Decotto zenzero

Come si prepara

Una delle prime cose da fare è quella di procurarsi mezza radice di zenzero e poi lasciamola bollire all'interno di un pentolino d'acqua per almeno cinque minuti.

Leviamo successivamente i pezzi di zenzero rimasti, con un'adeguata operazione di filtraggio, per poi dolcificare il decotto, magari aggiungendo un pizzico di miele, in particolar modo quello di eucalipto, che risulta il migliore per la cura di tutti quei disturbi che vanno a contrastare l'apparato respiratorio.

Lasciamo che il composto diventi tiepido e poi versiamo anche mezzo succo di limone (che contiene un'ottima quantità di vitamina C).

Non dobbiamo dimenticare come il decotto di zenzero è ottimo per via delle sue proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie e, sopratutto, consente di asciugare i liquidi che vengono accumulati in eccesso dal corpo.

decotto zenzero


Effetti benefici

decotto zenzero2 Spesso durante la stagione autunnale ed invernale, tante persone vengono colpite dal mal di gola e dal raffreddore. Una delle migliori soluzioni per combattere tali disturbi è, senza ombra di dubbio, un decotto a base dei zenzero.

Lo zenzero, infatti, è una pianta che presenta una notevole proprietà riscaldante, che permette di favorire la rimozione del freddo e consente di diffondere un ottimo senso di benessere.

Lo zenzero è una spezia che presenta un tipico sapore piccante e si caratterizza per garantire lo svolgimento di un'attività diaforetica e, tramite la traspirazione, consente di tener distante tutto quel freddo che è riuscito ad entrare all'interno del corpo.

Il decotto di zenzero rappresenta anche un'ottima soluzione per quanto riguarda la cura di tosse con catarro, sopratutto quando quest'ultimo si presenta con una colorazione bianca e fluida; allo stesso modo, l'efficacia del decotto a base di zenzero si estende anche alla rinite e all'ostruzione del setto nasale.

Il dosaggio giornaliero di foglie di zenzero non deve mai oltre passare i trenta grammi, mentre la quantità minima è pari a dieci grammi.

Ricordiamo che lo zenzero è in grado di svolgere un'azione di scioglimento del muco, favorendo la liberazione dei bronchi, in maniera tale da poter semplificare la respirazione.

La pianta di zenzero permette anche di svolgere un'ottima azione benefica che facilita il processo di digestione, ma che si rende anche particolarmente utile per l'assimilazione delle proteine e dei carboidrati.

Infine, riesce ad apportare effettivi miglioramenti alla circolazione del sangue e rimuovere ogni tipologia di gas intestinale.

  • infuso di zenzero Molte volte siamo alla ricerca di qualcosa che possa migliorare la nostra digestione, senza però dover ricorrere a farmaci troppo elaborati: per questa ragione, una delle più interessanti soluzioni è ...
  • zenzero Lo zenzero, che viene chiamato anche con il nome di ginger, fa parte della famiglia delle Zingiberacee, al genere Zingiber ed alla specie officinale.Si tratta di una pianta erbacea perenne, che può ...
  • tisana zenzero Per realizzare una tisana a base di zenzero non si deve certamente andare incontro a tante complicazioni, dal momento che è sufficiente seguire pochi consigli per poter disporre di un'ottima tisana....


Ricette

decotto Ecco un'ottima soluzione per contrastare efficacemente tutti quei malanni che caratterizzano la stagione invernale, sopratutto per combattere gli arrossamenti e le infiammazioni della gola.

Sono necessari mezza radice di zenzero e uno spicchio d'aglio: inseriamo tali ingredienti in una tazza colma di acqua e facciamo bollire il composto per almeno dieci minuti, tenendolo sempre chiuso con coperchio. Aspettiamo che il decotto si raffreddi e poi inseriamo anche del succo di limone (è sempre meglio utilizzare il limone biologico), che risulta estremamente ricco di vitamina C, ma anche un pizzico di miele di eucalipto, che si dimostra estremamente efficace per la cura di quei disturbi che vanno a colpire l'apparto respiratorio. Provvediamo ad eseguire il filtraggio e poi ne beviamo tra le due e quattro tazze ogni giorno. Un'altra soluzione particolarmente interessante per debellare raffreddori e stati febbrili è quella di preparare un decotto a base di radici di zenzero. Ovviamente, in quest'ultimo caso, sarà necessario provvedere a pelare e grattugiare la radice di zenzero, per poi inserirla all'interno di una tazza riempita con 500 ml di acqua e poi facciamo bollire tale composto.

Nel momento in cui l'acqua bolle, abbassiamo la fiamma e poi lasciamo bollire ancora per cinque minuti. A questo punto, possiamo provvedere all'aggiunta di un pizzico di peperoncino macinato e cannella in polvere: lasciamo che il composto bolla per un altro minuto e poi spegniamo la fiamma. Adesso, aggiungiamo due spicchi d'aglio schiacciato, lasciamo che il composto diventi tiepido e poi provvediamo al filtraggio, utilizzando un colino e, al termine, versiamo mezzo bicchiere contenente succo di limone. Si tratta di un decotto a base di zenzero che risulta particolarmente efficace per combattere il mal di gola, il raffreddore e tutti gli stati influenzali.


Decotto zenzero: Avvertenze

zenzero Nel momento in cui il decotto a base di foglie di zenzero viene assunto in dosi particolarmente elevate ed eccessive, anche questa pianta si comporta allo stesso modo di tutte le altre spezie: in poche parole, causa delle gastriti e, per tale motivo, è meglio evitare l'uso di decotti a base di zenzero in tutte quelle persone che soffrono di ulcere, dato che l'assunzione di decotti di zenzero potrebbe anche portare ad irritazioni allo stomaco.

In ogni caso, si consiglia di evitare di bere decotti di zenzero nel momento in cui si sta attraversando la fase della gravidanza, così come se ci fossero dei calcoli biliari.

E' sempre meglio consultare il medico prima dell'inizio di particolari diete o per stabilire i dosaggi più adatti alle esigenze del nostro organismo.


  • tisana zenzero Le proprietà della radice di zenzero ci aiutano in particolar modo a prenderci cura del nostro apparato gastrointestinal
    visita : tisana zenzero
  • decotto Per ottenere un ottimo decotto è necessario munirsi di una piccola quantità di foglie di carciofo (si consiglia sempre d
    visita : decotto
  • infuso di zenzero L’infuso è una bevanda che sfrutta il rilascio in acqua bollente dei principi attivi di molte piante. Tritando radici o
    visita : infuso di zenzero

COMMENTI SULL' ARTICOLO