frutto goji

Introduzione

La natura ci ha donato alberi, piante, fiori e frutti. Tutti hanno una determinata funzione e utilità. Molte specie sono secolari, altre ancora di recente scoperta. Esistono dei frutti che esistevano certamente nell’antichità, ma la cui fama è abbastanza recente. Stiamo parlando dei frutti di goji, bacche tondeggianti che maturano su un albero chiamato lycium barbarum e su una sua sottospecie chiamata lycium chinense. I frutti di goji prendono questo nome dal termine coniato negli anni ’70 dai ricercatori tibetani che tentavano di scoprirne le proprietà nutritive e medicamentose. Dopo anni di studi e ricerche, si arrivò alla conclusione che i frutti di goji fossero dei potentissimi antiossidanti. Dio solo sa quanto bisogno abbiamo oggi di alimenti ricchi di antiossidanti.
fruttogoji

BACCHE DI GOJI GROSSE (220/50)1 KG (2 PACCHI DA MEZZO kg)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,95€


frutto goji: Come si presenta

Il frutto dell’albero di goji si presenta con una forma tondeggiate, quasi ovale e con un colore rosso ciliegio. Il suo gusto è dolciastro e quasi simile al mirtillo e a quello degli altri frutti di bosco. Anche il mirtillo è un antiossidante, anche se ormai, a causa dell’inquinamento causato dalle radiazioni di Chernobyl, questo prezioso frutto sta rischiando di perdere la sua utilità. In assenza di antiossidanti “comuni”, molti preferiscono rivolgersi proprio ai frutti di goji, tradizionalmente coltivati in Tibet, Cina e Mongolia e ormai esportati in tutto il mondo. I frutti di goji contengono vitamina C in misura 500 volte superiore alle arance e antiossidanti in misura 30 mila volte superiore agli altri frutti rossi. La differenza tra il mirtillo e il frutto di goji, ad esempio, è di un indice di 3 mila contro un indice di 30 mila, e con questo indice ci stiamo riferendo alla quantità d antiossidanti presenti in ciascun frutto. Gli antiossidanti combattono l’invecchiamento della pelle e delle cellule, ma anche i danni al Dna, danni spesso responsabili della comparsa dei tumori. I frutti di goji si possono consumare freschi, essiccati e in forma di succo. Per ottenere i massimi benefici, vanno consumati solo frutti provenienti dal lycium barbarum, quelli del lyclim chinense, infatti, sono più piccoli, con un sapore acidulo e con un minore contenuto di antiossidanti. I frutti di goji contengono anche altre sostanze utili all’organismo e al metabolismo, come sali minerali, fitosteroli e germanio organico, minerale nobile che si trova anche nell’orzo brillato e che sembra prevenire la comparsa dei tumori. I frutti di goji fanno bene anche alla mente e alla memoria. Donano vitalità ed energia e consentono anche di mantenere il peso forma. Per il loro contenuto di fibre, infatti, donano un senso di sazietà che induce a mangiare meno.

  • bacche di goji La fama delle bacche di goji è recente, ma non la loro importanza nel campo dell’erboristeria e della medicina naturale. Originarie del Tibet, queste bacche venivano impiegate anche nell’’antica medic...
  • bacchegoji1 Sono energizzanti, rivitalizzanti e antiossidanti. Stiamo parlando delle bacche di goji, frutti ricavati da una pianta originaria del Tibet. Queste bacche, negli ultimi anni, sono al centro dell’atten...
  • bacche goji calorie Volete perdere peso o meglio non volete ingrassare? Se la risposta è positiva e se il vostro desiderio di restare in forma è sempre più irrefrenabile, allora dovete assolutamente conoscere qualcosa in...
  • bacchegojivendita Nonostante siano molto chiacchierate, le bacche di goji sono ancora difficili da reperire, specie nel negozio sotto casa o al supermercato. Nei piccoli centri, poi, non è semplice trovarle, nemmeno ...

1 PIANTA GOJI LYCIUM BARBARUM IN VASO DA 20 CM H 50CM RADICI DRITTE ATTECCHIMENTO IMMEDIATO PIANTA FRUTTA BACCHE GIARDINO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,7€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO