Pianta di alloro

vedi anche: alloro

Provenienza e distribuzione della pianta di alloro

Il Laurus nobilis, comunemente detto alloro, fa parte del gruppo delle 'lauraceae' ed è compreso nel genere 'laurus'. Il nome alloro proviene infatti dalla parola 'laurus' che in latino significava 'nobile'. La pianta sembra essere originaria dell'Asia minore ed è arrivata in Europa sin dai tempi più remoti. Oggi l'alloro è diffuso in gran parte dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo come Italia, Spagna, Grecia, Tunisia e tanti altri. Lo si trova nei boschi a ridosso della costa a comporre delle vere e proprie formazioni spontanee tipiche delle zone meno aride della macchia mediterranea. Spesso è presente in parchi e giardini come ornamento grazie al suo buon profumo. La pianta di alloro in Italia cresce spontanea nelle regione centrali e meridionali mentre è coltivata al nord.

Alloro Piante di Alloro in Vaso 7x7 - 40 piantine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,59€


Composizione della pianta di alloro

Particolare delle foglie di pianta di alloro La pianta di alloro è una specie sempreverde perenne. Spesso la si può trovare in forma di arbusto se potata ma si tratta di un vero e proprio albero che può raggiungere anche i 10-12 metri. Ha un fusto liscio ricoperto di una corteccia verde scuro con rami fitti. Le foglie si presentano ovoidali, ondulate ai bordi, lucide in superficie e di un verde brillante. Sul fogliame sono poi sparse delle piccole ghiandole che danno alle foglie il tipico profumo. I fiori invece sono di un bel giallo chiaro, riuniti a piccoli grappoli e si aprono generalmente in primavera. Dai fiori avremo quindi i frutti, composti da piccole bacche nere simili alle olive. Contengono soltanto un seme e di solito maturano tra ottobre e novembre. Come le foglie anche le bacche sono molto profumate.

  • alloro L’alloro, il cui nome scientifico è “Laurus nobilis” è una pianta aromatica sempreverde che fa parte della famiglia delle Lauracee e si diffonde piuttosto facilmente in tutte quelle zone caratterizzat...
  • proprietà alloro L'alloro è una pianta rustica che era largamente impiegata anche tanti secoli fa ed ha la peculiarità di avere delle foglie caratterizzate da un tipico profumo ed un sapore unico, che le rende non esa...
  • liquore di alloro Il liquore all'alloro si caratterizza per essere una delle più diffuse bevande in tutto il Sud Italia.Ancora oggi, dopo decenni di produzione e di tradizioni, viene realizzato seguendo delle rigoros...
  • corone d'alloro La corona di alloro rappresentava un simbolo particolarmente importante nelle popolazioni antiche.Per gli antichi romani, la corona di alloro costituiva un ottimo ornamento a cui veniva frequentemen...

Vivai Le Georgiche Lauro Nobilis (Alloro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,3€


Come coltivare la pianta di alloro

Alberi di alloro in vaso L'alloro si presenta come pianta rustica e si adatta abbastanza bene a quasi ogni ambiente e clima. Infatti cresce in ogni tipo di terreno e può essere piantata sia in vaso che in giardino. Per coltivare la pianta di alloro è meglio scegliere un posto soleggiato ma cresce perfettamente anche negli angoli più ombreggiati. Gradisce l'abbondante circolazione d'aria ma non sopporta i venti troppo forti. Resiste alle temperature più alte e tollera quelle più fredde per periodi non troppo prolungati. Il terriccio in cui piantare l'alloro non richiede particolari caratteristiche ma sarà sufficiente optare per un terreno drenato, fertile e ben concimato. La pianta va innaffiata regolarmente, soprattutto in estate, evitando però i dannosi ristagni d'acqua ed è bene potarla leggermente alla fine della stagione invernale.


Pianta di alloro: Piccole curiosità sull'alloro

Foglie di alloro essiccate La pianta di alloro è tra gli alberi più diffusi, di cui si ha notizia sin dall'antichità. Ne troviamo traccia anche nei miti greco-romani poiché l'alloro era sacro e rappresentava la gloria e la conoscenza. Non a caso si utilizzava questa pianta per cingere il capo dei vincitori nei giochi olimpici e delfici e per incoronare i grandi poeti definiti poi 'poeti laureati'. Da qui l'alloro è diventato sinonimo di vittoria, onore e trionfo. Oggi trova largo uso in cucina, in quanto è ottimo per aromatizzare piatti a base di carne e pesce ma è perfetto anche per preparare dei liquori profumati. Le foglie di alloro inoltre possono essere messe nell'armadio come rimedio naturale contro le tarme. Infine grazie alle proprietà digestive e antisettiche di questa pianta è possibile preparare decotti e infusi.


Guarda il Video
  • pianta alloro L’alloro, Laurus nobilis, è una pianta aromatica diffusa in natura in tutta l’ara mediterranea, dove anticamente si esp
    visita : pianta alloro

COMMENTI SULL' ARTICOLO