Pino marittimo radici

vedi anche: Pino marittimo

Domanda : pino marittimo radici

Salve ho 2 pini marittimi di circa 40 anni e le radici hanno alzato la strada , posso intervenire con la potatura delle radici???perche´ mi sembrerebbe davvero un peccato estirparli !! grazie
radici pino marittimo

Terriccio per Orchidee Lt. 10

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,7€


Pino marittimo radici: Risposta : pino marittimo radici

Buongiorno Giuseppe e benvenuto in giardinaggio.net, il sito di chi ama il verde, la natura ed il giardinaggio. Il pino marittimo (Pinus pinaster) è una pinacea tipica dell'ambiente mediterraneo anche se cresce bene, dove piantato, pure in zone dal clima continentale come la pianura padana. Il pino marittimo è una pianta che necessita di ampi spazi intorno a se e dà il meglio quando cresce in radure ed in praterie, lontano dalla concorrenza di altri alberi. Gradisce climi mediterranei con inverni miti ed estati calde ma resiste bene anche a qualche gelata invernale, quando queste non sono improvvise e troppo prolungate.

Questa specie è famosa per il suo apparato radicale e per i problemi che questo causa al manto stradale quando viene coltivata in prossimità di strade ed edifici. Le radici del pino marittimo crescono inizialmente a fittone per poi espandersi superficialmente, nei primi 30-40 cm di terreno. Quando questa pianta viene trapiantata in prossimità di costruzioni può succedere che sorgano dei problemi ed è per questo che sconsigliamo sempre di piantare il pino marittimo in prossimità di strade ed edifici.

Parlando del suo problema, la soluzione di potare le radici delle due piante è da evitare nella maniera più assoluta. A provato ad immaginare che conseguenze potrebbe avere un ipotetico taglio delle fondamenta sulla stabilità della sua casa? Due pini di 40 anni non possono subire un intervento così invasivo come il taglio delle radici perché questo intervento minerebbe fortemente la stabilità della pianta, con grossi rischi per gli edifici e le persone che si trovano nelle vicinanze. Inoltre le radici, come tutti i tessuti delle pianta, hanno cellule meristematiche e quindi tagliandole non risolviamo il problema ma semplicemente lo rimandiamo, in quanto le radici ricrescono e nel giro di qualche anno tornerebbero a sollecitare la pavimentazione stradale con la loro pressione. Il taglio delle radici infine è comunque un trattamento poco consigliato perché aprendo i tessuti radicali con dei tagli si favorisce l'ingresso di agenti patogeni come per esempio i funghi.

Per i suoi due esmplari di pino marittimo quindi le consigliamo due strade: estirpare le piante o tenerle con le conseguenze che queste possono arrecare alla pavimentazione ed agli edifici limitrofi.


  • foto pino marittimo I pini comprendono un gran numero di specie che presentano molte differenze tra loro. Sono quasi tutti di grandi dimensioni e hanno la caratteristica comune di presentare foglie aghiformi, raggruppate...
  • pino marittimo Ciao sono Silvia, nel mio giardino sono presenti da circa 30 anni tre pini marittimi ai quali sono stati tagliati soltanto i rami senza intervenire mai sulla chioma, ora mi trovo pini altissimi con po...
  • abete rosso Vorrei sapere come si sviluppano ed a quale profondita possono arrivare le radici dell'albicocco e dell'abete. Vi informo che lo spessore del terreno è di 70cm e sotto di questo ci sono dei garage. ci...
  • foto abete bianco Ho in giardino un albero di cedro del libano o pinus alba, piantato molto piccolo nel 1975..L'albero dista 200 mt dall'abitazione, ha chioma molto sviluppata ed ha raggiunto una notevole altezza. Le...

Compo - Sana Terriccio Per Orchidee 5 L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO