Azalea come coltivare

vedi anche: azalea

Come e quanto si innaffiano le azalee

Le azalee hanno bisogno che il terreno in cui risiedono sia costantemente umido. È una pianta delicata, soggetta a malanni se non irrigata bene. In estate più che in inverno è necessario procedere a regolare irrigazione; da evitare i ristagni che potrebbero causare il marciume del fusto e del colletto della pianta. Attenzione anche alla siccità. Il terreno non deve mai risultare secco, nessuna crepa deve essere prente sulla superifcie del terriccio. Di contro nel sottovaso non deve esserci acqua non assorbita dalla pianta. Per capire la giusta quantità di acqua che la pianta può assorbire sarà necessario per passi successivi aumentare di poco la dose di acqua utilizzata per l'irrigazione.Attenzione va data anche alla composizione mineraria dell'acqua, da evitare quelle ricche di calcare, poiché agevolerebbe l'assorbimento del ferro, dannoso per l'azalea che preferisce un substrato acido.
fiori azalea

Potseed 100 pc/Pacchetto Rare 13 varietà di Azalea Seeds DIY casa e Le Piante di Giardino Si Presenta Come Semi Sakura Japanese Cherry Blooms Fiore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8€


Come prendersi cura dell'azalea

Le azalee sono utilizzate come siepi L'azalea è una pianta molto semplice da curare, ha bisogno di poche attenzioni che anche un novizio del giardinaggio è in grado di dare. La riproduzione avviene per talea: un ramo lungo 10 cm, privato della cima e con almeno due possibilità di ramificazione viene tagliato dalla piantina e piantato in un vaso largo e basso, in cui è presente torba e sabbia. Le radici compariranno dopo qualche settimana e già dopo un anno si avranno i fiori. Può nascere anche da seme, anche se questa pratica non garantisce che si avrà la varietà desiderata, nè tanto meno compariranno nel giro di un anno i fiori.È possibile coltivare l'azalea sia in vaso che in aperto terreno, l'importante in questo caso è che si crei una sorta di collinetta in cui inserire la piantina. Questa operazione permette alla pianta di avere sempre il substrato ben drenato.

  • azalea fucsia in vaso Parlare di una pianta di Azalea vuol dire parlare di un intero genere vegetale, tra i più diffusi e diversificati al mondo e soprattutto tra i più apprezzati come pianta ornamentale. Nonostante tutta ...
  • Rhododendron Le azalee sono piante molto ricercate per la vivacità dei loro fiori; durante la fioritura, che avviene solitamente in primavera, questi arbusti arricchiscono i giardini e le terrazze che li ospitano,...
  • Azalee in fiore Le azalee fanno parte della famiglia dei rododendri e le più comuni arrivano a 90 cm di altezza. Hanno il fusto legnoso e ramificato che dà origine a grossi arbusti rotondi e allungati e le foglie son...
  • Rododendro in fiore Le piante acidofile in natura vivono nel sottobosco, in terricci costituiti da fogliame o da altro prodotto in decomposizione. Perché si sviluppino al meglio devono essere coltivare in un terriccio ap...

. Sementi di Piante Combo Semi di Fiore: Rosa rampicante, Nero Pin, Azalea, Gulmohar Adatti Semi di Alberi da Frutta per Il Giardino Domestico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Come e quando concimare l'azalea

Varietà d'azalea a fiore doppio Questa pianta ha bisogno di avere una concimazione regolare. Infatti nel periodo di infoltimento dei rami e delle foglie soprattutto in primavera e in estate è necessario ogni 3 mesi procedere alla fertilizzazione con prodotti granulari di ferro e potassio, cioè sostanze che aiutano la pianta alla fioritura. In alternativa è possibile usare un semplice fertilizzante liquido, generico, ogni due settimane. Nel caso del fertilizzante secco, si spargerà una manciata alla base del colletto della pianta sul livello del terreno, sia che si tratti di un'azalea in terreno che di tipo per vaso. Nel secondo invece si diluirà il compost nell'acqua per l'irrigazione.In autunno si può anche procedere ad una fertilizzazione naturale e biologica, utilizzando il concime organico, l'azoto in esso presente permetterà alla pianta di crescere in maniera rigogliosa.


Azalea come coltivare: Esposizione, malattie e rimedi dell'azalea

L'alzaea deve essere esposta al sole Le azalee amano un clima mite, esistono varietà che resistono anche a temperature proibitive, ma certamente le più comuni sopravvivono anche alle gelate che colpiscono i paesi del sud. Se l'inverno è freddo è necessario riporre le piantine in una serra fredda o a sud a riparo dalle correnti gelide. In caso la pianta sia posta in giardino, si procederà a ricoprirla con un telo apposito e bucato, per farla sviluppare anche durante il periodo invernale.È da valutare l'esposizione, che deve essere sempre diretta a non far arrivare direttamente i raggi del sole sulle piante. In genere il suo habitat ideale è all'ombra di grandi alberi come le conifere e le latifoglie. In genere più la zona è calda e più è necessario scegliere un posto all'ombra, se si vuole avere una pianta sana che duri nel tempo.Come tutte le piante è soggetta a parassiti, primi fra tutti gli afidi e la cocciniglia, il loro sviluppo è dovuto alla cattiva coltivazione della pianta, il più delle volte all'eccessiva umidità a cui è sottoposta. Un possibile rimedio naturale può consistere nella vigorosa potatura dei rami colpiti e nella successiva annaffiatura con soluzione filtrata di acqua e cenere.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO