Fragole in vaso

Come coltivare le fragole in vaso

Coltivare le fragole in vaso è semplice. Possiamo scegliere vasi di terracotta o vasi pensili da appendere in balcone con fori di drenaggio. Le fragole crescono bene anche in recipienti piccoli, per le varietà rifiorenti occorrono invece vasi più grandi, fino a un diametro di 25 cm.Le fragole prediligono un terreno leggermente acido con Ph da 5,5 a 6,5. In commercio esistono terricci preparati appositamente per la coltivazione delle fragole in vaso.Il terriccio vuole ben drenato per evitare ristagni d'acqua; è bene predisporre sul fondo dei vasi uno strato di argilla espansa a cui andrà aggiunto stallatico granulare o letame fresco ricoperto da terriccio. Periodicamente sarà necessario arricchire il terreno con un fertilizzante specifico ricco di potassio e fosforo, preferibilmente biologico. Le piantine andranno messe a dimora a radice nuda, la buca dovrà essere abbastanza profonda e la distanza tra una piantina e l'altra sarà di 10-20 cm. Dopo la messa a dimora il terreno andrà leggermente premuto e annaffiato delicatamente. Per una coltivazione sana e ricca di soddisfazioni sono da preferire piantine provenienti da agricoltura biologica.
Fragole in vaso

Vaso in tessuto BloemBagz Fragolario 35 L Colore: Peppercorn

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Come curare le fragole in vaso

Fragole in fioritura Le fragole amano il sole ma se è troppo caldo e soleggiato le foglie potrebbero bruciarsi. Meglio quindi scegliere per le fragole in vaso una zona luminosa ma lontano dalla luce diretta del sole, oppure proteggere le piantine con fogli di giornale e teli, evitando la plastica. Le fragole vanno annaffiate regolarmente, il momento migliore è di prima mattina; nei periodi più caldi dell'anno è bene mantenere sempre umido il terreno. E' importante non bagnare le foglie, i fiori e i frutti per evitare malattie e marciume: mai annaffiare dall'alto, ma delicatamente con un annaffiatoio alla base delle piantine. Per mantenere sane le nostre piantine di fragole in vaso possiamo adottare alcuni semplici accorgimenti. Le lumache si rimuovono manualmente, in alternativa si possono acquistare le trappole con esca in commercio.Un rimedio naturale per gli afidi è il peperoncino. Sarà sufficiente sciogliere in acqua un paio di grammi di peperoncino in polvere e spruzzarlo sulle piantine una volta a settimana.La peronospora è l'infezione più comune, si può utilizzare il ramato o il macerato di ortica.

  • fragola2 La fragola è il frutto di forma triangolare, di colore rosso, costellato di piccoli puntini verdi che tutti ben conosciamo. Matura da una pianta erbacea perenne detta Fragaria e appartenente alla fami...
  • fragole La fragola è una pianta che appartiene alla categoria delle perenni e si caratterizza per avere delle dimensioni particolarmente ridotte: infatti, questa pianta può raggiungere un’altezza massima pari...
  • Fragole rampicanti La fragola è una pianta che viene considerata come un frutto unico, ma in realtà non è così, dal momento che rappresenta una vera e propria aggregazione di frutti, che provengono dall'aumento delle di...
  • Coltivazione di fragole nel Regno Unito Perché coltivare fragole? Ovviamente perché sono deliziose, ma anche perché sono semplici e si prestano anche a un primo orto.Ma quando, dove, come coltivare fragole?Il quando è abbastanza intuitivo: ...

Vasi di Fiori, RIOGOO Giardino Vasi Appesi Benne Hanging Planter, Fiore del Metallo Vasi di Piante Vasi Home Decor - Gancio Rimovibile (8 PCS)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€


Come si raccolgono le fragole in vaso

Fragole mature Le nostre piantine di fragole in vaso hanno prosperato e i loro frutti stanno maturando, succosi e saporiti. Non solo belle e buone ma anche salutari: le fragole hanno proprietà antiossidanti, contengono calcio, ferro e magnesio; sono un ottima fonte di vitamina C, acido folico e folati e quindi consigliate per le donne in gravidanza. Le fragole vanno raccolte manualmente a completa maturazione, quando hanno assunto il bel colore rosso che conosciamo, seguendo alcuni accorgimenti per non danneggiare i frutti e le piante e non compromettere i raccolti degli anni successivi. Le fragole hanno infatti un ciclo vitale che può raggiungere i 4 anni, si riproducono da seme e tramite gli stoloni striscianti, ai cui apici si formano le piantine figlie che potremo trapiantare in vaso per rinnovare la coltivazione di anno in anno.I frutti di grandi dimensioni si raccolgono recidendo il picciolo, quelli più piccoli si possono staccare senza.


Fragole in vaso: Precoci o tardive: le varietà per la coltivazione delle fragole in vaso

Varietà di fragoleQuale varietà scegliere per la nostra coltivazione di fragole in vaso? Abbiamo l'imbarazzo della scelta, le varietà sono oltre seicento, molte delle quali ibridi selezionati da incroci tra specie europee e americane. Possiamo distinguere tra varietà Unifere, Bifere e Dayneutral.Le varietà Unifere, non rifiorenti, producono un unica fioritura in primavera; le varietà Bifere, rifiorenti, hanno diverse fioriture dalla primavera all'autunno: a seconda della varietà avremo una fioritura in primavera – estate o una fioritura in autunno – inverno per le varietà che prediligono il freddo. Le varietà Dayneutral sono foto-indifferenti. Tra le varietà più conosciute abbiamo: Cesena, Dana, Chandler,Tudla, Marmolada Elsanta, Pajaro, Gea, Honeoye, Miranda, Idea. Le varietà unifere sono consigliate per chi desidera preparare marmellate e composte o congelare i frutti, mentre le varietà bifore sono indicate per chi desidera invece frutta fresca per tutta la stagione. Possiamo farci consigliare dal nostro vivaista di fiducia che saprà indicarci la varietà più adatta alle nostre esigenze, e dedicarci con soddisfazione alla nostra coltivazione di fragole in vaso.


  • fragole in vaso Le fragole costituiscono una coltura adatta ai più diversi climi, in quanto sopportano bene il freddo. È possibile quind
    visita : fragole in vaso

COMMENTI SULL' ARTICOLO