Fuxia o fucsia

vedi anche: Fucsia pianta

Caratteristiche principali della pianta della fucsia

La pianta della fucsia è stata importata nel continente europeo direttamente dalla Nuova Zelanda. Ne esistono numerose varietà che differiscono per la forma delle foglie o per i colori delle fioriture. Presentano arbusti assai ramificati che con il passare del tempo tendono a lignificare. Sono caratterizzate da un fogliame color verde intenso dalla forma lanceolata, con il margine intero o seghettato. Quasi la totalità delle varietà coltivate, sono sempreverdi e raggiungono altezze di circa quaranta centimetri. I fiori iniziano a dischiudersi in primavera e proseguono a fiorire fino all'autunno. Hanno una forma allungata e sono costituiti da quattro sepali. Sono penduli e possono avere le colorazioni più diverse che variano dal rosa all’arancione, dal bianco al rosso.
Grande pianta di fuscia

QUMAXX Ginocchiere da Lavoro a gel/ Protezione ginocchia per lavoro e giardinaggio - Attrezzatura protettiva del ginocchio/ Protezione ginocchio per giardinaggio e lavori di costruzione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€
(Risparmi 5€)


Esposizione e clima

Fiori di fucsia La pianta della fucsia non è semplice da coltivare. Cresce meglio in zone luminose e teme le basse temperature. Se la colonnina di mercurio scende al di sotto dei nove gradi centigradi e per molto tempo non si rialza, inizia a soffrire e muore in breve tempo.Le varietà coltivate in vaso possono essere riparate all’interno delle quattro mura domestiche nel caso in cui le temperature scendano troppo.Le fuxie prosperano nei climi freschi e nelle zone soggette a grandi escursioni termiche. Preferiscono terreni umidi e molto concimati mentre la siccità estiva gli causa diverse problematiche come ad esempio la perdita delle nuove gemme. Per evitare che il suolo si secchi troppo, è sempre meglio effettuare un’efficace pacciamatura adoperando paglia e foglie secche.

  • Camelia Avete idea di quante possano essere le piante da giardino? Sicuramente moltissime e tutte molto interessanti e degne di considerazione ma noi ci limiteremo ad illustrarvene alcune come l’azalea, piant...
  • attrezzi da giardino Quando si parla di attrezzi per il giardinaggio, occorre fare una netta distinzione tra gli attrezzi di un giardiniere professionista e quelli di chi ha solo una passione per la cura del giardino. in ...
  • amaca tonda L’amaca è un oggetto che non nasce in Italia, ma ha origine dagli indigeni del sud America, ed è stata portata in Europa dagli spagnoli. L'utilizzo originario era quello di un letto, si usava cioè per...
  • tavolo da giardino Chiunque ama la natura e il verde, quando ha anche solo un piccolo giardino, è senz'altro fortunato perché può respirare aria sana e ammirare la bellezza dei fiori. Non è possibile, però, pensare di u...

Museruola per cani a forma di becco di papera. Animali di taglia Medio/Piccola MEDIUM - GIALLO O FUXIA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Annaffiature

Particolare varietà di fucsia La pianta della fucsia ha bisogno di un terreno umido ma non può essere sottoposta a pericolosi ristagni d’acqua. Nel periodo compreso fra marzo e ottobre, quando le piogge non sono così frequenti, è indispensabile innaffiarla con regolarità evitando di adoperare acqua clorata. Il cloro è nocivo per la salute delle fucsie. Potete adoperare l’acqua piovana oppure, se non avete l’opportunità di farlo, riempite un secchio con l’acqua che avete a disposizione e lasciatelo all’aria aperta per una notte intera. La sostanza in questione è volatile e al mattino l’acqua ne conterrà una percentuale talmente ridotta da non essere più nociva per la pianta.Alcune varietà sono più rustiche e sopportano brevi periodi di siccità senza mostrare particolari segni di sofferenza.


Fuxia o fucsia: Terreno adatto e moltiplicazione

La fucsia preferisce terreni ricchi di sostanze organiche, soffici e drenati. Prima di mettere in vaso o a terra la nuova pianta, procuratevi del terriccio universale di ottima qualità che sia bilanciato e rendetelo leggero aggiungendo perlite o un quarto di sabbia di fiume. Agli inizi della primavera sistemate alla base della pianta un buon quantitativo di stallatico maturo o, in alternativa, dell’humus di lombrico. Le piante in vaso dovranno essere rinvasate a cadenza annuale in un contenitore leggermente più grande di qualche centimetro del precedente. La moltiplicazione delle fuxie può essere fatta sia tramite seme che per talee. Le talee devono essere prelevate a fine estate recidendo i rami lignificati che durante la stagione non hanno prodotto alcun fiore.


Guarda il Video
  • fucsia pianta Al genere fucsia appartengono circa un centinaio di specie di arbusti a foglia caduca o sempreverdi, originari dell’Amer
    visita : fucsia pianta
  • fucsia fiore Il termine fucsia non intende solo il bel fiore di questa pianta, ma in botanica comprende oltre cento specie di piante
    visita : fucsia fiore
  • fucsia o fuxia La fucsia (fuxia oppure fuchsia), è un genere di piante che appartengono alla famiglia delle Onagraceae, che hanno origi
    visita : fucsia o fuxia

COMMENTI SULL' ARTICOLO