macerati glicerinati

cosa sono

I macerati glicerinati rappresentano delle soluzioni che si ricavano mediante una procedura di estrazione per macerazione che punta su diverse parti della droga fresca, utilizzando come solvente l'acqua glicerina.

Si tratta di un macerato glicerinato la cui preparazione comprende l'utilizzo di un miscuglio formato da acqua (per una percentuale intorno al 20%), l'alcol (percentuale corrispondente al 30 percento) e glicerina (la percentuale maggiore, pari al 50%): all'interno di questa miscela vengono versate le piante della pianta più giovani, ovvero nella maggior parte dei casi si tratta delle gemme, dei rami migliori che abbiano una lunghezza inferiore a cinque centimetri e, in alcuni casi, anche le radici più giovani.

La macerazione dura per un periodo definito: successivamente il composto andrà diluito sfruttando acqua, glicerina e alcol e il composto che si ricava viene impiegato, con particolare frequenza, in diversi ambiti del campo omeopatico.

macerati glicerinati

Argilla Francese Argiletz Ultra Ventilata Verde da 1Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


come si prepara

macerati glicerinati2 La preparazione del macerato glicerinato comincia con la macerazione, che deve durare per ben ventuno giorni, i tessuti che sono caratterizzati dal fatto di avere un rapporto tra droga e solvente pari a uno a venti (ovvero per ogni parte della droga fresca ce ne devono essere venti di solvente), sempre tenendo in grande considerazione e valutando attentamente l'acqua che si trova all'interno della pianta dopo che è stata sottoposta all'essiccazione.

Il solvente con cui avviene la preparazione del macerato glicerinato è rappresentato da un composto formato da glicerina più l'alcol.

Una volta che è terminata la fase corrispondente alla macerazione, si provvedere ad effettuare il filtraggio: ecco spiegato il motivo per cui nel composto viene versato del diluente fino ad ottenere una prima decimale 1 DH, tranne nel caso del vischio che si provvedere alla diluizione alla prima centesimale 1 CH.

Per quanto riguarda la realizzazione del macerato glicerinato si opera in base alle disposizioni che vengono rilasciate dalla Farmacopea Francese, dal momento che la Farmacopea Italiana non ha ancora ritenuto questi preparati così importanti da essere presi in considerazione per regolarli.

  • estratti fluidi Esistono un gran numero di preparazioni che non corrispondono ai canoni tradizionali farmaceutici o, meglio, sono ottenuti mediante delle tecniche particolarmente innovative, che consentono di estrarr...
  • estratti frazionati Si tratta di estratti che vengono ricavati sfruttando delle tecniche estremamente sviluppate e del tutto particolari: nella maggior parte dei casi, si fa riferimento a delle metodologie di estrazione ...
  • sospensione integrale di pianta fresca La sospensione integrale di pianta fresca corrisponde ad una preparazione che è stata utilizzata in campo fitoterapico solamente da pochi anni.La sospensione di pianta fresca si caratterizza per il ...

Estratto di vaniglia puro - Bourbon / MADAGASCAR - Senza Semi - 200 g / L - 100ml / 3,38 once fluide

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,4€


caratteristiche

Questo preparato fitoterapico si caratterizza, come abbiamo già avuto modo di dire, per un'elevata concentrazione della soluzione composta da alcol e acqua: ad ogni modo, al macerato glicerinato si può attribuire anche un livello alcolico pari a trenta gradi centigradi.

Nel corso del periodo che viene chiamato conservazione, il macerato glicerinato ha una particolare caratteristica, ovvero quella di rilasciare un limitatissimo deposito sul fondo della confezione in cui si trova.

E' fondamentale ricordare come la posologia media di un macerato glicerinato corrisponda ad un quantitativo di gocce compreso tra venti e quaranta, da assumere per tre volte nel corso della giornata.

Inoltre, questa particolare preparazione fitoterapica, presenta una particolare caratteristica a cui fare molta attenzione: i macerati gilcerinati, infatti, non possono essere mischiati tra loro.


vantaggi

Tra le peculiarità di questo preparato fitoterapico c'è anche quella di avere, oltre ovviamente ai principi attivi che fanno riferimento alla pianta utilizzata, anche delle componenti più specifiche:

Al giorno d'oggi, il macerato glicerinato è molto più noto con il nome di Gemmoderivato, per rappresentare quell'estratto che si ottiene mediante l'utilizzo di gemme o di altre determinate parti della pianta sfruttata come base di partenza per la preparazione.

La Gemmoterapia, che fa riferimento ovviamente all'impiego dei macerati glicerinati, è uno dei sistemi fitoterapici che presentano il maggior grado di delicatezza: senza ombra di dubbio, il più diffuso e sfruttato macerato corrisponde al gemmoderivato di Ribes Nigrum, che può vantare e garantire lo svolgimento di un'importante attività antinfiammatoria.

La gemmoterapia ha avuto origine per merito degli studi del medico belga Pol Henry e non deve essere assolutamente confusa con la cristalloterapia.


macerati glicerinati: difetti

Gli svantaggi che fanno riferimento all'uso del macerato glicerinato, si possono ricollegare essenzialmente da una notevole concentrazione (estremamente elevata) di alcol.

In secondo luogo, un altro svantaggio che si può riferire al macerato glicerinato è rappresentato dalla forte diluizione a cui devono sottostare i principi attivi che si trovano all'interno di questo preparato fitoterapico, con la miscela di alcol e acqua che va ad occupare la maggior parte del composto.

Ad ogni modo, mettendo un attimo da parte gli svantaggi che abbiamo appena sottolineato, i macerati glicerinati si caratterizzano per avere una buona attività curativa.

Alla stregua di tutti gli altri preparati liquidi, anche il macerato glicerinato si caratterizza per essere assunto dopo aver opportunamente diluito in un bicchiere con poca acqua (escludiamo sempre l'acqua frizzante e leggermente frizzante) che deve avere una temperatura ambiente e deve essere conservata all'interno della bocca per circa sessanta secondi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO