colletto per evitare l’insorgenza di pericolose malattie fungine. Se desiderate ottenere un fogliame lucido, pulite la loro superficie con un panno di cotone umido. Evitate di aggiungere del lucidante perché potrebbe compromettere la respirazione della pianta. In estate vaporizzatele con acqua demineralizzata per ricreare un ambiente umido.

  • una perfetta fioritura geometrica dell'Hoya carnosa L'hoya carnosa è in Italia nota con il nome "fiore di cera" per la delicatezza dei suoi petali rosa, tanto da meritarsi anche l'appellativo "fiore di porcellana". Questa pianta da interni è di caratte...
  • Fiore di gardenia La gardenia comprende numerosissime specie di cui la più diffusa è la Gardenia jasminoides. La famiglia a cui appartiene questa pianta è la stessa della pianta del caffè. I fiori crescono all’ascella ...
  • Fiori di primula obconica La primula obconica è una pianta perenne erbacea ed è arrivata nel nostro continente direttamente dai paesi asiatici. E' caratterizzata dalla presenza di una rosetta di foglie basali molto grandi e to...
  • Pianta di euphorbia La specie delle euphorbie comprende un grande numero di piante dalle caratteristiche più dissimili. Alcune sono erbacee mentre altre legnose, alcune vivono in luoghi semi desertici mentre altre prefer...

Semi di Anthurium, palma rosa, palma bianca, la cultura del suolo, piante idroponiche, piante in vaso Balcone - 10 pc / lotto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Temperature ed esposizione

Bouquet di anthurium bianchi Queste piante sono originarie delle foreste pluviali e non sopportano a lungo climi rigidi. Se per un periodo superiore ai due giorni vengono sottoposte a una temperatura inferiore ai 13°C possono perire rapidamente. In estate possono essere sistemate all’aperto poiché il caldo non compromette il loro regolare sviluppo. Se desiderate ottenere fioriture prospere, ricordatevi di mantenere gli anthurium a una temperatura di 14°C da aprile ad ottobre in modo che la pianta effettui un riposo vegetativo. Prestate attenzione alle escursioni termiche così come alle correnti d’aria e sistematele lontano da finestre e porte. Evitate di esporle direttamente ai raggi del sole e schermate i vetri con tende dai colori tenui in modo da ricreare un ambiente favorevole per il loro sviluppo.


Anthurium bianco: Parassiti e malattie

Coltivazione di anthurium bianchi L’anthurium bianco è molto soggetto ai marciumi così come al crittogame e all’attacco di insetti difficili da combattere senza danneggiare la struttura della pianta. Gli afidi sono il loro nemico principale e se l’aggressione non è troppo violenta, si possono eliminare con le mani ripulendo foglia per foglia con un panno umido. Invece, se l’attacco è consistente, si dovrà ricorrere ad insetticidi reperibili presso i negozi di agraria. Anche la cocciniglia cotonosa può attaccare l’anthurium e in tal caso si potranno rimuovere gli insetti con un cotton fioc imbevuto di alcool nel caso in cui l’infestazione sia modesta. Nelle varietà che hanno foglie vellutate, la loro superficie può ricoprirsi di chiazze biancastre di crittogame: utilizzate prodotti fitosanitari specifici.


Guarda il Video
  • anthurium pianta L’anthurium è una pianta erbacea proveniente dalle foreste pluviali del Centro e Sud America. Appartiene alla famiglia d
    visita : anthurium pianta
  • pianta anthurium Gli anthurium sono tra le piate più coltivate in appartamento, appartengono alla famiglia della aracee, come ad esempio
    visita : pianta anthurium
  • anthurium bianco L’anthurium bianco è arrivato nel continente europeo qualche decennio fa direttamente dalle foreste pluviali dell’Americ
    visita : anthurium bianco
  • anthurium fiore La florigrafia è una tecnica di comunicazione attraverso l'uso dei fiori. Durante i primi anni dell'ottocento si iniziò
    visita : anthurium fiore

COMMENTI SULL' ARTICOLO