Arredamento da esterno

Arredamento da esterno: considerazioni generali

Gli spazi esterni delle abitazioni sono importanti per rilassarsi, passare il tempo libero e ricevere amici e conoscenti. Il giardino si utilizza per feste, aperitivi e cene ed occorre che sia arredato nel modo più funzionale, oltre che esteticamente gradevole. È preferibile che i mobili esterni siano di uno stile simile a quello del resto della casa, in modo che ci sia armonia con l'arredamento interno. Bisogna valutare attentamente gli spazi a disposizione in giardino per poter selezionare gli arredi giusti e realizzare un'area piacevole. Non è necessario riempire eccessivamente lo spazio esterno ma è sufficiente inserire alcuni elementi decorativi fondamentali per renderlo confortevole. Il tipo e la quantità di vegetazione devono essere adeguate al tempo dedicabile alla loro cura. Se il giardinaggio non fa parte delle proprie abitudini è bene limitarsi ad un prato e ad una siepe perimetrale, piuttosto che a molte piante fiorite.
Arredamento da esterno in ferro battuto

Art Plast CB2/N Baule in plastica, Nero/Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Arredamento da giardino in legno e vimini

Arredamento da esterno in vimini L'arredamento da esterno va adattato al tipo di casa. Per le abitazioni di campagna oppure antiche sono indicati arredi in ferro o legno. Le case moderne possono essere arredate con prodotti in materiale plastico, che sono economici e richiedono poca manutenzione. Il legno in generale ed il teak in particolare sono tra i materiali più apprezzati per arredare il giardino. In commercio troviamo numerosi colori e finiture disponibili, per far sì che si integrino eventualmente con quelli dell'arredamento interno. Il teak è molto resistente agli agenti atmosferici, tuttavia è consigliabile tenere i mobili al coperto quando il giardino è poco utilizzato, come nella stagione invernale. Gli arredi in vimini sono leggeri e durevoli nel tempo. Sono adatti per un uso frequente del giardino, con giochi con i bambini e cene con parenti ed amici.

  • Chaise Longue Teak Ocean Cosa c'è di meglio che sfruttare il proprio giardino (o terrazzo) per un pomeriggio all'insegna del relax? Il mercato offre una vasta scelta di sdraio o chaise-longue dove potrete allungare le vostre ...
  • Set tavolo e sedie in legno Quando si vuole arredare il proprio giardino bisogna innanzitutto tenere conto nella scelta degli arredi di due importanti caratteristiche: - La resistenza agli agenti atmosferici, quali pioggia, ven...
  • mobili da giardino Se un tempo la ricerca del giusto negozio di arredamento era relativa solo all'acquisto del mobilio per gli spazi interni, e il giardino era considerato uno spazio verde dove piantare solo alberi e fi...
  • Le serre per orto sono apprestamenti o strutture utilizzate in agricoltura per proteggere e/o coltivare colture riparate e confinate, isolate dall’esterno e dalle avversità climatiche migliorando l’am...

PureDay - Tavolino da esterni in legno, per piante, colore marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,99€


Arredamento da esterno in ferro battuto e polietilene

Mobili per esterno in materiale plastico I mobili in ferro battuto sono molto utilizzati nell'arredamento da esterno. Sono in grado di adeguarsi a vari stili di arredamento e si combinano facilmente con altre tipologie di mobili e strutture abitative. Sono senza dubbio arredi molto resistenti, visto il materiale, e sono ottimi in zone ventose, grazie al loro peso. Utilizzarli all'esterno, tuttavia, rende necessari adeguati trattamenti antiruggine, per evitare che si rovinino a causa degli agenti atmosferici. Il polietilene è una delle più diffuse materie plastiche. I mobili di questo materiale sono molto moderni e di tendenza, sono facili da mantenere e da spostare rapidamente. Sono, inoltre, lavabili con molta semplicità. Il polietilene è plasmabile in innumerevoli forme e questo permette alle case produttrici di realizzare molte volte design di grande effetto scenografico.


Pavimentazione da esterno ed illuminazione

Esempio di illuminazione da esterno L'arredamento da giardino deve anche tenere conto della pavimentazione. I materiali devono essere resistenti ai vari agenti atmosferici, in particolare a pioggia, grandine, calore solare e gelo. Le mattonelle in cotto sono indicate per evitare il contatto diretto dei mobili con la terra e l'erba del prato. Le piastrelle di ardesia, materiale naturale, sono eccellenti per pavimentare lo spazio esterno. Negli ultimi anni si è diffuso l'utilizzo del legno teak, impermeabile, per il pavimento del giardino, soprattutto per il bordo piscina, la pedana del gazebo, i sentieri ed il porticato, con risultati di grande eleganza e fascino. Un altro aspetto assai importante è l'illuminazione. Oltre a dover essere pratica e funzionale, essa può essere progettata per creare soluzioni architettoniche di notevole effetto estetico. Una delle scelte più diffuse è quella dei faretti inseriti nel pavimento. Altre soluzioni sono rappresentate dalle lampade a sospensione e da vasi ed altre strutture luminose.




COMMENTI SULL' ARTICOLO