Agave sisalana

L'Agave sisalana

L'Agave Sisalana è una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Agavaceae e originaria della penisola dello Yucatan in Messico. Generalmente ha l'aspetto di un rosone composto da spine, foglie rigide e robuste e dalla mancanza quasi totale dello stelo. L'Agave sisalana è la pianta grassa a più rapida crescita, infatti in brevissimo tempo, anche partendo dal seme si ottiene la pianta adulta. Non necessita generalmente di moltissime cure, avendo bisogno di pochissima acqua e di fertilizzante. Per la coltivazione in vaso sarebbe opportuno utilizzare una miscela di terriccio che possieda un buon drenaggio, il recipiente, per una adeguata crescita della pianta, non dovrebbe essere troppo profondo. L'annaffiatura dovrebbe essere sufficiente una volta alla settimana in estate, in inverno andrebbe sospesa del tutto.
Agave sisalana

OUNONA Vasi di fiore pianta Fata Vaso da giardino con dolci della casa (argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 10€)


Coltivazione dell'Agave sisalana

Se si coltivasse l'Agave sisalana in vaso sarebbe opportuno periodicamente sostituire il terreno in quanto la pianta tende ad avere radici che si ingrossano e occupano la quasi totalità del vaso, causando in questo caso danni alle radici più giovani e in attesa di svilupparsi. Le radici ingrossate tendono ad attaccarsi alle pareti del vaso, la prima operazione per rinvasare sarebbe quella di staccarle, dividerle da quelle più piccole e reinterrarle con del terriccio avente le stesse caratteristiche del precedente. Una volta interrate, si devono innaffiare abbondantemente e lasciare al sole per far ricominciare il ciclo vegetativo. Per la coltivazione in giardino è sufficiente provvedere con una sarchiatura (rimescolamento superficiale del terreno) e con una concimazione con fertilizzanti organici. L'annaffiatura dovrebbe essere effettuata al massimo 3 volte a settimana in piccole quantità.

  • agavi in fiore L’Agave appartiene alla famiglia delle Agavaceae ed è originaria delle zone tropicali come il Sud America e l’India. E' un tipo di pianta che ben si adatta al nostro clima mediterraneo. Le Agavi sono...
  • succo agave Attualmente, l'agave è una pianta che non può vantare un'enorme diffusione: particolarmente famosa nel continente sudamericano, in particolar modo in Messico, era molto conosciuta dal popolo azteco pe...
  • agave Originarie delle aree dell'America meridionale ma praticamnte naturalizzate ampiamente anche nella nostra penisola laddovè il clima è mediterraneo e gli inverni sono più miti, l'agave è una pianta uti...
  • sciroppo d'agave Lo sciroppo d'Agave (che viene chiamata piuttosto frequentemente anche con il nome di Miel d'Agave) si ottiene dall'omonima pianta grassa, che ha la particolarità di svilupparsi sopratutto in Messico....

PIANTE GRASSE RARE VERE Lophocereus Schottii Mostruoso Maior PIANTA IN VASO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38€


Riproduzione dell'Agave sisalana

Agave sisalana Come moltissime piante grasse, anche l'Agave sisalana fiorisce una volta sola durante tutto il suo ciclo vitale della durata di circa 10 anni. L'Agave sisalana è una pianta monocarpica, una pianta a fioritura unica, l'infiorescenza compare solamente alla fine della vita della pianta. L'infiorescenza è una pannocchia che potrebbe arrivare anche ad un'altezza di 5 metri e contenente moltissimi fiori con una colorazione giallo-verdastra, a forma tubolare con una lunghezza di circa 6 cm e un odore particolarmente sgradevole. Per riprodurre la pianta una volta che è fiorita, si devono prelevare i bulbilli, cioè le piccole piantine che si formano sui gambi dei fiori una volta germogliati. Prelevare tali piantine, per innestarle nel terreno è un modo utile per riciclare adeguatamente i semi maturi.


Utilizzi delle fibre di Agave sisalana

Coltivazione dell'Agave sisalana L'Agave sisalana è da sempre coltivata in Messico per produrre fibre vegetali ricavandole dalle foglie. La fibra, chiamata Sisal, viene utilizzata per la produzione di tappeti, di cesti, di cordami e di tessuti grezzi che sono utilizzati nel settore agricolo ed industriale. La fibra essendo molto ruvida può essere utilizzata per la realizzazione di guanti per massaggiare il corpo, per la produzione di dischi abrasivi per macchine utensili che servono per la levigatura e la pulizia. Le foglie prima di poter essere utilizzate devono subire la decorticazione (l'eliminazione della linfa) e l'essiccamento. A seconda della qualità della fibre si hanno diversi usi, le più scadenti sono utilizzate nell'industria cartiera, le più pregiate per le moquette. Le fibre aggiunte al gesso conferiscono elasticità all'impasto che viene utilizzato nell'edilizia.



  • agave pianta L’Agave appartiene alla famiglia delle Agavaceae ed è originaria delle zone tropicali come il Sud America e l’India. E'
    visita : agave pianta

COMMENTI SULL' ARTICOLO