Mobili da esterni

Cosa non può mai mancare nei mobili da esterni

Tra i mobili da esterni esiste sicuramente un classico intramontabile, che non può assolutamente mai mancare: il tavolo con sedie. In commercio esistono numerose tipologie classificabili per modello, grandezza e materiali.L'estetica è ovviamente soggettiva, ma per quanto riguarda la grandezza del tavolo (e numero di persone che si possono accomodare) e materiali utilizzati è possibile sottolineare alcuni aspetti importanti.Il tavolo dovrebbe essere minimo per 4-6 persone, in modo da sfruttare il più possibile la zona relax accogliendo eventualmente i vostri ospiti. Tuttavia, se lo spazio è ristretto è preferibile optare per una soluzione alternativa in quanto un tavolo troppo grande risulterebbe scomodo e renderebbe l'ambiente poco confortevole.Anche il materiale scelto è molto importante: la plastica è ovviamente comoda ed economica, ma probabilmente l'effetto estetico non sarebbe dei più entusiasmanti. Meglio optare allora per del legno trattato o del ferro battuto.
Ampio tavolo con sedie per esterni

Art Plast E101/B Armadio in Plastica, Basso, Tre Ante, Economico, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,15€
(Risparmi 3,83€)


Il salottino: perfetto per una zona relax

Set completo di salottino per esterni Recentemente, per quanto riguarda la scelta dei mobili da esterno, è emersa la tendenza a realizzare una zona relax-living anche nel proprio giardino o terrazzo. Dopo una giornata in ufficio molta gente non pensa ad altro che rincasare e buttarsi sul divano, magari a leggere il giornale o a bere qualcosa. Ma nella bella stagione chiudersi in casa sarebbe un delitto, ed allora ecco che il salottino per esterni diventa un'opzione estremamente interessante. In questo modo, non solo arrederete uno spazio con grande senso estetico ed originalità, ma soprattutto, avrete modo di godere pienamente di una zona della vostra casa che forse prima avreste utilizzato meno.Tra le componenti indispensabili c'è sicuramente un divano o poltroncine, oltre ovviamente ad un tavolino. A completare il tutto sarebbe interessante introdurre un piccolo armadietto dove tenere stoviglie e bicchieri, e magari, un piccolo frigo.

  • Tavolo da pic-nic Per zona pranzo si intende quello spazio del giardino dedicato ai pasti o comunque a svaghi che richiedono tavoli e sedie. A seconda delle ricorrenze per le quali si vuole usare il proprio giardino si...
  • Mobili da giardino in rattan Il rattan è un materiale prodotto utilizzando il legno e le fronde di alcune specie di palme tropicali, i mobili si preparano intrecciando le fibre, in modo da ottenere un materiale simile al midollin...

Draper 76234, Telo di copertura per tavoli da esterno, Verde, 270 x 206 x 105 cm (L x A x P)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,37€


Il nuovo che avanza

Sgabelli con bancone per l'arredo dell'esterno Se il tavolo con le sedie è un classico intramontabile per l'arredamento esterni, il nuovo che avanza potrebbe sicuramente essere un set composto da bancone e sgabelli.Questa tipologia di arredamento conferisce sicuramente un taglio estremamente disimpegnato alla zona di riferimento. Il bancone con sgabelli è studiato per un incontro fugace e dinamico, come potrebbe essere un'aperitivo a bordo piscina o anche una frizzante colazione. Ovviamente, questa soluzione è poco adatta se si ama ricevere i propri ospiti per cena, ma in questo caso, il bancone con sgabello potrebbe andare a completare con grande effetto scenico la zona dinner-living: prima un divertente aperitivo seduti sugli sgabelli per proseguire la serata nella zona dinner, dove ovviamente regna il tavolo principale.


Mobili da esterni: Un tocco di particolarità nei mobili da esterni

Incantevole modello di letto-gazebo In commercio, esistono innumerevoli modelli di mobili da esterno. I modelli più classici sono rivisitati e rinnovati andando a colpire sempre con maggior precisione la curiosità e i gusti del consumatore. Inoltre, i designer di tutto il mondo, ad ogni stagione amano proporci articoli particolari, studiati ad hoc per esaltare e caratterizzare la personalità di un ambiente. Un esempio estremamente scenografico è sicuramente la destrutturalizzazione della classica amaca, che oggi interpreta il ruolo di dondolo, di lettino e addirittura divano, mantenendo però la sua prerogativa principale: un dolce dondolio.Un'altra rivoluzione riguarda il gazebo, oggi rivisitato come piccolo letto-salotto dove potersi rilassare mentre il vento sposta dolcemente le pareti di tessuto. Tutto ciò sta ad interpretare una continua tendenza a ricercare il nuovo per stupire.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO