Sedie da giardino

Le sedie da giardino

Quando si acquista un tavolo da giardino, spesso è proposto già con le sue relative sedie. Si tratta ovviamente di sedie abbinate che, insieme al tavolo, costituiscono un set da giardino, e sono realizzate con lo stesso materiale. Per chi invece desidera acquistare unicamente le sedie, chiederà questo specifico articolo al venditore perché probabilmente avrà a casa già un tavolo al quale abbinarle. Non esiste certo un'imposizione che obbliga ad acquistare le sedie dello stesso materiale del tavolo, poiché si tratta di uno stile che può essere personalizzato, ed è possibile acquistarle anche in un materiale differente. In linea generale, le sedie, come accade per quelle da interno, sono vendute a coppia, e quindi occorre avere anche le idee ben chiare sul numero da acquistare.
sedia da giardino

SEDIA 4 PEZZI SEDIA POLI RATTAN SINTETICO GIARDINO COL MARRONE GIARDINO INTERNO ESTERNO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 122€


I materiali

sedia in legno da esternoCosì come accade per i tavoli da giardino, le sedie possono essere realizzate in legno, in ferro, in plastica. Con una scelta così vasta certamente chiunque potrà trovare il modello di sedia che meglio corrisponde ai propri gusti. Ciascuno di questi materiali è stato scelto proprio perché ha determinate caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto al giardino. La sedia è considerata uno tra gli oggetti d'arredo più acquistati, è presentata sia in versione classica sia in versione moderna. Le versioni classiche si riferiscono ad una sedia composta di una struttura che sorregge una seduta e uno schienale.

  • Elementi per l'arredo del giardino Chi possiede una villetta o un appartamento con annesso un giardino o con un valido spazio esterno, può ricavarne una piccola oasi in cui rilassarsi e trascorrere momenti piacevoli insieme alla propri...

Miadomodo Sedie da giardino esterno in acciaio colore grigio chiaro set da 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,95€


Le sedie in legno

Nel caso del legno, la sedia è realizzata attraverso l'accostamento di una serie di doghe, e può avere anche dei braccioli. L'altezza della sedia da giardino è pressoché uguale a una sedia tradizionale. Facendo specifico riferimento al legno, è importante dire che quest'ultimo è trattato con degli oli per renderlo impermeabile all'acqua. Nel caso della sedia di legno, esiste anche una versione pieghevole che permette alla sedia di occupare uno spazio assai ridotto quando è chiusa. Questa è proprio una delle caratteristiche che non deve essere mai sottovalutata perché, durante l'inverno, le sedie, per garantirne una durata maggiore, devono essere riposte in un luogo chiuso, quindi se risultano essere 'compatte' occuperanno uno spazio esiguo.


Le sedie in plastica

La stessa caratteristica è conferita alle sedie di plastica che, oltre ad essere vendute nella versione pieghevole, possono essere tranquillamente impilate e quindi, occupando uno spazio minimo, possono essere sistemate molte sedie l’una sull’altra. La sedia da giardino in plastica è una tra le più richieste perché il suo materiale richiede una scarsissima manutenzione e oltretutto è facilmente lavabile. Non bisogna, però, sottovalutare le sedie da giardino in plastica e trascurare la loro pulizia, perché, se sono lasciate all'esterno anche durante l'inverno, con il passare degli anni potrebbero rovinarsi: ci si accorgerà che la plastica avrà perso il suo originario stato perché diventerà ruvida. Chiunque ha un giardino ha sempre un numero maggiore di sedie di quelle quotidianamente necessarie poiché, se organizza con una certa frequenza delle feste, anche se non accostate ad un tavolo, permettono alle persone di stare sedute.


Le sedie in ferro

La sedia in ferro è un'altra versione molto richiesta. In questo caso, però, la seduta stessa appare piuttosto scomoda e quindi si preferisce utilizzare un cuscino. La malleabilità del ferro battuto assicura anche una lavorazione particolare, che completa la sedia ‘base’ con motivi di decoro che riescono a renderla un elemento del giardino particolarmente interessante tanto da catturare l'attenzione. Il ferro è trattato in maniera che non si arrugginisca, ma se le sedie non si possono riporre in un garage, è sempre opportuno coprirle con un telo.


Colori

La plastica è colorata per lo più di bianco o verde quando deve essere impiegata per la realizzazione di sedie da giardino, mentre il ferro è lasciato nella sua colorazione naturale, così come il legno, per il quale si presta molto riguardo a usare prodotti non coprenti che possano lasciare inalterate le venature di legno. Ciascuna sedia da giardino è in grado di esprimere, nella sua semplicità, una bellezza particolare, che può essere colta solo quando si ama quello specifico materiale con il quale è stata realizzata. Oggi l'uso di tinte più accese, pensiamo al verde mela e al lilla, colorano la zona pranzo e rallegrano lo spazio circostante. Però, per non annoiarsi di questa novità, il colore è preferibile sceglierlo secondo il proprio gusto e non seguendo la tendenza di quella specifica stagione.


Praticità e durevolezza

In alternativa, qualsiasi materiale potrebbe essere sempre dipinto con una nuova tonalità, bisognerà solo acquistare il prodotto adatto presso un negozio specifico. Le sedie in giardino possono essere eventualmente sostituite con una panca. Oltretutto, qualunque sia il materiale preferito, la sedia può essere facilmente spostata da una zona all’altra del giardino e quindi offrire sempre una seduta dove è necessario. Assieme al tavolo, sarà uno di quegli elementi che durerà più a lungo nel giardino.


mobili da giardino : Sedie da giardino per te

Destreggiarsi in piena autonomia in un mercato sempre più complesso, come quello rappresentato dalle sedie da giardino, è cosa estremamente difficile. Sono tantissime le tipologie di prodotto a tua disposizione, ognuna delle quali associabili ad un determinato stile scelto per l’arredamento del tuo giardino.

Un esempio? La decisione di puntare su sedie in plastica o in legno, ad esempio, va ponderata, ma soprattutto dovrà essere figlia di una serie di scelte fatte per altri elementi che caratterizzano il proprio angolo verde. Pur trattandosi di uno degli elementi più semplici relativi all’angolo verde di casa, sarà fondamentale preservarne la praticità e la comodità. Insomma, una scelta non da sottovalutare.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO