Infusi di frutta

Cosa sono gli infusi di frutta

Anticamente per assorbire i principi attivi vegetali utili per la salute era diffuso il metodo della masticazione, l'evolversi delle popolazioni portò all' arte dell'infuso, che ha origine migliaia di anni fa e proviene dall'oriente; il nome deriva dal  fatto che nel prepararlo si usano le parti tenere delle piante, come fiori, frutti e foglie, sul quale viene versata l'acqua calda, per poi lasciare riposare una decina di minuti permettendo così la diffusione dell'aroma. È una tecnica molto diffusa, sia per la semplicità con cui è possibile prepararli, che per la disponibilità di materie prime da utilizzare; si consuma solitamente in breve tempo, le modalità di conservazione prevedono un luogo fresco e asciutto, e quando viene bevuto si mangiano anche i pezzi di frutta al suo interno per godere a pieno delle sue proprietà.
Infuso alla frutta Hawaiano

Pompadour Infusione per Bevande Calde, Capsule Infuso Frutti di Bosco - 10 Astuccio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,39€


Come si preparano gli infusi di frutta

Infusi di frutta naturali La preparazione di un infuso di frutta inzia scegliendo i particolari frutti d'interesse, che vengono ridotti in piccoli pezzi e possibilmente schiacciati, in modo che il solvente usato possa penetrare più facilmente al loro interno. Di solito si utilizza l'acqua,che viene fatta riscaldare ad una temperatura lievemente inferiore ai 100°, solitamente 85-90°, e viene versata direttamente sopra la frutta precedentemente sminuzzata e inserita sul fondo di una tazza o un bicchiere, si lascia in infusione per un tempo che può variare da 5 a 20 minuti. Si consiglia un contenitore di vetro o terracotta dotato di coperchio, per non perdere l'aroma, ed eventualmente se necessario l'infuso può essere filtrato; il rapporto in peso varia da 4 a 20 grammi di frutta ogni litro d'acqua, ed ogni bevanda ha il suo tempo di infusione.

  • Pianta di ortosiphon L’ortosiphon è una pianta di provenienza indonesiana nota anche con il nome di The di Giava, particolarmente diffusa ed utilizzata per le sue proprietà benefiche e depuranti. Il nome scientifico della...
  • Papaveri Il papavero è una pianta caratteristica che si trova in abbondanza allo stato naturale con germinazione spontanea in molte zone d'Italia, e comprende 125 diverse specie. Il papavero è comunemente rico...
  • Piantaggine La piantaggine è una pianta perenne diffusa sul territorio sin dai tempi antichi: si presume che il nome derivi da ‘planta’, accezione latina con la quale in latino si indicava la pianta del piede; an...
  • Pompelmo Come gli altri agrumi, anche il pompelmo è una realtà ormai consolidata in Italia sia come alimento sia come coltivazione locale, diffusa estensivamente soprattutto nelle aree dal clima più caldo e so...

Pompadour - Ciliegia Fragola, Mix alla Frutta per Infuso - 2 confezioni da 20 filtri [40 filtri]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,38€


Ogni infuso ha le sue proprietà

Infuso di arancia e Rum Ogni frutto in natura ha un suo aspetto caratteristico, un suo gusto, ma soprattutto le sue proprietà, che possono arrecare parecchi benefici al corpo umano; unendo i giusti ingredienti alle proprie esigenze, si possono ottenere degli infusi che oltre ad essere buoni fanno anche bene. L'arancia oltre al suo gusto vellutato, è ricca di vitamina C, importante per il nostro organismo nella lotta al raffreddore e all'influenza; i frutti rossi, soprattutto fragole e mirtilli, hanno una funzione protettiva elevatissima contro i radicali liberi, oltre all'ottimo aroma che presentano sono fondamentali anche nel dimagrimento. Il lampone è ricco di antiossidanti, aiuta la pelle a mantenere la sua tonicità, il limone invece stimola la digestione e il corretto funzionamento dell'apparato digerente: tante diversità da combinare per un piacere tutto naturale.


Infusi di frutta: Ricette utili per la preparazione di infusi

Infuso naturale con fragole Introduciamo quattro ricette per la preparazione di gustosissimi infusi fai da te: in primis c'è un giusto equilibrio fra dolcezza e delicatezza, mezza tazza di fragole e soltanto la scorza di un' arancia, portate ad ebollizione e successivamente lasciate raffreddare in frigorifero. La seconda è costituita da limone, alcune fettine , abbondante cetriolo e dieci foglioline di menta, immersi in due litri d'acqua, e lasciati in infusione per dodici ore, è imbattibile da assaporare tiepido. La terza unisce i semi di melograno al mirtillo, due tazze ciascuno rispettivamente, introdotte in un paio di litri d'acqua, da consumarsi preferibilmente ghiacciata; l'ultima, contiene un limone tagliato a fette, un rametto di menta, e una decina di ciliegie, in un litro d'acqua, naturalmente inconfondibile.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO